Google: seri problemi ieri pomeriggio

Google: seri problemi ieri pomeriggio

Nel pomeriggio di ieri un problema nel routing del traffico ha reso irraggiungibili e rallentati alcuni sevizi Google

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:57 nel canale Web
Google
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
*Pegasus-DVD*15 Maggio 2009, 13:14 #11
io nn ho avuto nessun problema
MiKeLezZ15 Maggio 2009, 13:26 #12
Originariamente inviato da: M4rc084
cosa centra alice
e la mia mail e mi fa incazzare che va offline ogni gg
dwfgerw15 Maggio 2009, 13:32 #13
mah... chissà se qualche sistemista networkling ha sbagliato a impostare le route statiche sui router core...
Balzy15 Maggio 2009, 13:34 #14
Si ma è come dice diddum dai. Mezz'ora di down e ne fanno un caso apocalittico. E' un servizio totalmente gratuito, funziona alla grande... lasciamo pure che per mezz'ora ogni circa due anni si prenda un po' di riposo!

Caspita, continuerei a usare gmail senza lamentarmi pure se si fermasse mezz'ora ogni settimana!
Balzy15 Maggio 2009, 13:35 #15
Originariamente inviato da: WarDuck
La scusa non regge lo stesso... tra l'altro credo la pensi diversamente chi ha investito in Google o comunque chi si affida ai suoi servizi di advertising.

E' comunque una azienda quotata in borsa per cui deve rendere conto agli azionisti.


Indubbiamente, ma mezz'ora down non crea problemi a nessuno. Cioè, se adesso google crolla di 30 punti perchè è andato in down mezz'ora, sono down coloro che ci investono sopra
DEABlade15 Maggio 2009, 13:49 #16
Originariamente inviato da: diddum
Anche io ho avuto problemi ieri

Anche io ieri ho avuto problemi
di stomaco e un meteorismo sub-terminale.

In base ai rilevamenti il problema sembra essere imputato ai peperoni, ma si attendono
controlli approfonditi per appurare se si tratta di quelli gialli o di quelli rossi.


Prome15 Maggio 2009, 14:01 #17
Originariamente inviato da: Balzy
Si ma è come dice diddum dai. Mezz'ora di down e ne fanno un caso apocalittico. E' un servizio totalmente gratuito, funziona alla grande... lasciamo pure che per mezz'ora ogni circa due anni si prenda un po' di riposo!

Caspita, continuerei a usare gmail senza lamentarmi pure se si fermasse mezz'ora ogni settimana!


30 minuti di down sono una quantità immensa persa di denaro.
ciccio er meglio15 Maggio 2009, 14:27 #18

EPIDEMIA?

A me ora non funziona la mail di yahoo!
filippo198015 Maggio 2009, 14:27 #19
LoL non mi sono accorto di niente questa volta
Comunque secondo me ci sono tre possibili spiegazioni per questi problemi di cui non ho memoria rispetto a 3-4 anni fa:
1) c'è qualche dipendente che volontariamente o meno sta lavorando male e causa questi problemi;
2) sono aumentati esponenzialmente gli utenti che usano questi servizi e Google ancora riesce a gestirli al meglio;
3) c'erano anche prima ma visto che c'era "poca" gente che li usava non era una notizia importante un eventuale malfunzionamento dei servizi di Google.
In ogni caso sono d'accordo con chi dice che non ci si può lamentare che una volta ogni tot mesi c'è un malfunzionamento dei servizi gratuiti... e per chi dice che ci girano intorno tanti soldi, viricordo che dopo l'ultimo malfunzionamento (se non sbaglio di due ore) di gmail, Google aveva risarcito i clienti paganti con 15 gg di abbonamento... quindi state tranquilli che Google avrà pensato a risarcire chi è stato danneggiato dal malfunzionamento di ieri!
niksd15 Maggio 2009, 14:28 #20
considerando che un server IBM blade o iseries con ridondanza ecc ha un'affidabilità del 99,99%, che tradotto vuol dire che in un anno ha un disservizio non programmato di circa 50 minuti... beh.. normale insomma... in tutte le aziende succede un "down"... anche a google.. non mi sembra sta gran tragedia..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^