Google torna a essere il motore di ricerca preferito da Ubuntu

Google torna a essere il motore di ricerca preferito da Ubuntu

Non è durato a lungo l'accordo tra Canonical e Yahoo!: nella prossima release 10.04 il motore di ricerca predefinito tornerà ad essere Google

di pubblicata il , alle 16:03 nel canale Web
GoogleYahooUbuntu
 

Senza fornire troppe spiegazioni Canonical comunica che il motore di ricerca predefinito in Ubuntu 10.04, la cui versione definitiva è attesa a breve, sarà Google. Solo alcuni mesi fa la stessa Canonical aveva deciso di passare a Yahoo! e alla base di tale scelta pare vi fossero motivazioni economiche.

Il nuovo cambio di rotta è stato annunciato da Rick Spencer, Engineering Manager di Canonical, attraverso la mailing list ufficiale degli sviluppatori. Entro pochi giorni quindi gli sviluppatori di Canonical metteranno a punto tutte le modifiche necessarie, anche se solo gli utenti che hanno voluto provare le versioni di sviluppo noteranno la differenza. Infatti, per chi passerà dalla 9.10 to 10.04 non cambierà nulla: Google era il motore di ricerca di default nella precedente release stabile, e lo sarà anche nella più aggiornata 10.04.

Rick Spencer non fornisce dettagli specifici e nel proprio messaggio si limita a sottolineare come la scelta del motore di ricerca predefinito venga effettuata valutando costi, preferenze e benefici per Ubuntu. Nel messaggio diffuso da Canonical vengono citate alcune circostanze di fondo cambiate in modo repentino, anche se il tutto resta molto sul vago.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy09 Aprile 2010, 16:05 #1
beh ovvio ,google imho avrà regalato qualche milione a ubuntu e questo non avendo niente lo ha rimesso come predefinito. tanto per goggle che saranno mai 3 o 4 milioni di €
mau.c09 Aprile 2010, 16:11 #2
Originariamente inviato da: qboy
beh ovvio ,google imho avrà regalato qualche milione a ubuntu e questo non avendo niente lo ha rimesso come predefinito. tanto per goggle che saranno mai 3 o 4 milioni di €


non sono molto ma sarebbero spendibili meglio, visto che certamente gli utenti ubuntu non usano bing...
Notturnia09 Aprile 2010, 16:14 #3
beh in qualche modo ubuntu deve pur soppravvivere..
ah che bello che è il sw free.. libero di prendere soldi qua e la come mazzette :-D

hehe
SpyroTSK09 Aprile 2010, 16:16 #4
errore: [i]...ricerca di defautl nella...[/i]
Opteranium09 Aprile 2010, 16:18 #5
gli hanno dato PIÙ soldi che yahoo

che vuoi che sia, in fondo - qualsiasi cosa ci avessero messo - in 20 secondi avrei già impostato il mio (così come mille altre cose "di fabbrica". Niente di trascendentale, solo un po' di grana
SpyroTSK09 Aprile 2010, 16:19 #6
Originariamente inviato da: Opteranium
gli hanno dato PIÙ soldi che yahoo

che vuoi che sia, in fondo - qualsiasi cosa ci avessero messo - in 20 secondi avrei già impostato il mio (così come mille altre cose "di fabbrica". Niente di trascendentale, solo un po' di grana


effettivamente a questa frase non serve aggiungere nient'altro.
blackshard09 Aprile 2010, 16:26 #7
Originariamente inviato da: Notturnia
beh in qualche modo ubuntu deve pur soppravvivere..
ah che bello che è il sw free.. libero di prendere soldi qua e la come mazzette :-D

hehe


Infatti non è free, ma open source...

edit: aggiungiamo che ubuntu è una fondazione, con dei dirigenti, e fa quello che più ritiene idoneo per la propria sopravvivenza.
Magari incazziamoci anche perchè i televisori sul catalogo dell'ikea sono di philips, oppure che i computer sono Apple... si fa presto a parlare di mazzette...
pabloski09 Aprile 2010, 16:26 #8
si chiamano partnership e le fanno pure quelli del software closed

o credete che il norton o il mcafee o la barra di yahoo che vengono installati con altri software stiano lì per divertimento?

chiamarle mazzette è un pò eccessivo altrimenti dovremmo ammettere che quello informatico è un mondo di mazzette, visto che i primi ad installare schifezzaware sono i produttori di computer
Tsaeb09 Aprile 2010, 16:30 #9
non si tratta di mazzette, la collaborazione tra Google e Canonical è storica, avranno raggiunto un accordo economico migliore di quello offerto da Yahoo, niente di illegale.
Chiancheri09 Aprile 2010, 17:19 #10
google e canonical sono compari da qualche anno, tant'è che il team di canonical lavora in tandem con google per chrome os. Il fatto che abbiano pensato a yahoo è stato solo un modo per farci scucire più soldi da google, diciamo che si sono messi a frignare un pò... Ma direi che ci può stare... Mi sembra ovvio che un motore di ricerca ha molti interessi a trovarsi già preinstallato.

Tra l'altro ubuntu è uno di quei sistemi perfetti da mettere sul vecchio pc della zia che usa il pc per la prima volta, e per detenere oltre il 90% del search google non può permettersi zie che usano yahoo/bing.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^