Il viaggio spaziale per privati è realtà: con Space X nel 2018 si ritorna verso la Luna

Il viaggio spaziale per privati è realtà: con Space X nel 2018 si ritorna verso la Luna

La società di Elon Musk ha annunciato che entro la fine del prossimo anno organizzerà il primo viaggio spaziale attorno alla Luna riservato a due privati. Riservatissimi il costo e l'identità degli aspiranti astronauti

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Web
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

97 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lampetto28 Febbraio 2017, 12:15 #11
Originariamente inviato da: RaZoR93
Qualcuno ha detto James Cameron?

Non mi sorprenderebbe se uno dei 2 (quasi)miliadari fosse lui.


Se è per il genere dei film trattati vedrei meglio Ridley Scott...
cignox128 Febbraio 2017, 12:18 #12
--Ed ecco miliardi bruciati per il diletto di pochissimi. Spero che le cavie siano consapevoli. L'ambiente, poi, ringrazia vivamente.

Queste sono esattamente le cose per cui ha senso che esistano i ricchi. Non i party a base di donne e droga, non le stravaganze senza ne capo ne coda.
I ricchi esistono perché possono permettersi di investire su cose troppo costose per tutti gli altri. Se questa cosa andrá in porto, la ricaduta in termini di conoscenza tecnologica e scientifica é cosí grande, che il loro viaggetto attorno alla luna sará solo una meritata ricompensa.

Questo potrebbe essere il sassolino che da il via alla rivoluzione, ovvero la conquista dello spazio per ragioni turistiche e commerciali, oltre che scientifiche.

Ci sono un sacco di persone che potrebbero permettersi queste cose, o altre analoghe, e invece accumulano fino all'inverosimile. I soldi che loro spenderanno saranno un guadagno per tanti altri.
ubuntolaio28 Febbraio 2017, 12:18 #13
Originariamente inviato da: X-ray guru
Certo che spendere qualche centianio di milioni di dollari o più per farsi un viaggetto addirittura intorno alla luna è veramente da gente che sulla terra non ha più nulla da provare.

Oltre tutto tecnicamente mi sembrano le solite Muskate: esplode un razzo ogni 3 lanci e fanno fatica a raggiungere l'orbita bassa della stazione spaziale. Come fanno a caricare propellente per raggiungere la luna?

Vi ricordate quanto era grosso il Saturn V per portare in orbita la capsula e il razzo che ha permesso all'Apollo di andare sulla luna?

Non è che nei lanci spaziali la tecnologia abbia fatto passi da gigante sulla propulsione, rispetto alla fine degli anni '60.


il viaggio dei ricconi serve a finanziare gli altri progetti di spacex
fanno fatica a raggoiungere...? Ma che dici..? proprio ieri la dragon ha agganciato la ISS con 2 tonnellate di riformenti.
Il falcon heavy che verrà usato per la luna è piu potente del Saturn V
..passi da gigante..anni 60? anche qui ma che dici? motori merlin, raptor? SLS (Nasa )

il fatto che tu non sia informato non vuol dire che il mondo stia fermo
RaZoR9328 Febbraio 2017, 12:21 #14
Originariamente inviato da: X-ray guru
Certo che spendere qualche centianio di milioni di dollari o più per farsi un viaggetto addirittura intorno alla luna è veramente da gente che sulla terra non ha più nulla da provare.

Oltre tutto tecnicamente mi sembrano le solite Muskate: esplode un razzo ogni 3 lanci e fanno fatica a raggiungere l'orbita bassa della stazione spaziale. Come fanno a caricare propellente per raggiungere la luna
SpaceX ha avuto 2 incidenti su 30 lanci, entrambi per motivi tecnici piuttosto particolari.
Non mi risulta poi che SpaceX abbia chissà quali problemi a lanciare verso l'orbita bassa, geostazionaria o anche oltre l'orbita terrestre (lancio del deep space climate observatory della NASA).

Originariamente inviato da: X-ray guru
Vi ricordate quanto era grosso il Saturn V per portare in orbita la capsula e il razzo che ha permesso all'Apollo di andare sulla luna?

Non è che nei lanci spaziali la tecnologia abbia fatto passi da gigante sulla propulsione, rispetto alla fine degli anni '60.
Questo discorso non ha senso. Prima di tutto, Falcon Heavy sarà di gran lunga il vettore più performante al mondo quando entrerà in servizio durante l'estate, con una spinta pari a 2/3 del Saturn V al lancio. Senza CrossFeed e con un Merlin 1D come motore del secondo stadio, le sue performance sono probabilmente circa 1/3 di quelle del Saturn V per le missioni oltre l'orbita terrestre, ma questo è un non problema per la missione proposta. Si tratta solamente di lanciare Dragon 2 in una traiettoria di "free return", senza allunaggio. La massa totale del modulo è molto inferiore a quella della missione Apollo e il risparmio di DeltaV data la traiettoria è enorme. Falcon Heavy non avrà il minimo problema in termini di performance, anzi, SpaceX potrà tranquillamente far riatterrare i 2 booster laterali e anche il core centrale (carburante in eccesso).
Dartenor28 Febbraio 2017, 12:22 #15
@X-ray guru:
ma che vai dicendo? Degli ultimi 26 lanci (dal 2013 a oggi) 1 è esploso in volo e 1 durante i preparativi a terra, quindi direi siamo lontani da "esplode un razzo ogni 3 lanci". (https://it.wikipedia.org/wiki/Lista...el_Falcon_Heavy)
Per il resto direi che non lo spediranno lassù con il Falcon 9, ci vorrà sicuramente il Falcon Heavy, per quello si vedrà nei prossimi mesi
X-ray guru28 Febbraio 2017, 12:23 #16
Originariamente inviato da: hackaro75

Sono sostanzialmente d'accordo con Emanuele83, invece di pensare ai viaggi spaziali che sono costosissimi e rappresentano - SE implementati su larga scala, ed è questo l'intento di Musk &Co. - uno spreco di risorse ingentissimo, sarebbe bene che mettessero la testa ed i soldi in cose più meritorie.


La storia insegna che per il progresso del genere umano non ci sono investimenti più meritori che le esplorazioni.

Dato che sulla terra siamo troppi, non sarebbe male trovare altri posti in cui vivere.

Invece di spendere un miliardo di ore al giorno su YouTube (notizia di oggi), con conseguente consumo di GigaWatt di potenza per tenere in piedi le varie infrastrutture di rete, sarebbe meglio che qualche decina di migliaia di uomini di larghe vedute usassero le risorse per cose che aiutino il lato migliore dell'intelletto umano, non quello "social" della scimmia!
emanuele8328 Febbraio 2017, 12:24 #17
Originariamente inviato da: Nate Hatred
Non riuscire a vedere 1cm oltre il tuo naso, lo stai facendo bene.

metti un po' di contenuti invece di parlare a vanvera citando proverbi.


Originariamente inviato da: Cfranco

Per una volta che questi pieni di soldi finanziano una qualche ricerca scientifica meritoria invece che spenderli in cag@te come concerti e feste private ci lamentiamo pure ?


Non stanno finanziando la ricerca: finanziano i loro vizi. Mettiamo che sul razzo sdi space X ci siano 10 posti: 2 diventano per turisti, significa che 2 sono tolti alla scienza e/o a astronauti che necessitano addestramento. significac he ogni 5 viaggi, un intero equipaggio non si addestra/non effettua esperimenti per perettere ai superricchi di godersi il panorama (e potenzialmente creare problemi alla missione, perchè diciamolo occupano risorse energie e peso sula navicella). Continuate a pensare che i soldi possano comprare tempo e risorse? entrambe sono limitate e non c'è assegno che tenga. Vogliono finanziare la ricerca scientifica? stacchino un assegno a musk e company come donazione.

Originariamente inviato da: Zappz
Se ci tieni all'ambiente vai a stressare tutti quelli che girano in città con dei suv a gasolio... e' la massa che danneggia l'ambiente, non il diletto di pochissimi.


Ti rendi conto di quati suv a gasolio servono per produrre l'inquinamento necessario a quei due per fare un giro nello spazio? Il nuovo guro visionario di turno (musk) ha come oviettivo il turismo spaziale ce ne rendiamo conto? tra poco (relativamente) i superricchi non sgaseranno in suv in centro a milano, ma si faranno un viaggetto sulla luna. alla faccia di chi a milano non ci può più entrare perchè non può permettersi una tesla elettrica.
X-ray guru28 Febbraio 2017, 12:29 #18
Originariamente inviato da: Dartenor
@X-ray guru:
ma che vai dicendo? Degli ultimi 26 lanci (dal 2013 a oggi) 1 è esploso in volo e 1 durante i preparativi a terra, quindi direi siamo lontani da "esplode un razzo ogni 3 lanci". (https://it.wikipedia.org/wiki/Lista...el_Falcon_Heavy)
Per il resto direi che non lo spediranno lassù con il Falcon 9, ci vorrà sicuramente il Falcon Heavy, per quello si vedrà nei prossimi mesi


Sono contento che mi abbiate tirato fuori dalla mia ignoranza sui viaggi spaziali, sempre che sia tutto vero l'oro che luccica in rete.

Forse non si era capito, ma sono fortemente favorevole all'esplorazione spaziale, solo che non ho mai approfondito l'argomento e ho sparato giudizi con i dati che l'uomo della strada conosce.

Forse sarebbe auspicabile che i media e chi può "orientare" l'opinione pubblica, ricrei l'ambiente sociale vissuto negli anni '60 del 1900, grazie alla competizione Russia-USA sui voli spaziali.
gd350turbo28 Febbraio 2017, 12:31 #19
Ecco..
Questa è una cosa per cui vale la pena di rosicare...
Se gli avessi, io un giretto attorno la luna me lo farei molto volentieri !
X-ray guru28 Febbraio 2017, 12:40 #20
Originariamente inviato da: emanuele83
Ti rendi conto di quati suv a gasolio servono per produrre l'inquinamento necessario a quei due per fare un giro nello spazio? Il nuovo guro visionario di turno (musk) ha come oviettivo il turismo spaziale ce ne rendiamo conto? tra poco (relativamente) i superricchi non sgaseranno in suv in centro a milano, ma si faranno un viaggetto sulla luna. alla faccia di chi a milano non ci può più entrare perchè non può permettersi una tesla elettrica.


A parte che in centro di Milano si può entrare con le auto ibride di oggi, che costano ben di meno di un SUV, chi li dà i soldi al giorno d'oggi ad un ente spaziale governativo?

Guardate quante missioni di SpaceX servono per portare i rifornimenti alla ISS, dato che USA, Russia, Cina e Europa non hanno i soldi per mettere in piedi questo servizio in modo adeguato alla richiesta di ISS.

Se anche qualche migliaio di super ricchi si spendono i soldi che arricchiscono banchieri e affini, sempre per la ricerca spaziale vengono usati.

Allora torniamo tutti a viaggiare con trazione animale.

Prova a vedere quanti aerei volano nei cieli mondiali, quelli sì che inquinano la stratosfera ma nessuno dice nulla.

Strano periodo in cui viviamo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^