Il metaverso costa un po' troppo: Meta verso un taglio dei costi per il Reality Lab

Il metaverso costa un po' troppo: Meta verso un taglio dei costi per il Reality Lab

La società ammette qualche difficoltà a continuare a sostenere economicamente alcuni investimenti e comunica ai dipendenti un taglio dei costi che non comprende, però, piani di licenziamento

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Web
Meta
 

Questa settimana un dirigente di Meta ha comunicato alla divisione Reality Labs, quella che si occupa dello sviluppo di dispositivi hardware ed ecosistemi software per la realtà virtuale e aumentata, di aspettarsi presto misure di contenimento dei costi a causa del fatto che non vi è più la sostenibilità economica di alcuni dei progetti hardware. E' quanto si apprende da un documento interno della società di cui l'agenzia stampa Reuters ha potuto prendere visione.

Informazioni che sono state confermate da un portavoce della società, il quale ha ammesso che il CTO Andrew Bosworth ha effettivamente avvertito gli impiegati di Reality Labs che la società non poteva "più permettersi" determinati progetti e che anzi avrebbe dovuto sospenderne altri. Le nuove misure dovrebbero essere implementate già entro la prossima settimana.

Non vengono però dettagliate nello specifico quali siano i progetti che verranno colpiti dalle misure di contenimento dei costi.  Secondo quanto comunicato dal portavoce, almeno per ora la riduzione dei costi non dovrebbe riguardare la forza lavoro, scongiurando quindi l'ipotesi di licenziamenti.

Qualche settimana fa il CEO di Meta, Mark Zuckerberg, aveva affermato che la società avrebbe "rallentato il ritmo" di alcuni tra i maggiori investimenti tra i quali  ricadeva proprio Reality Labs.

E le notizie di oggi si mettono in scia anche a quanto comunicato internamente da Meta nella scorsa settimana relativamente al blocco di nuove assunzioni deciso a seguito dei deludenti risultati finanziari dell'ultimo trimestre, che hanno segnato un rallentamento nella crescita del fatturato e per il quale Meta ha incolpato Apple e le sue politiche a protezione della privacy dell'utente.

Nel frattempo Zuckerberg ha realizzato personalmente una piccola anteprima video per mostrare il funzionamento di Project Cambria, il visore di realtà mista che sarà rilasciato nel corso dei prossimi mesi. Ne abbiamo parlato nella notizia "Mark Zuckerberg mostra come funziona il metaverso su Project Cambria, il visore del futuro".

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ivanohw13 Maggio 2022, 11:08 #1
Ma se due metaAvatar fanno sesso nel metaVerso e uno dei due resta incinta, cosa succede del figlio?
(ho omesso volutamente i riferimenti di genere per essere politicamente corretto)
supertigrotto13 Maggio 2022, 12:15 #2
Sono metà cavoli amari,poi bisogna mantenere il figlio in bitcoin
aqua8413 Maggio 2022, 12:18 #3
Originariamente inviato da: ivanohw
Ma se due metaAvatar fanno sesso nel metaVerso e uno dei due resta incinta, cosa succede del figlio?
(ho omesso volutamente i riferimenti di genere per essere politicamente corretto)


Hai fatto bene
Chissà chi sarà a rimanere incinta...

Certo che la natura è proprio indietro come ideologie
Gringo [ITF]14 Maggio 2022, 11:15 #4
Nel metaverso restano incinta entrambe perchè nasce con parità di diritto....!
biometallo14 Maggio 2022, 12:47 #6
"metaverso costa un po' troppo: Meta verso"

Certo che con meta i giochi di parole sono già meta pronti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^