In arrivo Microsoft Windows Live Essentials Wave 4

In arrivo Microsoft Windows Live Essentials Wave 4

Microsoft preannuncia alcune novità di Windows Live Essentials Wave 4. Entro poche settimane la versione beta

di pubblicata il , alle 08:32 nel canale Web
MicrosoftWindows
 

Nelle scorse ore Microsoft ha dato un'anticipazione delle novità che saranno presentate con Windows Live Essentials Wave 4. Gli sviluppatori si sono concentrati su tre aspetti fondamentali: creazione e condivisione di immagini e video, miglior organizzazione dell'account email e sincronizzazione dei dati tra vari dispositivi presenti in LAN o connessi a internet.

I componenti che entreranno a far parte di Windows Live Essentials Wave 4 sono Windows Live Messenger, Windows Live Mail, Windows Live Writer, Windows Live Photo Gallery, Windows Live Movie Maker e Windows Live Family Safety. La toolbar si chiama ora Windows Live Sync Bing Bar. Microsoft stessa conferma che in Windows Live Writer, Windows Live Family Safety e Bing Bar non sono presenti grandi novità. Arstechnica.com offre un ampio approfondimento dedicato a questa notizia.

Per quanto riguarda la gestione delle email Microsoft indica la possibilità di accedere ai contenuti anche in modalità offline, con la sincronizzazione automatica dei feed RSS e calendar non appena la connessione a internet si rende disponibile. Inoltre, leggendo una email di un proprio contatto presente nell'elenco messenger si avrà la possibilità di avviare una chat qualora l'interlocutore sia online.

Per la gestione delle immagini Microsoft introduce alcuni tool di editing che promettono di effettuare anche il merge tra vari scatti. Inoltre, è disponibile una funzionalità di face-recognition per inserire tag sui volti. Queste e altre caratteristiche sono sviluppate per interagire con gli strumenti messi a disposizione da Microsoft Windows 7.

Anche Movie maker è stato migliorato: è disponibile l'opzione AutoMovie che permette la creazione semplificata di una sequenza e l'utente potrà esportare i contenuti anche in HD, oppure con preset adatti ai dispositivi mobile. Sono previsti anche tool in grado di interagire con i più diffusi network per la condivisione di immagini e video ( Facebook, Flickr, YouTube o SkyDrive).

Windows Live Sync promette di mantenere sincronizzati pc o dispositivi connessi in rete e rende disponibili i contenuti anche quando il sistema è offline. Nel momento in cui la connessione torna disponibile viene effettuata la sincronizzazione dei contenuti. Stando a varie fonti online entro poche settimane sarà disponibile una versione beta di Windows Live Essentials Wave 4, mentre il prodotto definitivo potrebbe essere rilasciato in contemporanea alla disponibilità del primo service pack di Microsoft Windows 7.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
davyjones04 Giugno 2010, 08:59 #1
"La toolbar si chiama ora Windows Live Sync Bing Bar"...

a ms piacciono i nomi brevi ultimamente eh?!
Bicet04 Giugno 2010, 09:12 #2
@ davyjones

Brevi e molto carichi di significato...
mirkonorroz04 Giugno 2010, 09:23 #3
@davyjones
il "bello" e' che dopo sara' WLSBB...
unnilennium04 Giugno 2010, 09:48 #4
bella storia, chissà se sarà ancora compatibile con windows xp, se non ricordo male NO...
Mr_Paulus04 Giugno 2010, 10:05 #5
Originariamente inviato da: unnilennium
bella storia, chissà se sarà ancora compatibile con windows xp, se non ricordo male NO...


ricordo anch'io di no.

comunque a questo punto quand'è che dovrebbero uscire sp e wave4?che la wave 3 ha dato non pochi problemi

edit leggevo di settembre..speriamo..
Devil40204 Giugno 2010, 10:33 #6
A dire il vero, Windows Live Sync è uno dei programmi inclusi e Bing Bar è un altro...l'ho provata quando era beta chiusa, girava una versione sbloccata...quel che vi dico è che la news è per la maggiorparte errata a mio modesto modo di vedere...intanto, non dovrebbe essere compatibile con XP, almeno da quanto dichiarato inizialmente...in mail, si poteva accedere ai contenuti in modalità offline...non ho ben capito quel che intendono, ma le mail e gli rss erano disponibili offline...il face recognition c'era già nella vecchia versione e si potevano taggare i volti senza problemi...in movie maker, l'automovie esiste fin dalla versione presente di serie in XP....comunque, la beta dovrebbe arrivare in linea di massima entro 2 settimane...un sito francese, non ricordo se legato a microsoft, aveva dichiarato la beta disponibile dal 27 se non erro...naturalmente, voci da confermare, ma più o meno la data dovrebbe essere quella...
fabri8504 Giugno 2010, 11:08 #7
Speriamo che far partire all'avvio quelle 4-5 features non significhi 1G di ram occupata in più del normale.
Già con windows seven se lasci tutto di default supera i 2G di memoria occupata.

Comunque se non sarà disponibile per XP sarà inutile
Devil40204 Giugno 2010, 11:15 #8
@fabri85: Ma in che mondo vivi? ò_ò Windows 7 a me, con 2Gb di ram installati, di default occupa il 20-25% di ram (stessa cosa faceva con 1gb e stessa cosa fa con più gb di ram...sempre che tu non usi la versione a 64bit che usa più ram...) ed i programmi del windows live wave consumano pochissimo...messenger sempre intorno ai 20-30mb di ram, windows live mail non supera i 30mb di ram e il visualizzatore foto nemmeno i 10...sinceramente poi, ritengo che sia XP ad essere inutile per questi programmi...la retrocompatibilità, da che mondo e mondo, se tirata per troppo tempo, crea solo danni...per quanto mi riguarda, ben venga l'abbandono di un os obsoleto per supportare al massimo i nuovi...
Atheist04 Giugno 2010, 11:20 #9

!!!

I nuovi e migliori...
ahahahah
Devil40204 Giugno 2010, 11:26 #10
Vabbè, mò arriva il solito linuxiano che commenta totalmente in OT...Mah, in ogni news con Windows nel titolo, vedo il commento di Atheist, che tra l'altro, o incita al passaggio a linux o semplicemente va OT...bah...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^