I 10 youtuber più pagati del 2016 (dati Forbes)

I 10 youtuber più pagati del 2016 (dati Forbes)

I 12 youtuber che hanno guadagnato di più nel 2016 hanno fatturato circa 70 milioni di dollari, con l'intero fenomeno delle star del web in aumento del 25% dallo scorso anno

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Web
YouTube
 

Se 20 anni fa aveste detto ai vostri genitori che il vostro sogno era diventare famosi (o peggio, ricchi) giocando ai videogiochi, avreste ottenuto probabilmente solo una visita dallo psicologo. Tuttavia giocare ai videogiochi, e farsi guardare mentre si sbraita per una morte inspiegabile, è divenuta oggi una delle attività più remunerative fra quelle offerte dal web.

Le cifre sono da capogiro e al solito nella vetta degli YouTuber che guadagnano di più e di maggior successo in termini di visualizzazioni c'è sempre lui: PewDiePie.

Un format, quello di Felix Kjellberg, che è stato emulato da centinaia di ragazzi e ragazzini in tutto il mondo. Da alcuni anni lo svedese si piazza di fronte alla webcam mentre gioca a titoli di diverso spessore (spesso bassissimo) dando una prospettiva decisamente diversa e più irriverente rispetto alle recensioni tradizionali. Un tipo di fare informazione alternativo che piace soprattutto ai giovanissimi, nonostante Kyellberg scada spesso in turpiloqui non proprio politically correct.

Secondo gli ultimi dati annuali di Forbes PewDiePie ha guadagnato ben 15 milioni di dollari, cifra che lo posiziona come la star di YouTube più pagata del 2016 con un fatturato del 20% superiore rispetto a quello ottenuto l'anno precedente. Hanno contribuito anche la pubblicazione di un videogioco e un libro, This Book Loves You,  che ha venduto circa 112 mila copie nel periodo preso in esame, e la serie YouTube Red. La cifra indicata da Forbes esclude le spese di gestione e le tasse.

Segue nella classifica Roman Atwood, che ha guadagnato circa la metà rispetto allo svedese, 8 milioni di dollari con una crescita del 70% rispetto all'anno scorso. Oltre al numero in aumento di visualizzazioni Atwood ha guadagnato partecipando a Natural Born Prankster e vendendo gadget online. Ci sono poi i comici Lilly Singh, 7,5 milioni di dollari, e Smosh, 7 milioni di dollari, che hanno introiti dalla provenienza piuttosto simile (tour, partecipazioni nelle serie video, vendita di gadget).

Nella classifica troviamo Mark Fischbach, noto come Markiplier, che guadagna 5,5 milioni di dollari commentando videogiochi; German Garmendia, ventiseienne con un fatturato di 5,5 milioni di dollari; Colleen Ballinger, nota come Miranda Sings; Tyler Oakley, attivista LGBT. 

Cifre e successi enormi ottenuti spesso con un investimento iniziale irrisorio. Come hanno sostenuto in passato molti dei nomi della lista entrare a far parte della community di YouTube non richiede attrezzature esoteriche. Uno dei nomi presenti nella lista dei 12 YouTuber che guadagnano di più al mondo di Forbes, Rosanna Pansino, ha dichiarato in passato: "Il basso livello richiesto da YouTube per entrare mi ha permesso di lanciare il mio canale con niente più che una videocamera da 80 dollari".

Adesso Pansino, che gestisce il Food Network con lo show Nerdy Nummies, guadagna 6 milioni di dollari l'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
conroe7107 Dicembre 2016, 11:59 #1

e...

... e sssniperwolf? e giorgio cappello di paglia??
fraquar07 Dicembre 2016, 12:36 #2
Dietro questi fessi ci sono team di persone che lavorano per portarli a quel livello e per tutto il marketing che devono mettere in giro.
Un ragazzino che legge l'articolo magari ci crede pure che basta comprare una webcam...
Portocala07 Dicembre 2016, 12:38 #3
Hola Soy German

Concordo sulla bassezza del tipo di "comicità" (che ad un trentenne come me da fastidio), ma ai "2000", urlare come un c******e per qualsiasi menata, piace.

Non condivido molto la parte finale dell'articolo dove sembra che per fare lo youtuber sia semplice. Si, lato materiale, i requisiti sono bassi ma lato creativo non è per niente semplice.
LorenzAgassi07 Dicembre 2016, 12:40 #4
Originariamente inviato da: fraquar
Dietro questi fessi ci sono team di persone che lavorano per portarli a quel livello e per tutto il marketing che devono mettere in giro.
Un ragazzino che legge l'articolo magari ci crede pure che basta comprare una webcam...




Avete provato anche a voi ad aprire un canale YT su come vi truccate o dove portare il cagnolino a fare i bisognini etc?

Dicono si potrebbe smettere di lavorare
cignox107 Dicembre 2016, 13:02 #5
Tutto molto interessante che mi fa pensare solo una cosa: ho sbagliato tutto nella vita.

Perché oltre a questi che guadagnano milioni, che ne sono chissá quante che guadagnano centinaia di migliaia, e ancora di piú che guadagnano decine di migliaia.

Fossero anche solo 50k all'anno, che diventano 25k netti, sarebbero cmq stipendi generosi.

Poi dipende da quanti anni ti dura, ma se sei giovanissimo, l'esperienza maturata puó certo essere spendibile altrove...
MMarcoS07 Dicembre 2016, 13:05 #6
Guarda che basta veramente una webcam per fare soldi.
Zeb89 fa streaming ogni domenica sera e in 5 ore guadagna una media di 1750 euro, se cerchi ci sono i video delle streaming che certificano le donazioni.
Informati prima di parlare che hai fatto la figura del sapientino disinformato
songohan07 Dicembre 2016, 13:05 #7
Originariamente inviato da: fraquar
Dietro questi fessi ci sono team di persone che lavorano per portarli a quel livello e per tutto il marketing che devono mettere in giro.
Un ragazzino che legge l'articolo magari ci crede pure che basta comprare una webcam...


Non e' colpa loro, e' colpa della stampa che glielo fa credere. Come non quotare quella fesseria detta dal fondatore di Whatsapp che dice di aver creato Whatsapp con 10 dollari...
Magari qualche idiota gli crede pure e pensa che basta un po' di talento per tirare su una compagnia con: personale, uffici, computer, bollette ecc...ecc... (da dove poi debbano venire i soldi per reggere il flusso di cassa non importa a nessuno).
Jon Irenicus07 Dicembre 2016, 13:12 #8
Secondo me c'è un bel po' di gente che mette su un canale, prendendo spunto da chi guadagna tantissimo, ci perde anche tempo dietro per tenerlo aggiornato, e pensa che potrebbe sfondare.
Pure degli amici che mi hanno chiesto più di una volta di aprire con loro un canale youtube sui videogiochi... Mi son limitato a dirgli "fate pure ma non contatemi". Oddio, prima gli ho detto anche che era una bella cazzata per me in effetti. Per fortuna (loro) non ne hanno più parlato.
A sto punto apro una pizzeria, piuttosto, che ho meno concorrenza (e ne abbiamo una ogni km :asd e non mi fa vomitare l'idea.
turcone07 Dicembre 2016, 13:14 #9
Originariamente inviato da: fraquar
Dietro questi fessi ci sono team di persone che lavorano per portarli a quel livello e per tutto il marketing che devono mettere in giro.
Un ragazzino che legge l'articolo magari ci crede pure che basta comprare una webcam...


diciamo che qualche anno fa potevi fare da solo, adesso con la concorenza che c'è per farti notare devi avere uno staff che ti aiuti nel migliorare la visibilità e scegliere il tipo di carattere che va :P
ormai fare gli emuli di piedewpie non rende più molto meglio una bella ragazza che fa streaming come kittyplay o melonie mac
LorenzAgassi07 Dicembre 2016, 13:17 #10
Originariamente inviato da: turcone
.......
............[B][COLOR="DarkRed"]non rende più.... molto meglio una bella ragazza che fa streaming come kittyplay o melonie mac[/COLOR][/B]




Chi mi spiega le ragazze su YT che striming fanno

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^