Google, presto al debutto il tasto 'Compra' nelle ricerche

Google, presto al debutto il tasto 'Compra' nelle ricerche

Secondo alcune nuove indiscrezioni, Google potrebbe entrare nel mondo degli acquisti online con un nuovo tasto "Compra"

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
Google
 

Spesso, ma non sempre, se cerchiamo un prodotto su Google vuol dire che siamo interessati ad acquistarlo. Su questo concetto si basa una delle novità delle prossime settimane che verranno introdotte sul motore di ricerca di Big G, almeno secondo quanto riportato dal Wall Street Journal. Con una modalità one-click per acquistare un prodotto, Google vuole addentrarsi in un territorio oggi dominato da Amazon ed eBay.

Secondo il report dell'eminente pubblicazione statunitense, sulla versione mobile di Google Search appariranno dei tasti "Compra" a fianco dei risultati relativi a prodotti compatibili con la funzionalità. Il nuovo elemento farà parte di un programma pubblicitario chiamato "Shop on Google", al quale gli inserzionisti dovranno iscriversi per partecipare. I tasti appariranno infatti solo a fianco dei servizi che hanno effettuato l'iscrizione, e non su tutti i contenuti visualizzati sulle ricerche.

Cliccando sul tasto "Compra" gli utenti verranno indirizzati verso un'ulteriore pagina del motore di ricerca in cui conoscere i dettagli sul prodotto. La transazione, tuttavia, verrà gestita dal rivenditore terzo al quale era legato il risultato della ricerca. Google sarebbe già in trattativa con alcuni rivenditori, fra cui spicca il nome della catena statunitense Macy's, che potrebbe essere fra quelle già disponibili al lancio della nuova opzione.

La manovra ipotizzata dal Journal potrebbe rappresentare un profondo cambiamento per Google Search che, camuffato da motore di ricerca, renderebbe la società un rivenditore a tutti gli effetti. Non tutti i possibili partecipanti si sono tuttavia mostrati entusiasti alla notizia, con alcuni che avrebbero espresso in fase di trattativa parecchi dubbi circa una potenziale "perdita di identità online" per loro stessi.

Nell'ambito del programma, Google continuerà comunque a consentire agli acquirenti l'accesso ad eventuali promozioni del sito, e tutta la parte tecnica verrà gestita dallo stesso rivenditore. Google riceverà parte delle informazioni dei pagamenti avvenuti, con l'unica fonte di guadagno diretta che sarà relativa all'uso del suo modello pubblicitario. Differentemente da Amazon ed eBay, a Big G non andrà infatti alcuna percentuale sull'acquisto effettuato attraverso il suo canale.

L'iniziativa appare decisamente fulgida. Quello degli acquisti online è un mercato che ha ancora parecchio potenziale da esprimere, ed in cui sempre più transazioni vengono ordinate attraverso dispositivi mobile. Fornire la possibilità di portare a termine l'acquisto già dal motore di ricerca eviterebbe all'utente numerosi passaggi inutili, e al tempo stesso permetterebbe a Google di entrare da protagonista in un mercato sfruttando il suo prodotto in assoluto più diffuso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz18 Maggio 2015, 17:15 #1
Presto l'uso del tasto "cambia motore di ricerca" sul mio pc
simocobras18 Maggio 2015, 23:22 #2
interessante,magari indirizzandoci direttamente a siti dove si pò acquistare ad un minor prezzo ma ne dubito
Underscore_19 Maggio 2015, 11:38 #3
Per come la vedo io se la cosa andrà in porto Google analizzerà i dati raccolti per capire ulteriormente il comportamento dell'utente su quelle chiavi di ricerca generiche come si intende nella prima parte dell'articolo.

Sicuramente sarà una funzione utile, poi dipende da come verrà gestita la pagina dei dettagli prima di arrivare al sito del venditore.

A volte mi capita di cercare con chiavi del tipo prodotto+prezzo oppure prodotto+vendita e non riuscire a trovare pagine soddisfacenti nei primi 10 risultati, ovviamente non parlo di merce astrusa aliena ma di comunissimi prodotti. Questo tasto sicuramente aiuterà ad individuare più rapidamente gli e-commerce escludendo i siti di informazione o generici.
skorpietto19 Maggio 2015, 11:45 #4
Originariamente inviato da: Bivvoz
Presto l'uso del tasto "cambia motore di ricerca" sul mio pc


presto l'uso del tasto "disinstalla Chrome" sul mio pc
okorop19 Maggio 2015, 11:46 #5
Originariamente inviato da: skorpietto
presto l'uso del tasto "disinstalla Chrome" sul mio pc


Chrome è il piu' grande spyware inventato nella storia.....io mi tengo bing come motore di ricerca che va piu' che bene con firefox come browser....ovviamente mi sono cancellato da you tube e dai servizi google compresa la mail.....
skorpietto19 Maggio 2015, 11:49 #6
Originariamente inviato da: okorop
Chrome è il piu' grande spyware inventato nella storia.....io mi tengo bing come motore di ricerca che va piu' che bene con firefox come browser....ovviamente mi sono cancellato da you tube e dai servizi google compresa la mail.....


quoto in pieno... è da anni che lo dico ed ho rimosso ogni contatto con Google! vediamo ora con Edge come va... lo sto testando... va già da dio!
emiliano8419 Maggio 2015, 16:00 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
Presto l'uso del tasto "cambia motore di ricerca" sul mio pc


Originariamente inviato da: okorop
Chrome è il piu' grande spyware inventato nella storia.....io mi tengo bing come motore di ricerca che va piu' che bene con firefox come browser....ovviamente mi sono cancellato da you tube e dai servizi google compresa la mail.....


Originariamente inviato da: skorpietto
quoto in pieno... è da anni che lo dico ed ho rimosso ogni contatto con Google! vediamo ora con Edge come va... lo sto testando... va già da dio!


wow allora non sono solo ... benvenuti nel club
Petardo23829 Maggio 2015, 17:48 #8
Bé, dopotutto non mi sembra male come iniziativa: se riesce a trovare lo stesso prodotto che è anche su ebay, amazon, o altro sito, a prezzo inferiore, ben venga

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^