Google: informazioni in tempo reale

Google: informazioni in tempo reale

Google proporrà risultati provenienti da Twitter, Facebook, MySpace, FriendFeed, Jaiku e Identi.ca

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:07 nel canale Web
GoogleFacebookTwitter
 

Google è il motore di ricerca più diffuso e apprezzato, anche se il concorrente Bing in alcune aree del pianeta insegue con trend di crescita interessante. Google mantiene la leadership e continua a introdurre novità a ritmo decisamente incalzante. Oltre alla possibilità di ricercare tra pagine web, immagini, video e tutti le fonti già ben note Google introduce la possibilità di ricerca anche nei messaggi di Twitter, oltre a Facebook, MySpace, FriendFeed, Jaiku e Identi.ca.

Per rendersi conto della nuova opzione introdotta segnaliamo questo link e invitiamo alla visione di questo breve video.

L'utente avrà quindi accesso a una nuova mole di risultati derivanti dai messaggi in tempo reale disponibili sui vari network indicizzati da Google. A Mountain View promettono anche di tutelare gli utenti sul fronte della privacy e qualche novità in tal senso verrà diffusa in seguito, anche se come più volte affermato da Google gli spyder del motore di ricerca non fanno altro che accedere a pagine comunque disponibili a qualsiasi utente sul web. Eventualmente, dovranno essere gli utenti a prendersi a cuore a dimostrare maggior attenzione.

Con questa opzione si aprono interessanti scenari: siti web dedicati alle news, agenzie stampe e servizi simili che fino ad oggi hanno segnalato notizie e accadimenti dal mondo si vedranno affiancati da brevi Tweet, magari più tempestivi e efficaci. Sarà anche interessante valutare in che modo Google sceglierà quali Tweet pubblicare e in che ordine. Inoltre, molti giornali online hanno iniziato a utilizzare proprio Twitter e strumenti simili al fine di offrire un'informazione real-time in occasione di particolari avvenimenti.

E' indubbiamente uno scenario in costante evoluzione con interessanti nuove opportunità per le varie parti, una situazione "liquida" destinata a evolvere in breve periodo. L'indicizzazione dei contenuti di Twitter e di altri servizi simili giunge in un periodo nel quale Google presenta importanti novità, tutte incentrate sulla ricerca online mobile e non solo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lorystorm9009 Dicembre 2009, 17:33 #1
BigG si è ormai intrufolato ovunque..!
poaret09 Dicembre 2009, 18:10 #2
resta da vedere se il livello di qualità e di veridicità delle news rimarrà lo stesso di oggi ..ma temo di no..Gia mi immagino le bufale che gireranno in rete..
Vampire66609 Dicembre 2009, 18:41 #3
Notizia dell'ultima ora: da oggi Google indicizza anche le credenziali e dati sensibili di ogni singolo cliente bancario.

joop09 Dicembre 2009, 18:50 #4
sarà comodo...anche se non estremamente utile secondo me

ot-
la canzone di sottofondo del video sembra un tema di the sims e company XD
-ot.
michelemsn09 Dicembre 2009, 20:30 #5
invece secondo me avrà non poca utilità..
Chiancheri09 Dicembre 2009, 20:41 #6
Originariamente inviato da: Vampire666
Notizia dell'ultima ora: da oggi Google indicizza anche le credenziali e dati sensibili di ogni singolo cliente bancario.



già lo fa:

google checkout

ed è anche molto comodo per i pagamenti devo dire.


Cmq voglio fortemente sottolineare l'esistenza di una goolge app: sidewiki.

funziona sui browser (plugin per chrome oppure barra google, oppure semplicemente aggiungendo ai preferiti un link, il quale vi mostra una finestra popup).

Serve per "commentare" qualsiasi pagina internet che vete davanti. Un esempio: avete presente "il Giornale" di Vittorio Feltri? voi andate sul sito e potete notare quanto fortemente siano veicolati e moderati i commenti (tutti pro pdl NESSUNO contro). Voi cliccate su sidewiki su una qualsiasi pagina (ad esempio la pagina principale o un singolo articolo) e commentate liberamente, senza moderazione.

E' uno strumento molto democratico.

Per chi volesse provare, commento questa pagina.
elevul09 Dicembre 2009, 23:25 #7
Originariamente inviato da: Chiancheri
già lo fa:

google checkout

ed è anche molto comodo per i pagamenti devo dire.


Cmq voglio fortemente sottolineare l'esistenza di una goolge app: sidewiki.

funziona sui browser (plugin per chrome oppure barra google, oppure semplicemente aggiungendo ai preferiti un link, il quale vi mostra una finestra popup).

Serve per "commentare" qualsiasi pagina internet che vete davanti. Un esempio: avete presente "il Giornale" di Vittorio Feltri? voi andate sul sito e potete notare quanto fortemente siano veicolati e moderati i commenti (tutti pro pdl NESSUNO contro). Voi cliccate su sidewiki su una qualsiasi pagina (ad esempio la pagina principale o un singolo articolo) e commentate liberamente, senza moderazione.

E' uno strumento molto democratico.

Per chi volesse provare, commento questa pagina.


Io ho lasciato un commento, ma c'è solo il mio... O_O
X360X10 Dicembre 2009, 00:19 #8
Originariamente inviato da: Chiancheri
già lo fa:

google checkout

ed è anche molto comodo per i pagamenti devo dire.


Cmq voglio fortemente sottolineare l'esistenza di una goolge app: sidewiki.

funziona sui browser (plugin per chrome oppure barra google, oppure semplicemente aggiungendo ai preferiti un link, il quale vi mostra una finestra popup).

Serve per "commentare" qualsiasi pagina internet che vete davanti. Un esempio: avete presente "il Giornale" di Vittorio Feltri? voi andate sul sito e potete notare quanto fortemente siano veicolati e moderati i commenti (tutti pro pdl NESSUNO contro). Voi cliccate su sidewiki su una qualsiasi pagina (ad esempio la pagina principale o un singolo articolo) e commentate liberamente, senza moderazione.

E' uno strumento molto democratico.

Per chi volesse provare, commento questa pagina.


Ma sarebbe oppurtuno dire che uno strumento democratico si dovrebbe usare nel rispetto della legge e dell'educazione (le regole di HWUpgrade sono ottime in tal senso)

OT
Su ilgiornale se vado a criticare educatamente non mi cancellano il commento, provato di persona (anche su altri giornali mi sembra così del resto, poi non li ho provati tutti). Se vedi tutti commenti di destra sarà perché lo leggono persone di destra essendo uno dei giornali di parte, di solito non è che i votanti di Rifondazione leggano ilgiornale e quelli del PDL l'unità per dire
fine OT

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^