Google lancia Shoelace: il nuovo social per comunicare con persone vicine dagli stessi interessi

Google lancia Shoelace: il nuovo social per comunicare con persone vicine dagli stessi interessi

Dopo la chiusura di Google Plus, l'azienda di Mountain View è pronta a lanciare una piattaforma volta a mettere in contatto persone geograficamente vicine che condividono gli stessi interessi. Ecco come funziona il nuovo Social Network.

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Web
Google
 

Dopo la chiusura di Google Plus, l'azienda di Mountain View prova a rientrare nel mondo dei social network con un nuovo progetto in fase di lancio. Si chiama Shoelace, ed è una piattaforma capace di permettere alle persone di entrare in contatto tra di loro. La particolarità sta nel fatto che queste sono geograficamente vicine e condividono gli stessi interessi. L'app faciliterà l’organizzazione di incontri ed eventi.

Google Shoelace: come funziona

La piattaforma risulta un po’ diversa rispetto alle tradizionali che dominano il settore: l’idea è quella di conoscere persone e fare amicizia in base agli interessi in comune e rendere più semplice organizzare un evento o seguirne uno in compagnia. Insomma un'amicizia diversa da quella di Facebook o del seguito di Twitter. Shoelace, per il momento accessibile solo a inviti e solo nell'area di New York City, sembrerebbe voler incrociare cose da fare ed eventi che sembrano andare per la maggiore anche su Facebook.

Shoelace è frutto del gruppo di lavoro sperimentale di Big G Area 120 che ha intenzione di procedere lentamente con la disponibilità in altri mercati. Attualmente, Shoelace si baserà per lo più sul contributo di utenti veri che suggeriranno giornalmente attività e si occuperanno di verificare le richieste degli utenti di entrare nelle community. Questo potrebbe far includere, nei piani di sviluppo del progetto, la ricerca di specifici organizzatori di community, volti a rendere la gestione dei contenuti della piattaforma più fluida e ordinata.

L’applicazione, rilasciata nelle versioni Android e iOS, è caratterizzata da un’interfaccia pronta a fare leva sull’impiego di emoji ed è progettata in modo da consentire all’utente di selezionare i propri interessi (dalla corsa agli animali passando per la lettura, lo sport e l'arte) ed entrare in contatto con chi li condivide nelle vicinanze. Non mancano attività organizzate a cui prendere parte e una mappa all’interno della quale geolocalizzarle. Il nome, che in italiano può essere tradotto come “laccio per le scarpe”, non è affatto scelto in modo casuale: "La premessa per Shoelace è di allacciare tra loro le persone sulla base dei loro interessi, come due lacci in una scarpa. Lo facciamo attraverso attività che opportunamente chiamiamo Loop".

Avrà successo? Ai posteri l'ardua sentenza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8413 Luglio 2019, 12:30 #1
si accettano scommesse sulla data di chiusura
Hiei360013 Luglio 2019, 12:32 #2
Google ha una bella faccia tosta a proporre un altro "Simil-Social Network" dopo aver dato il 2 di Picche agli utenti che (nonostante tutto) usavano Google+.

Google ha la brutta abitudine di abbandonare i suoi prodotti a meno che non riscuotono un "Grande" successo, molti prodotti Google avevano tutte le potenzialità di diventare di successo, se Google si fosse sforzata di svilupparli meglio(o anche solo farli conoscere meglio, nonostante Google sia proprietaria di AdWord, non sembra fregargli niente di fare pubblicità ai suoi stessi prodotti),invece di abbandonarli!

Spero che questo shoelace faccia la fine di tutti gli altri,Google se lo merita,ha buttato giù nel gabinetto la fiducia dei suoi utenti
jepessen13 Luglio 2019, 16:36 #3
Originariamente inviato da: Hiei3600
Google ha una bella faccia tosta a proporre un altro "Simil-Social Network" dopo aver dato il 2 di Picche agli utenti che (nonostante tutto) usavano Google+.

Google ha la brutta abitudine di abbandonare i suoi prodotti a meno che non riscuotono un "Grande" successo, molti prodotti Google avevano tutte le potenzialità di diventare di successo, se Google si fosse sforzata di svilupparli meglio(o anche solo farli conoscere meglio, nonostante Google sia proprietaria di AdWord, non sembra fregargli niente di fare pubblicità ai suoi stessi prodotti),invece di abbandonarli!

Spero che questo shoelace faccia la fine di tutti gli altri,Google se lo merita,ha buttato giù nel gabinetto la fiducia dei suoi utenti


Perche' secondo te Google o altre aziende lanciano prodotti sapendo fin da subito che si tratteranno di successi mondiali.. Google vede un potenziale mercato e cerca in tutti i modi di entrarci, e come tutte le aziende I prodotti possono avere successo o meno.

Meno male che ci sei tu ad avere la sfera di cristallo e sapere subito e senza possibilita' di errore se un prodotto avra' successo o meno...
Hiei360013 Luglio 2019, 17:11 #4
Ai completamente mancato il mio punto.

Google ha chiuso servizi che non erano esattamente successi mondiali ma che comunque avevano un utenza non insignificante.

E' logico che se un prodotto toppa non viene più supportato.

Ma qui si parla di Google,un azienda multi miliardaria che avrebbe tutti i mezzi che vuole per far conoscere i propri servizi, eppure, ci sono un sacco di servizi Google che non usa nessuno o quasi perlopiù perché sono sconosciuti, e non tanto perché sono fatti male.

Vogliamo parlare delle mezze dozzine di servizi di messaggistica lanciati e terminati da Google?

Google invece di chiudere servizi mediocri ed aprirne altri altrettanto mediocri,dovrebbe invece concentrarsi su quelli che ha migliorarli fino a farli diventare competitivi,perché il mercato è già bello saturo su molti fronti,la vera battaglia non è più tanto nell'innovazione,ma nel tenere ed attirare più utenza possibile,cosa credi che faccia alla credibilità di Google quando chiude in continuazione i servizi e ne apre altri?,la gente non è scema,ed in sempre di più si sono stancati di andare dietro ai nuovi servizi di Google che campano pochi anni quando va bene.

Originariamente inviato da: jepessen
Perche' secondo te Google o altre aziende lanciano prodotti sapendo fin da subito che si tratteranno di successi mondiali..


Stiamo parlando di Google, Google, hai presente quell'azienda che ha nelle mani un enorme fetta di informazioni che viaggiano su internet?
Non venirmi a parlare di sfere di cristallo,Google possiede tonnellate di dati personali sugli utenti,se c'è un azienda che ha le potenzialità per sapere praticamente tutto o quasi quello che c'è da sapere sul mercato Internet,quella è Google,l'unica ragione per la quale non riesce a trasformare le informazioni che possiede in applicazioni di successo è per totale incompetenza.
CapodelMondo13 Luglio 2019, 18:05 #5
se una delle più grosse aziende mondiali continua a provarci una ragione ci sarà. oppure vogliamo fare i soliti che da una scrivania danno lezioni di marketing ad aziende da migliaia di dipendenti.

è ovvio che i loro inuccessi li hanno ben presenti, questo dovrebbe dirci che se ci riprovano evidentemente vedono in quel tipo di servizio qualcosa di utile ma soprattutto possibile.

io non dico facciano bene o male ma pensare che la loro sia solo testardaggine o non visibilità di cosa successo poco tempo fa mi par eun filo minimizzante.

detto questo se reperisco un invito un occhio glielo do, non mi precludo mai nulla, e per dire...a me g+ non spiaceva, soprattutto dopo aver visto quanto è orrido FB.
giovanni6913 Luglio 2019, 23:31 #6
E così dopo poco segmenterano ancor più la pubblicità per le persone che hanno gli stessi interessi. Non ditemi che Google lo fa perchè vuole un mondo migliore...
devilred14 Luglio 2019, 11:03 #7
Originariamente inviato da: Hiei3600
Google ha una bella faccia tosta a proporre un altro "Simil-Social Network" dopo aver dato il 2 di Picche agli utenti che (nonostante tutto) usavano Google+.

Google ha la brutta abitudine di abbandonare i suoi prodotti a meno che non riscuotono un "Grande" successo, molti prodotti Google avevano tutte le potenzialità di diventare di successo, se Google si fosse sforzata di svilupparli meglio(o anche solo farli conoscere meglio, nonostante Google sia proprietaria di AdWord, non sembra fregargli niente di fare pubblicità ai suoi stessi prodotti),invece di abbandonarli!

Spero che questo shoelace faccia la fine di tutti gli altri,Google se lo merita,ha buttato giù nel gabinetto la fiducia dei suoi utenti


non mi risulta sia una onlus, se una cosa non porta guadagni si chiude baracca, e' logico e normale.
phmk14 Luglio 2019, 15:27 #8

Google+ Reborn..

Epic Fail Two ? 😁
acerbo15 Luglio 2019, 11:24 #9
ancora insistono?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^