Green Pass: se non hai ricevuto il codice questo strumento ti permette di recuperarlo

Green Pass: se non hai ricevuto il codice questo strumento ti permette di recuperarlo

Il Green Pass sarà obbligatorio dal prossimo 6 agosto e tutti dovranno dunque presentarlo se riesco per entrare in alcuni luoghi o per poter fare alcune attività. Ad oggi però molti utenti ne sono sprovvisti spesso perché non hanno ricevuto il codice Authcode che serve per scaricarlo. Ecco allora come recuperare il codice e scaricare il Green Pass.

di pubblicata il , alle 11:18 nel canale Web
 

Il prossimo 6 agosto il Green Pass diventerà obbligatorio per tutta l'Italia. Questo significa che sarà necessario esibirlo per effettuare alcune attività che siano essere di intrattenimento o anche attività fisiche. Non solo perché come spiegato in questo nostro articolo, le autorità potranno richiedere l'esibizione del Green Pass anche per viaggi o ancora per entrare in un ristorante al chiuso. E il futuro è quello di richiedere la certificazione anche per viaggi a lunga percorrenza nei treni, aerei e anche navi.

Ci sono però molte persone che stanno ricorrendo ai ripari per avere il Green Pass e non parliamo solo di quelli che hanno prenotato il vaccino nelle ultime settimane per poterlo ricevere ma anche di coloro che purtroppo non hanno ricevuto alcun codice (il cosiddetto Authcode) che serve per scaricare il Green Pass dalle applicazioni ufficiali del Ministero o anche dal sito ufficiale che il Governo italiano ha messo a disposizione di tutti. In questo caso esiste oggi uno strumento, rilasciato proprio dal Ministero che permetterà di recuperare il codice Authcode necessario proprio per scaricare il Green Pass. Vediamo come funziona.

Authcode: ecco come recuperarlo per scaricare il Green Pass

Sono davvero tanti i cittadini italiani che ad oggi non hanno ancora ricevuto il tanto sospirato Authcode ossia il codice che permette di scaricare automaticamente tramite app del Ministero il Green Pass. In questo caso, questi cittadini senza codice, dovevano obbligatoriamente passare per il numero verde 1500 per ottenerlo e molto spesso questa operazione comunque non andava a buon fine per l'impossibilità di contattare il numero e ricevere assistenza nel breve tempo.

Finalmente però recuperare il codice per il Green Pass è divenuta una prassi meno complicata grazie all'introduzione di un ulteriore strumento messo online dal Ministero della Salute e attivato da poco. Questo strumento permette di aiutare chi non ha ancora ricevuto il codice o ha smarrito l'SMS con appunto il codice Authcode.

Per utilizzarlo basta andare direttamente sul sito ufficiale per la Certificazione verde COVID-19. Qui è necessario scorrere fino a trovare il link con la menzione "Recupera il tuo codice AUTHCODE". Nella successiva pagina ecco che l'utente non dovrà fare altro che compilare tutti i campi specifici per ottenere il codice da utilizzare per scaricare la Certificazione verde COVID-19. I campi richiesti sono il Codice Fiscale, le ultime 8 cifre del codice identificativo della Tessera Sanitaria e quindi il tipo di evento per il quale viene richiesto il codice (Vaccinazione, Certificazione di guarigione o Tampone) e quindi la data dell'evento. Una volta compilati basterà selezionare "Recupera Authcode" e verrà restituito il codice che dovrà poi essere inserito nell'applicazione Immuni o anche sul sito del governo (lo stesso dove avete recuperato il codice).

Interessante anche la possibilità di recuperare il codice anche se si è iscritti all'AIRE o si è un diplomatico o ancora se si è un dipendente dell’UE o lavori presso un ente o un’organizzazione internazionale o sei un familiare. Il Ministero della Salute, sempre tramite il sito ufficiale per la Certificazione verde COVID-19 permette di recuperare il Green Pass anche se non si è iscritti al Servizio sanitario nazionale ma si è stati vaccinati comunque in Italia. In questo caso basta selezionare il link "Ottieni la tua Certificazione su questo sito attraverso la nuova funzione Utente non iscritto al SSN vaccinato in Italia", quindi inserire il codice fiscale o l'identificativo assegnato per accedere alla vaccinazione, senza AUTHCODE.

Green Pass: cos'è e come funziona

Ricordiamo che la Certificazione verde COVID-19 - EU digital COVID certificate nasce su proposta della Commissione europea per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell'Unione europea durante la pandemia di COVID-19. È una certificazione digitale e stampabile (cartacea), che contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato. In Italia, viene emessa soltanto attraverso la piattaforma nazionale del Ministero della Salute.

La Certificazione attesta una delle seguenti condizioni:

  • aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (anche con una dose)
  • essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore
  • essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi

In questo caso ricordiamo che mentre nei giorni scorsi si parlava della possibilità di adeguare le regole per il rilascio della Certificazione verde a quelle europee, consentendo di scaricare il documento solo a 14 giorni dalla seconda dose di vaccino, alla fine si è deciso di lasciare le cose come stanno per il momento. Questo significa che il Green Pass si potrà ottenere a due settimane dalla prima dose (validità di 9 mesi).

QUI trovate tutte le informazioni su come ricevere il Green Pass.

Ricordiamo in questo caso che il Green Pass, secondo le nuove direttive del Governo che ha approvato pochi giorni fa con il nuovo decreto, sarà obbligatorio per tutti dai 12 anni in su per entrare o realizzare alcune specifiche attività (soprattutto al chiuso). Nello specifico sappiate che il Green Pass sarà necessario agli over 12 per l'accesso a:

  • eventi sportivi
  • fiere
  • congressi
  • musei,
  • parchi tematici e di divertimento,
  • centri termali,
  • sale bingo e casinò,
  • teatri
  • cinema,
  • concerti,
  • concorsi pubblici,
  • piscine
  • palestre,
  • sport di squadra
  • centri benessere

Non solo perché anche per sedersi al Bar (al chiuso) o al ristorante (sempre al chiuso) sarà necessario l'obbligo del Green Pass a meno che la consumazione avvenga al bancone o appunto all'aperto. Rimangono esclusi i trasporti ossia per andare sul bus o in treno, in aereo o in nave non sarà ancora necessario esibire il Green Pass. Se ne riparlerà in caso a settembre con l'avvio delle scuole e di più attività lavorative.

Green Pass: come averlo a portata di mano su iPhone e Android

Ecco allora che con questo obbligo sarà necessario far controllare più spesso il proprio Green Pass e chiaramente questo significa averlo, se in formato digitale, a portata di mano. Per questo tramite un doppio procedimento è possibile salvare su Apple Wallet di iOS il certificato verde per averlo poi a portata di mano ai controlli. Sarà nella sezione delle carte di credito e delle carte di imbarco e questo permetterà agli utenti di accedere velocemente alla visualizzazione del Green Pass senza dover cercare tra gli screenshot, le immagini salvate o ancora senza dover entrare ogni volta su Immuni o nell'app IO.

Il procedimento è davvero immediato e veloce. Due le strade: una tramite l'app Stocard e l'altra con un servizio completamente gratuito e open source che permette appunto di trasferire il proprio Green Pass su Apple Wallet (visto che ancora nessun'altra app lo permette).

SERVIZIO COVIDPASS

Se si sceglie il servizio ''CovidPass'', che trovate direttamente a questo indirizzo, potete aggiungere il certificato digitale europeo COVID direttamente nell'app Wallet di iOS. Per farlo basta entrare appunto nel servizio CovidPass dove vi verrà richiesto di scannerizza il codice QR del certificato o selezionare uno screenshot o una pagina PDF con il codice QR (che avrete precedentemente salvato nel vostro rullino fotografico tramite l'app Immuni o anche con l'app IO).

A questo punto il servizio vi chiede di personalizzare il vostro Green Pass ossia per meglio dire potete scegliere il colore di sfondo che verrà impostato sul certificato nel Wallet. In questo caso i colori che possono essere scelti sono: bianco, nero, grigio, verde, indaco, blu, viola e verde acqua. Una volta scelto lo sfondo sarà possibile accettare la Politica sulla riservatezza del servizio e aggiungere il proprio Green Pass al Wallet di iOS che in automatico troverà posto.

APP STOCARD

Come detto è possibile salvare il proprio Green Pass anche con l'app Stocard. In questo caso l'applicazione è molto utilizzata dagli utenti perché permette di avere un vero e proprio contenitore di carte fedeltà da poter utilizzare velocemente quando si è nei negozi. In questo caso su Stocard è possibile aggiungere anche il proprio Green Pass e localmente sul proprio iPhone anche sul Wallet di Apple.

Il procedimento anche qui è decisamente semplice. Basterà aprire l'applicazione Stocard e tramite il pulsante ''+'' aggiungere manualmente il proprio Green Pass (che precedentemente è stato salvato sul Rullino Fotografico). Nella lista delle varie carte fedeltà basterà digitare Green Pass. Automaticamente l'applicazione di Stocard permetterà di salvare sul Wallet proprietario il Green Pass che dunque potrà essere visualizzato quando serve. Oltre a questo però per salvarlo sul Wallet di Apple basterà aprire il Green Pass su Stocard, tappare sui tre puntini in alto a destra e nel menu che apparirà basterà selezionare ''Aggiungi ad Apple Wallet'' e automaticamente verrà aggiunto al Wallet.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13503 Agosto 2021, 11:51 #1
a me è arrivato il codice poche ore dopo la seconda dose. all'inizio non ero molto favorevole, ma vista l'efficacia del vaccino si è intrapresa questa strada. se sara' definitiva o meno forse lo vedremo tra qualche tempo ma non subito.
giovanni6903 Agosto 2021, 11:52 #2
Ero rimasto al fatto che per ottenere l'AUTH CODE si dovesse scrivere a [email]codice.dgc@sanita.it[/email] specificando il C.F., la data che ha generato l'evento e l'email a cui si vuole ricevere il codice.

Quindi esiste anche quella pagina alternativa per il recupero.
pengfei03 Agosto 2021, 13:04 #3
A me è arrivato via mail, niente SMS, e il qr direttamente su io.app senza fare nulla, mi pare abbiano fatto un buon lavoro, pure io attualmente sono favorevole, in futuro non lo so, magari se resterà l'obbligo di fare il richiamo ogni 9 mesi cambierò idea
acerbo03 Agosto 2021, 13:50 #4
Ma serve ancora lo spid con scappellamento a destra?
frncr03 Agosto 2021, 14:32 #5
Il problema non è recuperare l'authcode che non arriva quasi mai via SMS, codice che tra l'altro non serve se ti autentichi con SPID, il problema reale è che in molti casi il codice non viene proprio generato perché non vengono caricati i dati delle vaccinazioni e non c'è quindi modo di avere il green pass o di aggiornarlo dopo la seconda dose. Il numero verde non funziona perché è sommerso dalle chiamate, e se per una grossa botta di culo dopo 1000 tentativi ti rispondono trovi un operatore che non capisce una fava e comunque non può risolvere nulla.

Bello, giustissimo e necessario il green pass, ma non si può fare sempre le cose all'italiana, ovvero alla carlona! Adesso a Roma si sono presi pure il ramsomware quindi siamo a posto.
Techie03 Agosto 2021, 14:52 #6
...ho deciso che non farò la battuta che mi (e immagino a molti altri) era venuta in mente sull'app Stocard...
Vash8803 Agosto 2021, 17:52 #7
Io sono AIRE. Non ho ancora lo SPID perché richiedono una tessera sanitaria in corso di validità a un residente estero e la carta d'identità elettronica ci vuole una vita per averla dal consolato! l'AUTHCODE è arrivato via SMS ma per recuperare il Green pass ho usato la tessera sanitaria scaduta e ha funzionato!

Comunque se non iserisci un numero di telefono italiano il 90% dei moduli informatici italiani lo rifiuta, ma chi è il pirla che ha voluto bloccare il sistema in questa maniera? Ci sono 6 milioni di italiani residenti all'estero.
Vindicator04 Agosto 2021, 09:49 #8
... editato scusate ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^