Google da' il via alla ricerca vocale e per immagini su desktop

Google da' il via alla ricerca vocale e per immagini su desktop

Google espande le funzionalità del proprio motore di ricerca, aggiungendo la possibilità di cercare contenuti attraverso la voce o attraverso immagini

di pubblicata il , alle 09:28 nel canale Web
Google
 

Quando si parla di Google il riferimento diretto è ovviamente al motore di ricerca che, nel giro di pochi anni, si è affermato quale assoluto e indiscusso leader nel settore. La facciata di questa azienda, una pagina bianca con un piccolo logo colorato, nasconde però un colosso impegnato nella ricerca e sviluppo da tempo.

Nella giornata di ieri, durante un evento per la stampa tenutosi a San Francisco, Google ha presentato nuovi metodi di ricerca per le soluzioni desktop, nel tentativo di rendere migliore l'esperienza di utilizzo del popolare motore di ricerca.

Se attraverso il telefono era possibile, già da tempo, poter portare avanti ricerche sia vocali sia attraverso immagini, queste funzioni sono ora state portate anche sulla versione per PC. Voice Search ha fatto il debutto sui dispositivi mobile nel 2008: se la comodità di utilizzo nei dispositivi cellulari è evidente, viene meno quando si parla di soluzioni PC. Poter contare su di una tastiera fisica è, nella stragrande maggioranza dei casi, più veloce e più comodo che dettare le proprie ricerche.

Secondo quanto riporta Google però, in alcuni casi, la ricerca vocale permette di ottimizzare i tempi di ricerca, soprattutto quando si tratta di stringhe piuttosto lunghe o parole particolarmente difficili da comporre (caratteristica che appartiene più alla lingua anglosassone che la nostra). A titolo di esempio, secondo Google, per un americano dettare una parola come Schenectady (cittadina dello stato di New York con un nome particolarmente ostico) sarà più veloce e comodo che scriverla. A seguire un video dimostrativo fornito da Google:

Fa sorridere leggere l'esempio riportato sul blog di Google, più perchè siamo italiani che altro: For example, maybe you want to find “a recipe for spaghetti with bolognese sauce".Voice Search su desktop farà utilizzo delle Speech API presenti in Chrome e sarà disponibile a chiunque utilizzi Chrome 11 o superiore in inglese nel corso della settimana. Il requisito hardware da soddisfare è ovviamente la presenza di un microfono.

Google Goggles aveva invece portato su telefono la ricerca per immagini e anche questa tecnologia viene ora portata su PC. La ricerca di un quadro di cui abbiamo foto ma non sappiamo il titolo, così come di una particolare spiaggia o di una location sono cose difficilmente ricercabili: la possibilità di confrontare questi contenuti multimediali con l'intera mole di materiale presente sul web consente di agevolare l'utente in questa operazione. Anche in questo caso Google ha dedicato un video che spiega il funzionamento della tecnologia:

Il servizio sarà fruibile utilizzando la classica ricerca delle immagini all'indirizzo images.google.com, portando semplicemente la foto desiderata nel box di ricerca. Sarà anche possibile sfruttare il drag&drop. Google Instant è stato introdotto qualche mese fa e permette, durante la digitazione del testo di ottenere risultati parziali, velocizzando di fatto la ricerca. Google Instant sarà, nei prossimi mesi, esteso anche per la ricerca di immagini. Rimandiamo tutti gli interessati alla pagina ufficiale dedicata da Google sul proprio blog, a questo indirizzo. Entrambi i servizi saranno implementati progressivamente nel corso della settimana.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
piererentolo15 Giugno 2011, 09:43 #1
Appena provato la ricerca con Drag&Drop immagini... un fenomeno, mi ha riconosciuto al volo Carmella Bing, Sienna West e Savannah Samson
Herod2k15 Giugno 2011, 09:56 #2
giusto per curiositá ma le immagini che uso per cercare qualche cosa, se le tiene e la salva o sono solo temporanee? non mi piace l'idea che si immagazzini un'eventuale mia foto.

H2L
ImperatoreNeo15 Giugno 2011, 09:59 #3

Quelli di google sono dei fenomeni...

..pensa che ho inserito una foto di Wladimiro Guadagno e mi ha riconosciuto Vladimir Luxuria!

http://it.wikipedia.org/wiki/Vladimir_Luxuria
Fulvi015 Giugno 2011, 10:11 #4

FANTASTICO!!

ho provato ricerca per immagini, una foto sbiadita nella nebbia delle rovine di un convento.... RICONOSCIUTA!!!
robertogl15 Giugno 2011, 10:35 #5
quella delle immagini l'ho provata, ma non mi ha riconosciuto molto... quella per la voce invece? Bisogna aspettare?
hermanss15 Giugno 2011, 10:51 #6
E vai con la ricerca semantica!
Paffo8815 Giugno 2011, 11:43 #7
ha riconosciuto una mia foto presa da facebook ma non la bugatti veyron fotografata a venezia all' arrivo della gumball 3000... e dire che quella stessa foto ce l'ho pure su facebook XD
Herod2k15 Giugno 2011, 11:55 #8
Originariamente inviato da: Paffo88
ha riconosciuto una mia foto presa da facebook


E ora dove sono quelli che si lamentavano che facebook riconosce le facce?
SingWolf15 Giugno 2011, 14:31 #9
e di instant pages per chrome non ne parlate?

son pazzi quelli della google!
seblog16 Giugno 2011, 11:09 #10
ho provato con un pò di foto che con goggles mi riconosce invece con la ricerca per immagini non vengono trovate
cmq è una funzione utilissima quando si torna dalle vacanze per ricordarsi i nomi dei monumenti e delle chiese visitate!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^