La Camera dei deputati su Youtube

La Camera dei deputati su Youtube

Su Youtube è da poco attivo un canale dedicato alla Camera dei deputati: una sfida e un nuovo modo per comunicare, così lo definisce Gianfranco fini

di pubblicata il , alle 16:51 nel canale Web
 

Le istituzioni dello Stato sono troppo lontane dai cittadini. Le nuove tecnologie sono poco sfruttate dai palazzi del potere e ancora...Internet non è ancora arrivata nella Pubblica Amministrazione. Luoghi comuni? Forse..anche se alcuni brutti esempi da dimenticare ci sarebbero.

In realtà a ben guardare le più recenti consultazioni elettorali hanno preannunciato un vento di cambiamento: il web è sempre più usato per raggiungere potenziali elettori e Youtube è spesso usato per comunicare un videomessaggio senza la necessità di intermediari, di conferenze stampa o altre complicazioni.

Su questo fronte anche alcuni ministeri si sono attivati creando un canale di comunicazione alternativo. E' il caso del Ministro Mariastella Gelmini che in più riprese, apprezzata e criticata dalle varie parti, ha usato Youtube credendo così di trovare una modalità per parlare ai giovani direttamente, usando sistemi a loro affini.

In queste ore è stato attivato un canale Youtube dedicato alla Camera dei deputati. Ed è lo stesso Gianfranco Fini - Presidente della Camera dei deputati - a presentare i dettagli dell'iniziativa. Il messaggio di fondo rimane all'insegna della "trasparenza" della comunicazione diretta tra istituzioni e cittadini. Resta ora da valutare le modalità di aggiornamento e le tematiche affrontate nei video messaggi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor02 Marzo 2009, 16:58 #1
se ne sentiva il bisogno...
netcrusher02 Marzo 2009, 17:01 #2

così vederemo

che bello vedremo questi maiali sulla rete adesso........che bello spettacolino....
Whizkid02 Marzo 2009, 17:04 #3
speriamo che online sia possibile vedere qualche bel blo*job istituzionale in stile Clinton+Lewinsky
davyjones02 Marzo 2009, 17:05 #4
dal titolo della redazione pareva tutt'altra cosa: io avevo capito che avrebbero trasmesso le sedute della camera in diretta...sai i commenti? Verrebbero massacrati tutti in 10 minuti di trasmissione...
Whizkid02 Marzo 2009, 17:07 #5
Originariamente inviato da: davyjones
dal titolo della redazione pareva tutt'altra cosa: io avevo capito che avrebbero trasmesso le sedute della camera in diretta...sai i commenti? Verrebbero massacrati tutti in 10 minuti di trasmissione...


visto che il 67% degli italiani li ha votati da una parte e rimanenti hanno votato da un' altra
i commenti imho sarebbero accesissimi... ma in equal quantità da entrambi i fronti...
quindi non ci sarebbe mica questa sproporzione.
righe9002 Marzo 2009, 17:09 #6
Se vogliamo rispetto dai politici dobbiamo essere noi, per primi, a rispettarli.

Se in 60 anni di storia della Repubblica hanno fatto un sacco di porcate non siamo di certo autorizzati ad offenderli come loro hanno fatto con noi.
izutsu02 Marzo 2009, 17:14 #7
soprattutto dovremmo tenere a mente che chi li ha votati siamo noi, da una parte e dall'altra, e in passato l'hanno fatto i nostri genitori e i nostri nonni.
davyjones02 Marzo 2009, 17:15 #8
Secondo me gran parte di coloro che sono soliti commentare i video di informazione che girano su yt non sono nemmeno andati a votare.... per questo penso che saranno vivacemente commentati...

Poi personalmente sono del parere che coprire di insulti piuttosto che criticare e analizzare con freddezza sia la scusa che i politici attendono per imbavagliare alla grande il web e legittimare le censure agli occhi dell'opinione pubblica tradizionale...il tutto IMHO...per adesso sono contento che si aprano spazi di discussione virtuali, in fondo potrebbe esssere un modo per farsi sentire dai ben intenzionati che abitano il parlamento...
Mparlav02 Marzo 2009, 17:20 #9
E' interessante notare la differenza che ci sarà nei commenti a questa iniziativa. Quando 2-3 mesi fa' l'ha incominciata a fare il neo Presidente USA, gli elogi si sono sprecati.
Ovviamente in Italia sarà ben diverso
Trizio!02 Marzo 2009, 17:20 #10
ma vedremo qualche cosa tipo il parlamento europeo? Se fosse così c'è da divertirsi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^