'I meme fanno ingrassare', ecco il nuovo avvertimento dei ricercatori britannici

'I meme fanno ingrassare', ecco il nuovo avvertimento dei ricercatori britannici

Secondo uno studio commissionato da una Università britannica i meme potrebbero portare a considerare condizioni negativi come se fossero la normalità

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Web
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TigerTank27 Ottobre 2018, 16:27 #11
Prossima ricerca in programma: cascata di risonanza, applicazioni pratiche sul sovrappeso
tallines27 Ottobre 2018, 20:34 #12
Originariamente inviato da: dr-omega
I ricercatori con troppo tempo libero producono il 150% in più di c.zzate al giorno.

non sanno lavorare, dicono solo fesserie.............
Eress28 Ottobre 2018, 09:45 #13
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
un tal giornaletto francese che lo fa settimanalmente/mensilmente.

Quello almeno può avere la sua utilità in mancanza di carta igienica.
Si vede che questi cosiddetti ricercatori hanno tanto tempo da perdere...
Opteranium28 Ottobre 2018, 11:28 #14
Vorrei trovare parole adeguate a descrivere lo schifo di questo articolo, sotto ogni punto di vista.
Primo: l'ente fautore della richiesta è ridicolo di per sé, avendo bollato come sessista la foto in questione, il che la dice lunga sul loro cervello distorto.
Secondo: dove sta scritto che le diete, il fitness sono sinonimo di salute? Andate nei paesi dove c'è la fame e chiedete loro cosa vorrebbero essere, se palestrati o ciccioni, poi vediamo. L'allucinazione è tutta dei paesi svluppati e deriva dalla sovrabbondanza di cibo di cui siamo sommersi, condizione innaturale a cui il nostro organismo non è preparato.
Terzo: siete ridotti così male da pubblicare merdate del genere?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^