Google Translate migliorerà l'accuratezza delle traduzioni grazie alle reti neurali

Google Translate migliorerà l'accuratezza delle traduzioni grazie alle reti neurali

Google ha individuato una nuova tecnica che analizza il senso dell'intera frase, permettendo un livello di precisione simile a quello umano e una minor richiesta di potenza di calcolo. Vediamo come sarà possibile

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Web
Google
 

La traduzione simultanea è senza dubbio una delle principali sfide per la tecnologia. Google da tempo ha affrontato il problema permettendo a milioni di utenti in giro per il mondo di poter utilizzare il proprio applicativo per traduzioni istantanee sul Web e non solo. Uno strumento che nel corso degli anni ha subito notevoli aggiornamenti portandolo ad un livello così elevato da avvicinarsi alla accuratezza delle traduzioni di una persona in carne ed ossa.

Google non si arrende e spiega come i futuri aggiornamenti di Google Translate permetteranno di raggiungere livelli di perfezione ancora più elevati grazie ad un cambiamento del sistema di traduzione che viene chiamato dal colosso di Mountain View Google Neural Machine Translation.

28916_google_tranlsate_neural.jpg (66061 bytes)

In poche parole il nuovo sistema analizza non più il testo da tradurre parola per parola ma analizzerà l'intera frase proprio come farebbe una persona umana capace di tradurre da lingue straniere. Il vantaggio di tutto questo chiaramente è quello di richiedere una potenza di calcolo decisamente inferiore da parte della macchina traduttrice addirittura inferiore a sistemi già in circolazione che utilizzano proprio l'approccio della frase e non delle singole parole.

Le traduzioni effettuate con questo nuovo sistema di Google hanno dimostrato un'efficacia mai raggiunta da BigG ma soprattutto si sono potute raggiungere velocità di calcolo per l'inserimento e per la traduzione vera e propria decisamente elevate. Quello che nelle dimostrazioni si è potuto appurare è la vicinanza raggiunta dalle traduzioni realizzate dalla macchina e quelle realizzate dall'essere umano, soprattutto nella comprensione umana della frase.

28916_traduzioni_cinese.jpg (106611 bytes)

Google sta cercando di migliorare le sue traduzioni soprattutto con lingue di difficile comprensione come ad esempio il cinese. Il lavoro che sta portando avanti è quello di anallizzare in questo caso oltre 18 milioni di traduzioni effettuate da utenti ogni giorno e imparare da esse per realizzare poi frasi migliori, più complete e soprattutto contestualizzate. Insomma meglio di un umano. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inkpapercafe28 Settembre 2016, 13:32 #1
LOOOOLLLL
Wonder28 Settembre 2016, 14:00 #2
Quando saprà tradurre in inglese correttamente "mi piace la pesca e anche la banana" sarà utile (ora dice: I like fishing and also the banana). Ma anche "mangio la pesca" diventa "I eat fish". Che idiota
JoJo28 Settembre 2016, 15:02 #3
Originariamente inviato da: Wonder
Ma anche "mangio la pesca" diventa "I eat fish". Che idiota


A loro parziale discolpa, se si preme sulla la parola "fish", ti viene proposto anche "the peach". Peccato che non sia la scelta primaria ma debba essere selezionata a mano.
neutrino7628 Settembre 2016, 19:04 #4
""portandolo ad un livello così elevato da avvicinarsi alla accuratezza delle traduzioni di una persona in carne ed ossa."" ?!?! Ma se fa ridere ora come ora..
Gylgalad28 Settembre 2016, 19:45 #5
già ora da inglese --> altra lingua fa miracoli
Stefano Landau03 Ottobre 2016, 09:23 #6
Originariamente inviato da: Wonder
Quando saprà tradurre in inglese correttamente "mi piace la pesca e anche la banana" sarà utile (ora dice: I like fishing and also the banana). Ma anche "mangio la pesca" diventa "I eat fish". Che idiota


E' sempre uno strumento con i sui limiti, e così va usato.
Se devi tradurre da lingue che conosci ovvio che magari ci si fa anche una risata...... ma se devi tradurre da lingue che utilizzano addirittura un'altro alfabeto........ permette comunque di comunicare in qualche modo. E' sempre meglio capire 50 che capire 0 ......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^