Google e il Mago di Oz: guardate l'easter egg che sta ''incantando'' i fan del film (e non solo)

Google e il Mago di Oz: guardate l'easter egg che sta ''incantando'' i fan del film (e non solo)

Google festeggia il Mago di Oz a suo modo e lo fa proponendo agli utenti un easter egg ossia una sorpresa nascosta nel suo motore di ricerca. Azionandolo si verrà catapultati in atmosfere oniriche e si farà un vero e proprio tuffo nel Regno di Smeraldo. Ecco come fare.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Web
Google
 

Il Mago di Oz è un celebre film ispirato all'ormai intramontabile romanzo per ragazzi "Il meraviglioso mago di Oz", il primo di quattordici libri di Oz dello scrittore americano L. Frank Baum. Il film è passato alla storia grazie alla regia di Victor Fleming, noto per il colossale successo di Via col vento. In questo caso l'omaggio che Google decide di fare al film e alla storia del Mago di Oz riguarda l'anniversario ossia i suoi 80 anni dalla prima messa in onda. Chiaramente il colosso di Mountain View lo fa a suo modo permettendo agli utenti di immergersi in due momenti della storia del film.

Il mago di Oz: Google lo ricorda così

Una delle scene più importanti ma anche più significative del mago di Oz è senza dubbio quella in cui la protagonista, Dorothy, sbatte per tre volte le sue scarpette rosse affinché possa esaudire le proprie volontà. Ecco che Google decide di prendere spunto proprio da questa scena replicandola a sua modo nell'easter egg che troviamo tutti andando sul motore di ricerca e digitando "Il mago di Oz" sulla barra.

Qui si aprirà una pagina in cui si troveranno tutte le informazioni e i vari link alla storia del film ma anche e soprattutto sulla destra le piccole scarpette rosse scintillanti di Dorothy. A questo punto basterà cliccare su di esse per ascoltare "magicamente" la voce di Judy Garland, interprete del film nel 1939, e la sua frase passata alla storia: "There's no place like home".

A questo punto l'intera pagina web inizierà a roteare e al posto dell scarpette di Dorothy apparirà la figura del tornado che permetteva nel film di trasportare i protagonisti nel regno di Smeraldo. Qui una volta cliccato nuovamente cambieranno i colori della pagina e soprattutto la pagina ruoterà nuovamente facendo apparire la casa in movimento.

Un simpatico easter egg che Google ha deciso di porre nella pagina dedicata al film che appunto compie proprio in questi giorni gli 80 anni dalla sua prima messa in onda. Sicuramente avrete avuto la possibilità di vederlo ma per chi non lo avesse ancora fatto ricordiamo che il film narra la storia, ripresa dal libro di L. Frank Baum, di un potente tornado il quale trascina via la casa di Dorothy e la lascia cadere nel misterioso Paese di Oz, un mondo fantastico popolato da strane creature: Biascichini, Scimmie Alate, Ammicchetti, Quadrotti. Qui la protagonista Dorothy, accompagnata dal Boscaiolo di Latta, dallo Spaventapasseri e dal Leone Codardo, parte alla ricerca del mago che potrà aiutare ognuno di loro. I quattro visiteranno luoghi incredibili, compiendo svariate esperienze in un Paese unico, pieno di colori, di atmosfere suggestive e di magia. Alla fine, dopo aver affrontato mille peripezie e avventure, ognuno dei protagonisti troverà quello che cerca.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SpyroTSK27 Agosto 2019, 11:44 #1
Come usare inutilmente la cpu e gpu.
kamon27 Agosto 2019, 13:35 #2
...A me non succede nulla quando lo digito... Peccato, era carino
Maxt7527 Agosto 2019, 14:13 #3
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Come usare inutilmente la cpu e gpu.


ellavacca... sai che sforzo, vale di più quel click che mille cavolate simil-poetiche inutili su facebook e you tube
Che poi stia ''incantando i fan'' bè...è forse un po' esagerato
maxsy27 Agosto 2019, 14:21 #4
Originariamente inviato da: kamon
...A me non succede nulla quando lo digito... Peccato, era carino


devi cliccare sulle scarpette rosse
biometallo27 Agosto 2019, 14:30 #5
Originariamente inviato da: kamon
...A me non succede nulla quando lo digito... Peccato, era carino


Giusto per sapere con che browser hai provato? Non è che hai attiva qualche estensione di troppo?
A me va sia con Chronium 76 (sto usando Linux mint) che con Firefox, comunque non è che ti perdi sta gran cosa, easter egg simatico ma imho si è vista anche roba più interessante.
kamon27 Agosto 2019, 14:42 #6
Originariamente inviato da: maxsy
devi cliccare sulle scarpette rosse


Ah giusto, grazie.

Originariamente inviato da: Maxt75
ellavacca... sai che sforzo, vale di più quel click che mille cavolate simil-poetiche inutili su facebook e you tube
Che poi stia ''incantando i fan'' bè...è forse un po' esagerato


ma infatti... Solo che c'è gente che non sa rinunciare al suo commento acidino.

Ops... L'ho fatto anch'io
recoil27 Agosto 2019, 14:43 #7
a me in generale piacciono queste easter egg e di solito guardo anche la home page di Google perché quasi sempre c'è un anniversario da festeggiare e magari scopro qualcosa di nuovo
sintopatataelettronica27 Agosto 2019, 15:20 #8
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Come usare inutilmente la cpu e gpu.


Almeno è carino.. e sempre meglio di un cryptominer occulto o della pubblicità invasiva del 99% dei siti e di quei video maledetti che non vuoi vedere ma che ti si aprono contro la tua volontà di continuo in ogni angolo del browser
Donagh27 Agosto 2019, 15:51 #9
scrivete THANOS bello è?
sintopatataelettronica27 Agosto 2019, 15:58 #10
Originariamente inviato da: Donagh
scrivete THANOS bello è?


Questa me l'ero persa.

Fantastica !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^