Google termina l'integrazione fra Google Foto e Drive: rimossa la sincronizzazione fra i servizi

Google termina l'integrazione fra Google Foto e Drive: rimossa la sincronizzazione fra i servizi

La modifica è pensata per ridurre la confusione negli utenti e migliorare l'esperienza d'uso. A partire da luglio, infatti, i contenuti dei due servizi non si sincronizzeranno più automaticamente

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Web
Google
 

Fin dai primi periodi Google ha offerto un sistema di sincronizzazione fra i servizi Foto e Drive ma, nel nome della semplicità, sta eliminando lafunzionalità: "Abbiamo ricevuto feedback secondo i quali la connessione fra i due servizi è confusionaria, quindi il mese prossimo apporteremo dei cambiamenti per semplificare l'esperienza d'uso", hanno dichiarato due dirigenti della compagnia in un recente post pubblicato sul sito ufficiale.

Oltre alla nota pubblica la compagnia ha rilasciato un post anche per gli utenti G Suite, visto che il cambiamento coinvolgerà tutti i tipi di utenti. Con la modifica applicata le foto e i video aggiunti su Google Drive non saranno visionabili su Google Foto e, viceversa, le foto pubblicate su Foto non saranno gestibili con Google Drive. Neanche i file eliminati saranno sincronizzati fra i due, in questo caso per evitare cancellazioni involontarie di file.

Il sistema attuale dà il via libera ad eventuali errori nella gestione dei file, che del resto è abbastanza confusionaria: ad oggi, ad esempio, quando si cancella una foto su Google Foto, la cancellazione sarà effettiva anche su Drive. Tuttavia se su Foto si modifica un'immagine, le modifiche non appariranno su Drive. Di contro se si cancella una foto su Drive questa verrà cancellata anche su Foto, ma se l'immagine è presente su un album rimarrà al suo interno anche se viene cancellata su Drive. Se su Drive, inoltre, si cancellano delle cartelle, e non le foto direttamente, le foto all'interno delle stesse rimarranno su Foto.

Insomma, un sistema di per sé logico ma decisamente confusionario e che probabilmente gli utenti non hanno imparato a padroneggiare al meglio. Google offrirà un metodo per trasferire le foto da Drive a Foto con una nuova opzione di "Upload da Google Drive" che arriverà nel prossimo futuro su Google Foto, ma in questo modo si avranno due file identici in due posti diversi senza alcun collegamento fra i due servizi, consumando il doppio dello spazio se su Foto viene salvato in qualità "originale" (in qualità alta non occupa spazio sul piano).

Google sottolinea che nessun file verrà cancellato automaticamente a luglio quando le modifiche saranno finalmente applicate. Quello che cambia è che le modifiche che avverranno su un servizio non verranno sincronizzate sull'altro in maniera automatica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie14 Giugno 2019, 12:02 #1
Era ora.
theboy14 Giugno 2019, 12:07 #2
si perché la confusione tra Google Drive e Google One?
matrix8314 Giugno 2019, 12:19 #3
Ma lo spazio disponibile sarà sempre la somma dei due? O Foto avrà finalmente spazio infinito uppando come source (ad oggi lo è solo facendo la rielaborazione immagini)?
biometallo14 Giugno 2019, 13:14 #4
Originariamente inviato da: matrix83
Ma lo spazio disponibile sarà sempre la somma dei due? O Foto avrà finalmente spazio infinito uppando come source (ad oggi lo è solo facendo la rielaborazione immagini)?


Ne dubito, in realtà quei 15 giga di spazio gratuito dovrebbero conteggiare tutti i servizi, compresa la posta di gmail, tempo fa ricordo che mi conteggiava un paio di giga per la posta, ora non vedo quella voce, ma dato che lo spazio libero è sempre lo stesso presumo sia ancora così.

Comunque per la (bassa) qualità di foto che faccio ho accettato che venissero compresse in questo modo non vengono conteggiate sui giga e francamente anche ingrandendole parecchio non percepisco alcuna differenza quindi mi va bene così...
kurt_8514 Giugno 2019, 13:56 #5
Era ora... ma inoltre la confusione tra drive e One e tra task e keep? Credo che dovrebbero un po'rivedere i loro servizi ed evitare overlap significativi..
biometallo14 Giugno 2019, 15:02 #6
Originariamente inviato da: kurt_85
Era ora... ma inoltre la confusione tra drive e One

da https://one.google.com/faq[I]
"Google Drive è un servizio di archiviazione. Google One è un piano di abbonamento che ti offre più spazio di archiviazione da utilizzare tra Google Drive, Gmail e Google Foto. In più, con Google One hai diritto a vantaggi extra e puoi condividere l'abbonamento con la tua famiglia."
[/I]


Non vedo questa confusione Google One non è un servizio differente ma appunto la versione "premium" a pagamento di tutti i servizi di google.
theboy14 Giugno 2019, 23:38 #7
Originariamente inviato da: biometallo
Non vedo questa confusione Google One non è un servizio differente ma appunto la versione "premium" a pagamento di tutti i servizi di google.


il "più spazio di archiviazione" era presente già con lo stesso drive, ora lo fanno col "nuovo" One
biometallo15 Giugno 2019, 07:44 #8
Originariamente inviato da: biometallo
Ne dubito, in realtà quei 15 giga di spazio gratuito dovrebbero conteggiare tutti i servizi, compresa la posta di gmail,


Confermo: https://one.google.com/faq
"Ogni Account Google ha in partenza 15 GB di spazio di archiviazione gratuito condiviso tra Google Drive, Gmail e Google Foto."

Originariamente inviato da: theboy
il "più spazio di archiviazione" era presente già con lo stesso drive, ora lo fanno col "nuovo" One

ok, ma sinceramente credo che la confusione fosse prima, quando appunto il piano di abbonamento si chiamava drive come il servizio, ma di fatto espandere drive significava anche espandere mail e foto (credo che lo spazio sia sempre stato condiviso) ma dato che appunto sono cose diverse ora vengono giustamente chiamate in modo diverso...

Un po' come che so, la differenza tra Xbox Live Arcade e Xbox live gold
Uno è un servizio l'altro un piano di abbonamento...
Mory15 Giugno 2019, 18:35 #9
io le mie foto me le tengo sul nas a casa e ho risolto tutti i problemi
theboy16 Giugno 2019, 12:47 #10
Originariamente inviato da: biometallo
il piano di abbonamento si chiamava drive come il servizio


il servizio quindi continua a chiamarsi drive, ma lo spazio cloud acquisisce il nome di goolge one anche per il piano gratis di 15gb

Link ad immagine (click per visualizzarla)
ecchemenefrega a me, sempre google foto uso come backup

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^