Google SeaView per esplorare virtualmente la barriera corallina

Google SeaView per esplorare virtualmente la barriera corallina

Google SeaView è un nuovo progetto di Google che intende accompagnare virtualmente gli utenti alla scoperta della barriera corallina

di pubblicata il , alle 12:03 nel canale Web
Google
 

Google SeaView è un nuovo progetto di Google che intende portare virtualmente gli utenti negli abissi e al cospetto della barriera corallina. Il progetto vede la collaborazione dell'University of Queenslan e di Catlin, società che si è occupata di rielaborare le oltre 50 mila immagini realizzate con una speciale telecamera installata su scooter subacquei.

Un primo assaggio del risultato finale è già visionabile a questo indirizzo mentre il completamento del progetto è previsto per il prossimo mese di settembre. Gli utenti potranno scegliere di iniziare la propria immersione virtuale a partire da alcuni punti prestabiliti e da lì proseguire alla scoperta della barriera corallina, con modalità e strumenti ai quali ormai Google Street View ci ha abituati. Nel video seguente vengono presentate le caratteristiche principali del progetto anche da un punto di vista scientifico.

In futuro i dati raccolti verranno integrati in Google Earth e faranno parte dell'ampia library di strati informativi a disposizione degli utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
birmarco24 Febbraio 2012, 12:08 #1
Che bello!! Grande Google!
roccia123424 Febbraio 2012, 12:44 #2
fantastico!!
Ork24 Febbraio 2012, 13:32 #3
tanto di cappello..
Cappej24 Febbraio 2012, 16:32 #4
veramente tanta roba... bravi!
mau.c24 Febbraio 2012, 22:32 #5
ehm belle fotine pessima implementazione nella demo, IMHO.

queste sono le notizie che voglio sentire da google, non quelle sulla privacy.
e comunque far passare di livello qualche servizio già offerto non sarebbe male, purtroppo non hanno concorrenza seria. per esempio io trovo ideale google books ma cavolo quant'è acerbo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^