Green Pass: da oggi cambia nuovamente! Ecco come scaricarlo online e dove sarà obbligatorio

Green Pass: da oggi cambia nuovamente! Ecco come scaricarlo online e dove sarà obbligatorio

Il Green Pass è diventato obbligatorio dallo scroso mese di agosto. Oggi però cambia nuovamente integrandosi e ampliando il suo obbligo anche in altre circostanze. La famosa Certificazione Verde COVID-19 verrà dunque richiesta per effettuare molte più attività di prima ma anche per entrare in alcuni luoghi come cinema, teatri o anche piscine oltre che per i trasporti. Ma come funziona, quali sono i luoghi dove serve e soprattutto come è possibile averla (anche nel proprio smartphone)? Ecco allora le novità.

di pubblicata il , alle 11:16 nel canale Web
 

Cambia nuovamente da oggi, 1 settembre, il Green Pass ossia la Certificazione Verde COVID-19 che verrà richiesta per effettuare molte più attività ma soprattutto sarà obbligatoria anche per entrare in molti più luoghi o anche mezzi di trasporto. Un provvedimento necessario per ampliare la forbice di cittadini vaccinati ma anche per limitare la diffusione del COVID che purtroppo a causa della variante Delta si diffonde ancora troppo facilmente, creando difficoltà alle strutture sanitarie oltre ai morti.

Il Green Pass, che è obbligatorio per tutti coloro che hanno più di 12 anni, lo sappiamo ormai che si può ottenere in diversi modi (vaccino anti Covid, guarigione, esito negativo del tampone) e si può scaricare sottoforma cartacea ma anche e soprattutto in digitale sul cellulare con un QR code. In questo caso, come vedremo, per chi si vaccina, è scaricabile dopo 15 giorni dalla prima dose o dalla vaccinazione con il vaccino monodose. Chi non rispetta le regole rischia una sanzione fino a 400 euro. Ma come si scarica sul proprio smartphone, come si ottiene, quali sono le regole da tenere e soprattutto quali sono i luoghi che vengono limitati senza il Green Pass?

GREEN PASS: cosa cambia dal 1° settembre?

Green Pass: per chi è obbligatorio?

Il Green Pass diventa obbligatorio da oggi per tutti i cittadini italiani che hanno almeno 12 anni. Chiaramente in caso di problematiche con la somministrazione del vaccino anche i cittadini di età superiore ai 12 anni possono richiedere l'esenzione che dovrà appunto essere asserita da un'idonea certificazione medica con motivazione dell'impossibilità a fare il vaccino. Il Green Pass ha una validità di 9 mesi dopo 15 giorni dalla ricezione della prima dose di vaccino.

Come può essere ottenuto il Green Pass? La Certificazione attesta una delle seguenti condizioni:

  • aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (anche con una dose)
  • essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore
  • essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi

Green Pass: dove sarà obbligatorio? Novità scuola e trasporti!

Il Green Pass verrà richiesto prima di accedere a diversi luoghi chiave in Italia che riguardano anche le scuole e le università da oggi. Ecco allora l'elenco di tutti i luoghi in cui sarà obbligatorio:

  • ristoranti e bar
    In questo caso per i ristoranti, bar ma anche pub e tutti gli altri servizi di ristorazione, dovrà essere esibita obbligatoriamente la certificazione verde se questi utilizzeranno luoghi al chiuso per la consumazione al tavolo. In zona bianca la consumazione al tavolo rimane comunque prevista per un massimo di 6 persone mentre in zona gialla diventano solo quattro. All'aperto o al bancone non è invece prevista l'obbligatorietà del Green Pass.
  • teatricinema e musei
  • eventi sportivi, stadi, concerti e spettacoli
    In questo caso gli spettacoli all'aperto o anche i grandi eventi sportivi saranno permessi anche al chiuso ma con una capienza del 50% massima se in zona bianca. Anche in questo caso sarà obbligatorio presentare il Green Pass per accedere ad una qualsiasi di queste attività.
  • fierecongressiparchi tematici e di divertimento
    La Certificazione Verde sarà obbligatoria da oggi anche per queste attività sia all'aperto che al chiuso in quanto luoghi che possono creare assembramento. In questo caso è necessario avere il Green Pass anche per accedere a centri sociali di qualsiasi genere o anche a centri culturali o ricreativi che siano essi ancora esterni o soprattutto interni.
  • centri termali,
  • sale bingo e casinò,
  • concerti,
  • concorsi pubblici,
  • piscine al chiuso
  • palestre,
  • sport di squadra
  • centri benessere
  • Scuole
    La novità è proprio questa ossia la necessità di avere l'obbligo del Green Pass per tutto il personale scolastico e universitario. Quindi maestri, professori, collaboratori scolastici, personale tecnico e amministrativo, segretari e dirigenti scolastici dovranno possedere il Green Pass per poter lavorare e quindi accedere ai locali della scuola. Non solo perché per le università sarà obbligatoria la certificazione verde anche per gli studenti che frequenteranno in presenza le lezioni oltre al personale scolastico, universitario.
  • Trasporti
    Cambia anche questo aspetto per chi vorrà viaggiare perché il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i trasporti a lunga percorrenza. Questo sognifica che si dovrà presentare su aerei, treni ad alta velocità, Intercity ma anche Intercity Notte, autobus e traghetti che collegano più regioni. NON sarà invece necessario per i trasporti pubblici urbani quali autobus, tram, metro e funicolari cittadine. Anche sui treni Regionali non sarà obbligatorio.

GREEN PASS: come scaricarlo dal web

GREEN PASS: come recuperare il codice AUTHCODE

Green Pass: come averlo a portata di mano su iPhone e Android

Ecco allora che con questo obbligo sarà necessario far controllare più spesso il proprio Green Pass e chiaramente questo significa averlo, se in formato digitale, a portata di mano. Per questo tramite un doppio procedimento è possibile salvare su Apple Wallet di iOS il certificato verde per averlo poi a portata di mano ai controlli. Sarà nella sezione delle carte di credito e delle carte di imbarco e questo permetterà agli utenti di accedere velocemente alla visualizzazione del Green Pass senza dover cercare tra gli screenshot, le immagini salvate o ancora senza dover entrare ogni volta su Immuni o nell'app IO.

Il procedimento è davvero immediato e veloce. Due le strade: una tramite l'app Stocard e l'altra con un servizio completamente gratuito e open source che permette appunto di trasferire il proprio Green Pass su Apple Wallet (visto che ancora nessun'altra app lo permette).

SERVIZIO COVIDPASS

Se si sceglie il servizio ''CovidPass'', che trovate direttamente a questo indirizzo, potete aggiungere il certificato digitale europeo COVID direttamente nell'app Wallet di iOS. Per farlo basta entrare appunto nel servizio CovidPass dove vi verrà richiesto di scannerizza il codice QR del certificato o selezionare uno screenshot o una pagina PDF con il codice QR (che avrete precedentemente salvato nel vostro rullino fotografico tramite l'app Immuni o anche con l'app IO).

A questo punto il servizio vi chiede di personalizzare il vostro Green Pass ossia per meglio dire potete scegliere il colore di sfondo che verrà impostato sul certificato nel Wallet. In questo caso i colori che possono essere scelti sono: bianco, nero, grigio, verde, indaco, blu, viola e verde acqua. Una volta scelto lo sfondo sarà possibile accettare la Politica sulla riservatezza del servizio e aggiungere il proprio Green Pass al Wallet di iOS che in automatico troverà posto.

APP STOCARD

Come detto è possibile salvare il proprio Green Pass anche con l'app Stocard. In questo caso l'applicazione è molto utilizzata dagli utenti perché permette di avere un vero e proprio contenitore di carte fedeltà da poter utilizzare velocemente quando si è nei negozi. In questo caso su Stocard è possibile aggiungere anche il proprio Green Pass e localmente sul proprio iPhone anche sul Wallet di Apple.

Il procedimento anche qui è decisamente semplice. Basterà aprire l'applicazione Stocard e tramite il pulsante ''+'' aggiungere manualmente il proprio Green Pass (che precedentemente è stato salvato sul Rullino Fotografico). Nella lista delle varie carte fedeltà basterà digitare Green Pass. Automaticamente l'applicazione di Stocard permetterà di salvare sul Wallet proprietario il Green Pass che dunque potrà essere visualizzato quando serve. Oltre a questo però per salvarlo sul Wallet di Apple basterà aprire il Green Pass su Stocard, tappare sui tre puntini in alto a destra e nel menu che apparirà basterà selezionare ''Aggiungi ad Apple Wallet'' e automaticamente verrà aggiunto al Wallet.

QUI per ULTERIORI INFORMAZIONI sul GREEN PASS

433 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tallines01 Settembre 2021, 11:18 #1
Ce l' ho già........

Ciao no-vaaaax
coschizza01 Settembre 2021, 11:25 #2
Originariamente inviato da: tallines
Ce l' ho già........

Ciao no-vaaaax


anche io ce l' ho già ma i no-vax hanno tutto il diritto di protestare per questa dittatura sanitaria che peraltro è del tutto inutile
TorettoMilano01 Settembre 2021, 11:29 #3
Originariamente inviato da: coschizza
anche io ce l' ho già ma i no-vax hanno tutto il diritto di protestare per questa dittatura sanitaria che peraltro è del tutto inutile


solo curiosità la mia, se eventualmente il vaccino ti garantiva al 100% di non contagiarti e di non contagiare sarebbe stata una dittatura sanitaria ugualmente se un vaccinato avesse avuto più libertà sociali?
coschizza01 Settembre 2021, 11:31 #4
Originariamente inviato da: TorettoMilano
solo curiosità la mia, se eventualmente il vaccino ti garantiva al 100% di non contagiarti e di non contagiare sarebbe stata una dittatura sanitaria ugualmente se un vaccinato avesse avuto più libertà sociali?


in quel caso no ma appunto è un caso completamente diversa fare un paragone simile non ha senso, non puoi paragonare il vaccino per il covid con quello della polio per esempio

PS sulla costituzione non trovi da nessuna parte che uno piu vaccini ha piu libero è
TorettoMilano01 Settembre 2021, 11:32 #5
Originariamente inviato da: coschizza
in quel caso no ma appunto è un caso completamente diversa fare un paragone simile non ha senso, non puoi paragonare il vaccino per il covid con quello della polio per esempio


ah quindi se protegge al 100% ok se protegge sull'80% è dittatura sanitaria, capito
coschizza01 Settembre 2021, 11:34 #6
Originariamente inviato da: TorettoMilano
ah quindi se protegge al 100% ok se protegge sull'80% è dittatura sanitaria, capito


visto che protegge pure meno ma ha effetti collaterali pure peggiori direi che è molto diverso io conosco persone andate in ospedale per il vaccino e non per il covid per esempio, la mia compagna e mia madre pure con problemi durati mesi.
Quindi avrò il diritto di decidere di non stare male oppure lo stato decide che la mia salute non conta consta solo il covid? e le altre 10.000 malattia esistenti sono improvvisamente sparite?
TorettoMilano01 Settembre 2021, 11:36 #7
Originariamente inviato da: coschizza
visto che protegge pure meno ma ha effetti collaterali pure peggiori direi che è molto diverso io conosco persone andate in ospedale per il vaccino e non per il covid per esempio, la mia compagna e mia madre pure con problemi durati mesi


ho fatto doppia dose di vaccino e ho il greenpass e metto la mascherina anche nei posti riservati a chi ha il greenpass e non è una mia iniziativa ma la legge. personalmente non ci vedo questa dittatura sanitaria, mi spiace sinceramente per i tuoi famigliari

Originariamente inviato da: coschizza
Quindi avrò il diritto di decidere di non stare male oppure lo stato decide che la mia salute non conta consta solo il covid? e le altre 10.000 malattia esistenti sono improvvisamente sparite?


il mio punto di vista in merito potrebbe non piacerti, evito di esporlo
tallines01 Settembre 2021, 11:36 #8
Originariamente inviato da: coschizza
anche io ce l' ho già ma i no-vax hanno tutto il diritto di protestare per questa dittatura sanitaria che peraltro è del tutto inutile

I no-vax hanno paura delle conseguenze del vaccino, ecco perchè non vogliono farlo !

La maggior parte dei ricoveri in Terapia Intensiva, sono persone non vaccinate .

Che continuino cosi, cosa si deve fare..........se non ci arrivano

Però questa proposta sarebbe una soluzione, non trovi Toretto ? >

https://www.hwupgrade.it/forum/show...postcount=32933
aqua8401 Settembre 2021, 11:37 #9
Originariamente inviato da: coschizza
anche io ce l' ho già ma i no-vax hanno tutto il diritto di protestare per questa dittatura sanitaria che peraltro è del tutto inutile


NO!
I no-vax hanno solo il diritto di non farsi vaccinare, avendo le conseguenze del caso, quindi impossibilitá di spostarsi andare nei locali e cosa ben peggiore ammalarsi gravemente di covid.

Ma non devono fracassare le palle agli ALTRI con le loro teorie strampalate di cospirazioni e dittature assurde.

Non ti vaccinare, speriamo che la natura faccia il suo corso.
Z.e.t.01 Settembre 2021, 11:38 #10
Originariamente inviato da: coschizza
anche io ce l' ho già ma i no-vax hanno tutto il diritto di protestare per questa dittatura sanitaria che peraltro è del tutto inutile




Le solite cavolate, nulla di nuovo.

La dittatura ve la farei vivere veramente!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^