Google e Cina al punto di svolta?

Google e Cina al punto di svolta?

Google potrebbe essere molto vicina alla decisione finale: abbandono delle attività sul mercato cinese

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:21 nel canale Web
Google
 

Il Financial Times non va per il sottile e afferma che al 99.9% Google è ormai pronta e decisa ad abbandonare il mercato cinese. La vicenda che da alcuni mesi vede contrapposti Google e il governo cinese pare dunque a un punto di svolta decisivo e secondo la prestigiosa testata di informazione, che cita fonti vicine alle parti, Google sarebbe disposta a rinunciare al proprio 30% di mercato conquistato in questi anni.

La situazione è delicata: Google è arrivata a questo punto in seguito a tensioni, a violazioni dei propri sistemi e, ancor più importante, alla mancata accettazione dei compromessi richiesti dal governo cinese. Il colosso di Mountain View non vuole fornire agli utenti cinesi ricerche filtrate e questo la mette in netta contrapposizione con le istituzioni governative.

Oltre a Google anche altre società sono state coinvolte nella vicenda, infatti all'origine di tutto ci sarebbe la violazione di alcuni account di posta e di alcuni sistemi informatici da parte di utenti cinesi, le cui intenzioni lascerebbero scarso margine all'immaginazione. La vicenda ha quindi preso un altro aspetto coinvolgendo anche le istituizioni americane che si sono messe in gioco condannando quanto avvenuto.

Ora la questione ritorna a interessare Google e il governo cinese, anche se pare molto singolare la scelta del colosso di Mountain View: Google ha conquistato il 30% del mercato cinese e tale area del globo è destinata a rimanere economicamente rilevante. Potremmo essere di fronte a un colpo di mano da parte di Google, a una forzatura del momento, piuttosto che a una decisione irreversibile e definitiva. Anche se, e sia ben chiaro, i dettagli noti della vicenda sono ben pochi e le parti oscure potrebbero nascondere altri dettagli significativi che alla stampa non sono mai giunti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7715 Marzo 2010, 17:25 #1
pessima situazione..
l'unica cosa che davvero mi dispiace è che quelli che ci rimettono sul serio sono i cinesi..
g.dragon15 Marzo 2010, 17:26 #2
se google abbandona la cina fa bene...
[ITA]SEREUPIN8015 Marzo 2010, 17:44 #3
forse bisognerebbe iniziare a capire la differenza tra comunicati stampa e notizie, disinformazione e informazioni...

questo video che ho trovato sul "..tube" a mio parere puo' dare qualche chiave di lettura e spunti in piu' di quanto leggiamo ogni volta circa google, cina e stati uniti in generale...

saluti !
Spec1alFx15 Marzo 2010, 17:58 #4
Se Google opera ancora in Italia figurati tu se non rimane in Cina.
El Bombastico15 Marzo 2010, 18:05 #5
Finalmente qualcuno che si oppone ai cinesi...strano, ultimamente i governi e le industrie occidentali fanno a gara per chi si appecorona meglio a 90°...
GURUMEDITATION15 Marzo 2010, 18:20 #6
Se Google va via dalla Cina non lo fa di certo per la censura e neanche per dare un segnale alla popolazione cinese. Si vede che che alla condizioni imposte dal governo non riesce a sviluppare le proprie attività in modo redditizio.

IMHO al governo cinese che Google abbondoni la Cina non può far altro che piacere, una rogna in meno a cui badare e i cinesi? Bhe continueranno ad usare www.baidu.com come fa attualmente il 68% degli internauti asiatici.

shik15 Marzo 2010, 18:46 #7
si certo sereupin, il governo usa ha messo le bombe nelle fondamenta delle torri gemelle, sei rimasto indietro con le ultime catastrofi... lo sapevi?

...OMiodio cosamidicimai!
v1nline15 Marzo 2010, 18:46 #8
no ragazzi, non è google che abbandona la cina perchè li sono brutti e cattivi, è la cina che caccia google perchè non è rispettosa delle direttive del governo, perchè è una grossa azienda estera di cui non hanno bisogno.
mau.c15 Marzo 2010, 19:03 #9
altro piccolo passo per la conquista del mondo da parte del governo cinese
JackZR15 Marzo 2010, 19:09 #10
Originariamente inviato da: demon77
pessima situazione..
l'unica cosa che davvero mi dispiace è che quelli che ci rimettono sul serio sono i cinesi..

Quoto.

Originariamente inviato da: g.dragon
se google abbandona la cina fa bene...

Nono sono d'accordo, Google oltre che fornire uno dei migliori servizi di ricerca ed indicizzazione Web del mondo, aveva la buona intenzione di portare un po' di nuova cultura nella chiusa Cina, e ciò non poteva che essere un bene visto che certe libertà sono limitate dal governo cinese.

Originariamente inviato da: [ITA]SEREUPIN80
forse bisognerebbe iniziare a capire la differenza tra comunicati stampa e notizie, disinformazione e informazioni...

questo video che ho trovato sul "..tube" a mio parere puo' dare qualche chiave di lettura e spunti in piu' di quanto leggiamo ogni volta circa google, cina e stati uniti in generale...

saluti !

Sì, e Io sono Batman!

PS: X-Files non era finzione e nemmeno Fringe, tutte storie vere!

Originariamente inviato da: Spec1alFx
Se Google opera ancora in Italia figurati tu se non rimane in Cina.
Ancora con sta storia che in Italia siamo messi come in Cina?! Ma basta!! Non saremo avanti come l'America o ancora meglio i Paesi Scandinavi ma va a vivere in Cina e poi mi dici se è come in Italia!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^