L'Europa supporta le iniziative IoT di piccole e medie aziende

L'Europa supporta le iniziative IoT di piccole e medie aziende

Le piccole realtà potrebbero avere difficoltà nell'accesso alle tecnologie e alle risorse per sviluppare progetti IoT: viene in aiuto la Comunità Europea con un progetto che supporterà 30 progetti innovativi

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Web
 

Dall'Europa arriva una nuova iniziativa che ha lo scopo di aiutare le piccole realtà che vogliono partecipare, alimentandola, alla rivoluzione di Internet of Things, grazie ad un supporto concreto in termini finanziari e per le attività di progettazione.

L'iniziativa, che sarà portata avanti dal consorzio pan-Europeo EuroCPS (Cyber-Physical System), prevede finanziamenti fino a 150 mila euro per ciascuno dei 30 team che verranno selezionati nel corso delle prossime settimane. Il primo round di valutazioni si terrà ad Aprile e saranno selezionate inizialmente 13 proproste. Le realtà selezionate potranno acedere facilmente a risorse come piattaforme e ricercatori universitari.

Oliver Thomas, project manager per l'istituto di ricerca CEA-Leti che coordina EuroCPS, ha commentato: "I giochi stanno cambiando perché l'elettronica è meno orientata dallo scaling ma molto di più dai casi applicativi come gli smartwatch o gli altri indossabili che hanno bisogno di CMOS a basso consumo e altre tecnologie. L'accesso alla tecnologia è oggi il primo problema nella progettazione IoT. Se sei una piccola realtà o una new-entry e non hai bisogno di alti volumi, è molto difficile ottenere l'accesso alle tecnologie. I vendor preferiscono lavorare con interlocutori che realizzano milioni di dispositivi all'anno, ma per chi ne vuole solo qualche decina di migliaia diventa un incubo".

Obiettivo chiave del progetto è di dimostrare un nuovo modello di cooperazione. I progetti dei 30 team selezionati saranno realizzati grazie alla piattaforma EuroCPS, composta da:

-Piattaforma avionica di Thales
-Piattaforma di connettività di Schneider
-Piattaforma INEMO di STMicroelectronics
-Piattaforma aperta e integrata di AVL
-Pittafroma di gestione energetica di Infineon
-Piattaforma Galileo basata su Quark fornita da Intel
-Tecnologie di processo e packaging di STMicroelectronics
-STM32F di STMicroelectronics

Marie-Noëlle Semeria, CEO di CEA-Leti, ha commentato: "EuroCPS creerà sinergie tra le realtà emergenti e già stabilite che operano nel settore CPS. Sin dall'inizio farà leva sull'ecosistema esistente per portare la catena del valore dalla microelettronica e dagli smart system verso prodotti e servizi a valore aggiunto. Questa combinazione centralizzerà in un progetto tutte le competenze necessarie per le piccole e medie aziende di qualsiasi settore con un'opportunità one-stop-shop per costruire sistemi CPS innovativi".

Maggiori informazioni sul comunicato ufficiale e sul sito www.eurocps.org

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^