La nuova funzione di Google Maps che farà felici i vacanzieri

La nuova funzione di Google Maps che farà felici i vacanzieri

Google ha annunciato ufficialmente una nuova funzione specificamente rivolta a chi parte in vacanza, ma non solo, che permette di cercare luoghi di interesse in maniera più specifica rispetto al passato

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Web
Google
 

Proprio a ridosso del mese di agosto Google ci delizia con decisi miglioramenti nella funzionalità Esplora di Google Maps. Questa serve a scoprire locali pubblici o punti di interesse nei pressi del luogo in cui ci troviamo in un determinato momento, particolarmente utile quando si è in una località sconosciuta.

Google Maps, funzione Esplora Google Maps, funzione Esplora

Una funzione che di certo non brilla per originalità, ma che implementata all'interno dell'app mobile di Google Maps assume un certo rilievo. Attraverso un unico servizio, il gigante del web californiano ci consente di scoprire nuovi luoghi, accedere alle recensioni degli utenti, mostrarci vari itinerari consigliati in base al traffico in tempo reale ed, infine, proporci una panoramica del luogo in cui arriveremo. Il tutto gratuitamente.

Come ci si aspetta da Google, l'accesso alla funzione è semplice: eseguendo l'app basterà selezionare il nuovo pulsante in basso a destra per entrare nella schermata (dove disponibile). Esplora ci guiderà verso locali, monumenti storici, eventi o attività consentendoci adesso di impostare alcuni parametri di ricerca, fra cui il raggio d'azione e l'orario in cui desideriamo "esplorare" l'ambiente circostante. La ricerca potrà essere configurata sulla base del luogo in cui ci troviamo o in un punto specifico della mappa a nostra discrezione.

All'interno del comunicato in cui Google introduce la novità, viene specificato che la nuova funzione diventa più affidabile se vengono abilitate le opzioni sulla cronologia degli spostamenti all'interno del proprio account Google, consentendo l'uso di informazioni personalizzate in base alle abitudini dell'utente. Le novità sono state introdotte alcuni giorni fa sulla versione 8.2 dell'app per Android, scaricabile qui da Google Play Store, mentre su dispositivi iOS era già stata abilitata all'interno della versione 3.2.0 rilasciata l'11 luglio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7724 Luglio 2014, 13:40 #1
Ottimo!
Davvero una bella funzione!
_Marshall_24 Luglio 2014, 14:39 #2
Tutto molto bello.
Ma..Imho rimane il solito navigatore online, dove non è possibile settare un percorso diverso da quello più veloce (breve magari??) e dove sembra di navigare nel deserto per la pochezza di informazioni mostrate (la barra menù segni di svolta occupa quasi la metà dello schermo).
Per un navigatore serio, spendo volentieri 50 euro.
Almeno, ho le mappe di tutta l'europa OFF line, una marea di opzioni in più e la possibilità di scegliere percorsi alternativi a quelli proposti oltre ad avere mappe del percorso in 3D con rilievi montuosi.
hexaae24 Luglio 2014, 14:53 #3
I viaggiatori avrebbero bisogno di mappe realmente funzionanti OFFLINE, compresa la ricerca degli itinerari.
andrew0424 Luglio 2014, 15:14 #4
Originariamente inviato da: _Marshall_
Tutto molto bello.
Ma..Imho rimane il solito navigatore online, dove non è possibile settare un percorso diverso da quello più veloce (breve magari??) e dove sembra di navigare nel deserto per la pochezza di informazioni mostrate (la barra menù segni di svolta occupa quasi la metà dello schermo).
Per un navigatore serio, spendo volentieri 50 euro.
Almeno, ho le mappe di tutta l'europa OFF line, una marea di opzioni in più e la possibilità di scegliere percorsi alternativi a quelli proposti oltre ad avere mappe del percorso in 3D con rilievi montuosi.


Hai la possibilità di farlo... il Play Store offre tale possibilità, è pieno di navigatori con navigazione offline ed altre funzioni
(e comunque Google Maps ti permette di scegliere tra percorsi diversi)
andrew0424 Luglio 2014, 15:22 #5
Originariamente inviato da: hexaae
I viaggiatori avrebbero bisogno di mappe realmente funzionanti OFFLINE, compresa la ricerca degli itinerari.


I viaggiatori si comprano un navigatore apposito, dato che anche se dai la navigazione offline, mancano altre cose ampiamente più richieste tipo gli autovelox/tutor (basta che guardi le recensioni su Google Play, chiedono più gli autovelox che la NAVIGAZIONE offline[le mappe già sono realmente funzionanti offline])
_Marshall_24 Luglio 2014, 15:34 #6
Originariamente inviato da: andrew04
(e comunque Google Maps ti permette di scegliere tra percorsi diversi)


Si, hai un'alternativa che è peggio della prima proposta.
Da tempo uso Igo, dove puoi calcolare le migliori 5 alternative disponibili per la stessa destinazione in base al consumo di carburante piuttosto che all'itinerario più panoramico.
Rispetto a Google Maps non c'è neanche paragone!
Google maps è gratis e vale esattamente quello che costa.




Originariamente inviato da: andrew04
I viaggiatori si comprano un navigatore apposito, dato che anche se dai la navigazione offline, mancano altre cose ampiamente più richieste tipo gli autovelox/tutor (basta che guardi le recensioni su Google Play, chiedono più gli autovelox che la NAVIGAZIONE offline[le mappe già sono realmente funzionanti offline])


Non necessariamente, i viaggiatori spendono meno ad acquistare l'apposita APP che fa da navigatore off-line e che alla fine è la stessa applicazione che gira su molti navigatori in commercio.
Riguardo la navigazione offline, non è realmente funzionante un bel nulla se associamo il navigatore che deve fare felici i vacanzieri.
Prova a impostare un percorso che attraversa l'Italia, la Svizzera e la Germania poi vedi se ti riesce di salvarlo offline per utilizzarlo quando non sei più sotto la copertura dati.
Appena varchi il confine, sei perso e ti tocca usare la cartina.
demon7724 Luglio 2014, 15:51 #7
Originariamente inviato da: _Marshall_
Tutto molto bello.
Ma..Imho rimane il solito navigatore online, dove non è possibile settare un percorso diverso da quello più veloce (breve magari??) e dove sembra di navigare nel deserto per la pochezza di informazioni mostrate (la barra menù segni di svolta occupa quasi la metà dello schermo).
Per un navigatore serio, spendo volentieri 50 euro.
Almeno, ho le mappe di tutta l'europa OFF line, una marea di opzioni in più e la possibilità di scegliere percorsi alternativi a quelli proposti oltre ad avere mappe del percorso in 3D con rilievi montuosi.


Punti di vista.. io non sono un accanito utilizzatore di sistemi di navigazione, e magari non ho eseigenze particolari, ma tutte le volte che ho avuto necessità di usare google maps come navigatore sono stato assolutamente soddisfatto.

Poi chiaro che magari se uno vive in auto/camion e viaggia sempre ha esigenze più elevate.
A quel punto ci si spende anche più di 50 euro per un navi con tanto di kit di mappe offline.
Resta il fatto che solo l'offline non basta perchè non ricevi dati extra per il traffico, i cantieri, incidenti ecc.
E poi c'è la rottura di dover aggiornare almeno una volta l'anno le mappe.
C.po!24 Luglio 2014, 16:12 #8
La seconda immagine...molto windowsphone..
_Marshall_24 Luglio 2014, 16:13 #9
Originariamente inviato da: demon77
Punti di vista.. io non sono un accanito utilizzatore di sistemi di navigazione, e magari non ho eseigenze particolari, ma tutte le volte che ho avuto necessità di usare google maps come navigatore sono stato assolutamente soddisfatto.

Poi chiaro che magari se uno vive in auto/camion e viaggia sempre ha esigenze più elevate.
A quel punto ci si spende anche più di 50 euro per un navi con tanto di kit di mappe offline.
Resta il fatto che solo l'offline non basta perchè non ricevi dati extra per il traffico, i cantieri, incidenti ecc.
E poi c'è la rottura di dover aggiornare almeno una volta l'anno le mappe.


Ma anche io uso molto Google Maps, ma solo sul territorio Italiano.
Appena varco i confini, non vedo nessuna utilità nell'usare un Navigatore che non gestisce punti di interesse come benzinai, farmacie ecc ecc completamente OFF-LiNE.
Per il discorso mappe, io da quando ho acquistato IGO per il mio smartphone ho avuto aggiornamenti mappe a cadenza annuale.
E aggiornare le mappe ogni anno non serve a un granchè, tanto i sensi unici li cambiano dall'oggi al domani quindi, come mi capita spesso anche con Google, finirei in qualche strada di campagna o qualche strada chiusa che ancora non è stata aggiornata.
I problemi nascono qua in Italia dove è tutto gestito con i piedi, all'estero i problemi in tal senso sono nulli perché le mappe sono molto più precise.
andrew0424 Luglio 2014, 17:28 #10
Originariamente inviato da: _Marshall_
Si, hai un'alternativa che è peggio della prima proposta.
Da tempo uso Igo, dove puoi calcolare le migliori 5 alternative disponibili per la stessa destinazione in base al consumo di carburante piuttosto che all'itinerario più panoramico.
Rispetto a Google Maps non c'è neanche paragone!
Google maps è gratis e vale esattamente quello che costa.

Ma infatti ho detto prima io che Google Maps offre funzioni base e che conviene prendere un navigatore esterno


Originariamente inviato da: _Marshall_
Non necessariamente, i viaggiatori spendono meno ad acquistare l'apposita APP che fa da navigatore off-line e che alla fine è la stessa applicazione che gira su molti navigatori in commercio.
Riguardo la navigazione offline, non è realmente funzionante un bel nulla se associamo il navigatore che deve fare felici i vacanzieri.
Prova a impostare un percorso che attraversa l'Italia, la Svizzera e la Germania poi vedi se ti riesce di salvarlo offline per utilizzarlo quando non sei più sotto la copertura dati.
Appena varchi il confine, sei perso e ti tocca usare la cartina.


Per navigatore esterno intendevo come applicazione, non come dispositivo

Ed ho detto le MAPPE offline funzionano realmente, non la NAVIGAZIONE, sono 2 cose diverse
(se devi andare da una parte te le salvi quando hai una connessione in modo da poterle utilizzare quando non è presente la connessione)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^