Google compra reMail, puntando ad iPhone

Google compra reMail, puntando ad iPhone

Google ha acquisito reMail, una startup divenuta famosa per lo sviluppo di un client mail per iPhone

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Web
iPhoneGoogleApple
 

Google ha ufficializzato ieri l'avvenuta acquisizione di una startup conosciuta con il nome di reMail. ReMail è una società divenuta famosa per la creazione di uno dei client di posta più famosi e meglio sviluppati per iPhone: da tempo in commercio sull'App store, reMail può vantare un vasto numero di utilizzatori.

Chiaro e diretto il messaggio che Google vuole lanciare con questa acquisizione; il mercato iPhone sembra interessare alquanto e anche big G vuole farne parte. A questo indirizzo è possibile leggere, ovviamente in lingua inglese, la comunicazione dell'acquisizione fornita da Gabor Cselle, fondatore di reMail. Merita di essere sottolineato il seguente passo: "Google and reMail have decided to discontinue reMail’s iPhone application, and we have removed it from the App Store". L'applicazione è quindi stata rimossa dall'App store e apparirà, quasi certamente, nel giro di breve tempo, sotto le vesti di Google.

Cselle, il fondatore i reMail, aveva già lavorato per Google in passato, facendo parte proprio del gruppo dedicato allo sviluppo di Gmail. A seguire un video che mostra le caratteristiche principali di di reMail:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Superboy18 Febbraio 2010, 09:35 #1
L'unica motivazione sensata di tale manovra sembra il voler privare il concorrente iPhone di una applicazione che taglia fuori google da quel mercato, del resto non mi pare nè più nè meno che un client IMAP, funzionalità di storage poi sono gia in roadmap con html5...
g.dragon18 Febbraio 2010, 11:49 #2
e la G diventa sempre + Grande
xnavigator18 Febbraio 2010, 12:07 #3
rofl

stavolta un pò evil google xD
Robermix18 Febbraio 2010, 12:09 #4
Originariamente inviato da: g.dragon
e la G diventa sempre + Grande


«Ehi Google, che G grande che hai! «É per conquistare meglio il Mondo»


Skynet è sempre più vicina!
fabri8518 Febbraio 2010, 12:32 #5
certo che google fa davvero impressione per quanto possa essere grande...

neanche Microsoft mi sembra in grado di rivaleggiare... e la cosa non è affatto buona...
Neo_18 Febbraio 2010, 13:03 #6
Microsoft non è neanche lontanamente in grado di rivaleggiare, il terreno di scontro si è spostato da anni sul web e quelli di Google sono stati i primi a capirlo e a saperlo sfruttare, Microsoft lo sta capendo solo adesso ma è ferma al paleozoico, in questo scacchiere Google è una superpotenza incontrastabile ad oggi, diciamo che quello che era Microsoft ieri, Google è oggi.
SwatMaster19 Febbraio 2010, 00:26 #7
Originariamente inviato da: Robermix
«Ehi Google, che G grande che hai! «É per conquistare meglio il Mondo»


Skynet è sempre più vicina!


Skynet? Gnet!
Per la felicità di molte donne...
Lord Macros20 Febbraio 2010, 17:14 #8
Originariamente inviato da: SwatMaster
Skynet? Gnet!
Per la felicità di molte donne...


LOL

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^