Joost: presto solo in USA

Joost: presto solo in USA

Joost rivede i propri piani: il servizio sarà disponibile sono in USA

di pubblicata il , alle 11:35 nel canale Web
 

Ristrutturazione in vista per Joost: l'iniziativa  varata dai fondatori di Skype Niklas Zennstrom e Janus Friis non ha raggiunto il successo sperato e si rende necessario rivederne il modello. Techcrunch.com precisa comunque come Joost non sia prossimo alla chiusura, ma necessiti solo di una riorganizzazione.

Dalle poche informazioni disponibili, è possibile prendere atto di quali saranno gli elementi principali di questa ristrutturazione: il servizio sarà reso disponibili solo in USA. Il progetto Joost, si legge online, non è riuscito a mantenere elevata l'attenzione su di sè, quindi anche a fronte delle interessanti opportunità offerte al pubblico necessita di una revisione. Ad essere premiato sarà il solo mercato americano, quello in cui l'iniziativa è al momento più radicata.

Joost non è una delle tante soluzioni di web TV accessibile da browser; per utilizzare il servizio è necessario installare un apposito client. In questo modo sarà possibile avere a propria disposizione un'interfaccia grafica dedicata da cui poter gestire i molteplici contenuti e le svariate tipologie di programmi.

Per alcuni mercati, forse, si potrebbe dire che Joost è arrivata troppo presto: per la moltitudine degli utenti ancor oggi il PC non è il dispositivo preferenziale per visualizzare contenuti tipicamente associati alla TV di casa. A questo punto sarà particolarmente interessante seguire le vicende dei servizi simili a Joost, come ad esempio Babelgum.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Leron07 Aprile 2008, 13:09 #1
cosa si può pretendere da una tv che NON ha contenuti ?

in italiano non c'è niente cosa mi farebe preferire joost all'accedere la prima tv che ho davanti?

se voglio qualcosa di alternativo mi si apre un mondo con youtube



prima dovevano fare un po' di contratti con le tv, l'idea non era male: qualche serie televisiva importante quantomeno sottotitolata...qualche documentario serio... ma così ora come ora non ha senso: è inutile lamentarsi di non avere successo se non si trasmette niente di interessante
picconiv07 Aprile 2008, 13:27 #2
@ Leron

sottoscrivo, l'ho provato per 2 mesi e non ho trovato niente di interessante, neanche una volta, per errore...
bist07 Aprile 2008, 14:31 #3
Sì anche secondo me è principalmente un problema di contenuti scadenti.
spannocchiatore07 Aprile 2008, 15:30 #4
io mi guardavo/o i texas hold'em..poi ci sono gli happy 3 friends, il basket con le partite storiche..
comunque l'assenza di contenuti in italiano è pesante (visto che l'italiano medio, em compreso, l'inglese non lo sa, grazie alla nostra meravigliosa istruzione dove si insegna un inglese che se vai in inghilterra ti ridono in faccia "oh, another itanglish..oioioi", perchè come contenuti ne ha molti (ovviamente non tutti di elevata qualità, ma per la legge dei grandi numeri qualcosa di buono c'è sempre)..

giustamente, doveva fare qualche accordo per avere qualche serie in italiano (però in Italia è pressocchè imposibile, o ti trasmettono telepace e telenuovo, altrimenti mamma rai non da niente in concesione, mediaset invece ha già il suo servizietto rivideo), o per lo meno sforzarsi di sottotitolare qualcosa..
DeepEye07 Aprile 2008, 17:40 #5
Veramente, pure in inglese i contenuti facevano schifo... Niente film, niente serie televisive decenti...niente di niente.
Ravered07 Aprile 2008, 20:40 #6
Cavolo a me Piace, scusa come fanno ad impedirmi di continuare ad usarla?
hackaro7508 Aprile 2008, 00:47 #7

@Ravered

beh individuano la zona geografica di provenienza dell'IP della tua macchina e ti negano il servizio. Ci vogliono un paio di click del mouse per farlo in un moderno front-end/firewall .
Evidentemente il contenuto fa schifo perché non possono permettersi di pagare contenuti di buon livello e questo perché l'audience in rete non sarà paragonabile nemmeno lontanamente a quella fatta dal n. di TV in salotto.
In USA dove i PC hanno superato la TV come mezzo di intrattenimento di massa (quindi A/V e videogames) le cose vanno diversamente in termini di audience e preferiranno spendere i costi di banda (che non devono esser pochi!) restringendo il campo agli utenti americani.
Dr. X08 Aprile 2008, 15:55 #8
Originariamente inviato da: hackaro75
...Ci vogliono un paio di click del mouse per farlo in un moderno front-end/firewall...
Bastano anche un paio di click per bypassarlo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^