chiudi X
God of War in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Google Earth Builder, novità cloud per esperti GIS

Google Earth Builder, novità cloud per esperti GIS

Con Google Earth Builder possono essere realizzati e condivisi layer o altri dati geospaziali utilizzando le risorse e gli strumenti di Google Earth e Google Maps

di pubblicata il , alle 12:16 nel canale Web
Google
 

Google presenta oggi un'interessante novità dedicata ai professionisti delle tecnologie geospaziali, infatti con il nuovo Google Earth Builder è possibile beneficiare degli elementari e apprezzati strumenti di Google Earth e Google Maps anche per scopi più evoluti. La nuova soluzione di Google permette a pubblica amministrazione, professionisti e studiosi di elaborare e condividere dati geospaziali.

Rispetto a una soluzione tradizionale, l'approccio cloud di Google offre all'utenza una soluzione pronta all'uso che non necessita di investimenti in software e server dedicati. Inoltre, per alcune realtà di medio piccole dimensioni la possibilità di sfruttare l'infrastruttura di Google è un indubbio vantaggio: backup dei dati, continuità del servizio e operazioni simili vengono di fatto demandate a Google.

L'accesso alle risorse realizzate con Google Earth Builder e ai layer creati sarà possibile da svariati dispositivi, anche mobile e senza la necessità di installare software o plug-in dedicati. Per chi si occupa di tecnologie GIS questa novità offerta da Google potrebbe rivelarsi molto utile. Per il momento non abbiamo indicazioni relative al prezzo e alle modalità con cui Google offrirà questo servizio, ci attendiamo comunque un occhio di riguardo nei confronti del settore educational e in particolare delle università.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
matteo222204 Maggio 2011, 08:17 #1
Sarà un ottimo strumento!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^