Jeff Bezos è adesso il terzo uomo più ricco del mondo

Jeff Bezos è adesso il terzo uomo più ricco del mondo

Il CEO di Amazon ha superato Warren Buffett secondo le stime di Bloomberg, con un patrimonio netto di 65,05 miliardi di dollari. È adesso il terzo uomo più ricco del mondo

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Web
Amazon
 

Che il settore tecnologico sia fra i più profittevoli al mondo non ci sono molti dubbi: Apple è l'azienda con il valore più alto in quanto a capitalizzazione di mercato, Bill Gates l'uomo più ricco al mondo. In questa galleria che riportiamo di seguito, con i 50 uomini più ricchi al mondo, ben quattro fra i primi dieci appartengono direttamente ad una compagnia tecnologica. Ma c'è stata una variazione nelle ultime ore: secondo Bloomberg infatti Jeff Bezos ha superato Warren Buffett ed è adesso in terza posizione.

Chi è Jeff Bezos? Si tratta di un cinquantaduenne originario di Albuquerque che ha fondato Amazon e ne è l'attuale CEO. È stato proprio Bezos a lanciare uno dei portali di e-commerce di maggior successo di sempre fra quelli online e a farlo divenire un punto di riferimento del settore. Nato nel 1994 con il nome di Cadabra.com, il sito veniva lanciato al pubblico l'anno successivo come libreria online. In breve tempo ha iniziato anche a vendere ulteriori prodotti, fino a divenire in una lenta progressione durata anni il colosso che è oggi.

Il patrimonio netto stimato di Jeff Bezos è di 65,05 miliardi di dollari, cifra che spinge il fondatore di Amazon 32 milioni più in là rispetto a Warren Buffett, fondatore invece della holding americana Berkshire Hathaway. Prima di Bezos ci sono solo Amancio Ortega, magnate del business spagnolo nonché fondatore della catena d'abbigliamento Zara, e l'inavvicinabile Bill Gates, fondatore ed ex-CEO di Microosft. La crescita del patrimonio di Bezos è dovuta principalmente alla proprietà delle azioni della sua Amazon.

La società è adesso la quinta compagnia negli Stati Uniti come capitalizzazione di mercato, dietro solamente ad Apple, Alphabet, Microsoft ed Exxon Mobil. In meno di cinque mesi il valore della società è cresciuto di oltre il 50% ed è stato proprio questo che in un lasso di tempo molto breve Bezos ha scavalcato ben due persone nella classifica dei più ricchi al mondo. Ad aprile il CEO di Amazon superava infatti il messicano Carlos Slim e diveniva il quarto uomo più ricco.

Jeff Bezos, CEO di Amazon

Il patrimonio di Buffet è comunque sceso particolarmente dopo la donazione effettuata a luglio, del valore di ben 2,2 miliardi di dollari. Ma il patrimonio di Bezos potrebbe crescere ulteriormente la prossima settimana, quando Amazon annuncerà i guadagni trimestrali. Gli esperti del settore si aspettano risultati superiori alle aspettative, con un ulteriore trimestre convincente per il colosso delle vendite online.

Ma non aspettatevi festeggiamenti di varia natura per il nuovo traguardo raggiunto da Jeff Bezos: il CEO di Amazon è infatti noto per la sua frugalità, caratteristica che è profondamente radicata anche nella cultura aziendale della società da lui fondata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cloud7622 Luglio 2016, 13:28 #1
Che il settore tecnologico sia fra i più profittevoli al mondo non ci sono molti dubbi: Apple è l'azienda con il valore più alto in quanto a capitalizzazione di mercato


Se non è cambiato qualcosa ormai da sei mesi non è più vero:
http://www.hdblog.it/2016/02/02/Goo...alore-al-mondo/

1° Google
2° Apple
3° Microsoft

Comunque in tutto questo ci sarà da tenere presente Alibaba, che ha un volume d'affari enormemente superiore rispetto ad Amazon.
AlexSwitch22 Luglio 2016, 13:54 #2
Originariamente inviato da: Cloud76
Se non è cambiato qualcosa ormai da sei mesi non è più vero:
http://www.hdblog.it/2016/02/02/Goo...alore-al-mondo/

1° Google
2° Apple
3° Microsoft

Comunque in tutto questo ci sarà da tenere presente Alibaba, che ha un volume d'affari enormemente superiore rispetto ad Amazon.


Qualcosa è cambiato:

Apple ( AAPL ) MarketCAP: 545.11 Mld USD

Alphabet ( GOOGL ) MarketCAP: 515 Mld USD

Valori aggiornati alla chiusura dei mercati nella giornata di ieri.

RaZoR9322 Luglio 2016, 14:34 #3
Originariamente inviato da: Cloud76
Se non è cambiato qualcosa ormai da sei mesi non è più vero:
http://www.hdblog.it/2016/02/02/Goo...alore-al-mondo/

1° Google
2° Apple
3° Microsoft

Comunque in tutto questo ci sarà da tenere presente Alibaba, che ha un volume d'affari enormemente superiore rispetto ad Amazon.

Nell'ultimo anno fiscale Alibaba ha registrato un fatturato di 15,7 miliardi di $ contro i 113 miliardi di Amazon. Inoltre il valore di AMZN non dipende unicamente dalla sfera Retail : praticamente metà della sua capitalizzazione deriva dal nascente gruppo Amazon Web Services, che è il leader mondiale nelle soluzioni Cloud AS, ben davanti a Google, Microsoft e IBM.
Marko#8822 Luglio 2016, 14:46 #4
Originariamente inviato da: Cloud76
Comunque in tutto questo ci sarà da tenere presente Alibaba, che ha un volume d'affari enormemente superiore rispetto ad Amazon.


Il volume d'affari è enorme ma i soldi che muove sono un decimo...
Cloud7622 Luglio 2016, 14:55 #5
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Qualcosa è cambiato:


Ah ok, mi sa che ogni anno sarà un testa a testa a seconda del mercato.

Per le sucessive due risposte:
capperi come è possibile che fatturi così poco?
Muove miliardi in più di Amazon e fattura un piffero.
Con una piccola ricerca leggo che:
sulle sue piattaforme l’anno scorso sono passate transazioni per 248 miliardi di dollari, due volte e mezzo il volume d’affari registrato da Amazon.com

e l'anno prima se non ricordo male, erano poco meno di 300 miliardi.

Fattura veramente poco rispetto ai miliardi che muove.
Be' comunque Jack Ma non sarà povero lo stesso...
sbazaars22 Luglio 2016, 15:27 #6
Credo che si tratta infatti di due piattaforme abituate a lavorare con metodi e impostazione totalmente differente. Su Alibaba in genere i singoli traffici muovono molto più denaro, su Amazon si acquista quasi prettamente in dettaglio.
AlexSwitch22 Luglio 2016, 16:06 #7
Originariamente inviato da: Cloud76
Ah ok, mi sa che ogni anno sarà un testa a testa a seconda del mercato.

Per le sucessive due risposte:
capperi come è possibile che fatturi così poco?
Muove miliardi in più di Amazon e fattura un piffero.
Con una piccola ricerca leggo che:
sulle sue piattaforme l’anno scorso sono passate transazioni per 248 miliardi di dollari, due volte e mezzo il volume d’affari registrato da Amazon.com

e l'anno prima se non ricordo male, erano poco meno di 300 miliardi.

Fattura veramente poco rispetto ai miliardi che muove.
Be' comunque Jack Ma non sarà povero lo stesso...


Su piattaforme come Amazon e Alibaba parecchia movimentazione del business è fatta come luogo di incontro tra un venditore e il compratore finale, la differenza tra Amazon e il sito cinese è che la prima vende anche servizi e beni con il suo marchio ed incassa completamente il prezzo e non una percentuale. Inoltre c'è anche da considerare il valore medio delle merci scambiate/acquistate: il prezzo medio su Amazon è più elevato di quello di Alibaba e quindi le provvigioni saranno maggiori.
Eress22 Luglio 2016, 20:12 #8
Aspettate ancora un po' e questi ricconi saranno dei barboni in confronto ai cinesi
marcoesse22 Luglio 2016, 21:04 #9
Zio Bill
sei sempre il n°1

(peccato che non sono tuo nipote )

"e l'inavvicinabile Bill Gates, fondatore ed ex-CEO di Microsoft."

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^