Google Chrome: estensioni installabili solo dal Chrome Web Store

Google Chrome: estensioni installabili solo dal Chrome Web Store

Google tenta di fermare la diffusione di estensioni malevole o indesiderate per Chrome: la soluzione è radicale e prevede il blocco dell'installazione da fonti diverse dal Chrome Web Store a partire da Chrome 71

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Web
GoogleChrome
 

Nell'ottica del contrasto alla diffusione di estensioni non volute e/o maliziose, Google ha annunciato un giro di vite nell'installazione delle estensioni per Chrome: sarà infatti possibile installarle soltanto tramite il Chrome Web Store.

L'annuncio dell'azienda non lascia spazio a dubbi: nonostante vari tentativi di contenere il fenomeno, molti siti installano ancora estensioni all'insaputa dell'utente oppure in maniera non del tutto chiara rispetto a ciò che viene installato, come e perché.

Google afferma che le lamentele riguardo le estensioni sono decisamente più ridotte quando queste vengono installate tramite il Chrome Web Store, dove viene data una spiegazione completa sull'estensione. Per tale motivo, tale possibilità diventerà l'unica in futuro, con restrizioni che vengono applicate già da ora.

Le estensioni pubblicate dopo il 12 giugno che chiamino la funzione chrome.webstore.install() non verranno installate ma vedranno invece un rimando automatico al Chrome Web Store. Dal 12 settembre, tale comportamento sarà abilitato anche per le estensioni già pubblicate al 12 giugno.  A dicembre, invece, verrà rimossa completamente l'API per l'installazione inline delle estensioni.

Chrome 71 sarà la versione che farà da spartiacque, poiché a partire da tale versione non sarà più possibile installare estensioni al di fuori del Chrome Web Store. Maggiori dettagli sono spiegati sul blog ufficiale del progetto Chromium.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
peronedj18 Giugno 2018, 15:31 #1
maliziose?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^