Google Caffeine, nuova infrastruttura di ricerca di Google

Google Caffeine, nuova infrastruttura di ricerca di Google

Google rivede il proprio algoritmo di ricerca e lo propone in preview per gli addetti ai lavori

di pubblicata il , alle 08:34 nel canale Web
Google
 

Alcuni giorni fa, la notizia non è freschissima ma merita di essere ripresa, Google ha mostrato e reso disponibile Google Caffeine che rappresenta un'evoluzione dell'infrastruttura di ricerca del colosso di Mountain View. In questo caso non si fa riferimento a nuovi strumenti a disposizione, a una nuova interfaccia grafica oppure a nuovi servizi accessibili: si parla del "cuore" di Google, ovvero l'algoritmo e le modalità di indicizzazione dei contenuti.

Matt Cutts, responsabile del Google Webspam team, ha presentato Google Caffeine sul blog ufficiale Webmaster Central Blog. Gli obiettivi di Google Caffeine sono riassumibili in tre punti:

  • migliorare la velocità di indicizzazione,
  • aumentare l’accuratezza dei risultati
  • aumentare il numero dei risultati.

Per ora Google Caffeine è raggiungibile dall'indirizzo http://www2.sandbox.google.com e non può essere visitato da dispositivi mobile. Può essere interessante effettuare qualche prova ri ricerca utilizzando il nuovo algoritmo o le risorse ufficialmente messe a disposizione da Google.

Nel post di presentazione Matt Cutts propone una sorta di Q&A che vi riproponiamo tradotto in italiano da questo indirizzo. Il nuovo Google Caffeine viene presentato agli addetti ai lavori in un momento in cui la ricerca online si incrocia con le vicissitudini di Facebook, di Friendfeed e Twitter: l'obiettivo è ovviamente quello di migliorare la qualità del risultato fornito all'utente e la tempestività con cui i contenuti vengono indicizzati. Quest'ultimo elemento si rivela per certi versi il più critico a fronte anche della velocità con cui i nuovi contenuti vengono creati e resi disponibili sul web.

A seguito di questo tipo di annunci vengono sempre formulate ipotesi e congetture alla base delle scelte fatte da Google. Vi proponiamo quanto riportato dal Tagliablog, fonte molto attenta alle vicissitudini del web e della ricerca online.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LoganTom18 Agosto 2009, 09:17 #1
gli ho dato un occhio proprio adesso, e ho cercato "HW"...con caffeine ci ha messo 0.12 secondi, mentre con il vecchio e caro google 0.25...nel primo caso ha prodotto circa 47.800.000 risultati nel secondo circa 35.000.000...
i tempi variano ma caffeine produce un numero di risultati maggiore in tempi uguali o minori del vecchio google^^

...
cavaliereombra18 Agosto 2009, 09:22 #2
Ho appena provato a fare una ricerca su Google e quindi su Caffeine, e in effetti il secondo produce molti più risultati in tempi uguali o minori.

Un buon passo avanti per Google, si direbbe.
Marco.2718 Agosto 2009, 09:49 #3
Si ma la qualità/pertinenza dei risultati? E' migliorata? Non esiste il solo numero, bisognerebbe cercare di andare oltre ad una cifra.....
Eraser|8518 Agosto 2009, 10:22 #4
secondo me guardare solo al numero di risultati è stupido.. un motore di ricerca dovrebbe servire per scremare la roba inutile dalle info utili... che una ricerca mi produca 48M risultati invece di 35M poco importa, tanto al massimo io ne controllo i primi 30..
Horizont18 Agosto 2009, 11:59 #5
dipende molto anche dalla connessione secondo me...io ho provato una volta scrivendo "hw":

Google: 0,07 secondi, 35,1 Mil
Google Caffeine: 0,37 secondi, 48,5 Mil

seconda volta scrivendo "computer":

Google: 0,28 secondi, 771 Mil
Google Caffeine: 0,12 secondi, 1 Mld

cmq direi che google si deve impegnare con la semantica...invece di stare a badare ai millisecondi e ai miliardi di risultati...non credo sia questo il punto...
nessuno di questi 2 improovement saranno concretamente utili all'utente finale....se l'utente ha 600milioni di risultati invece di 1 miliardo oppure ci mette 20ms invece di 10ms per trovare ciò che sta cercando non fa davvero alcuna differenza.
LoganTom18 Agosto 2009, 12:00 #6
Non metto in dubbio il fatto che il numero è una cosa di poco conto dato che comunque penso che più o meno tutti non superano i 100link visitati... questo per comodità e perchè alla fine quasi sempre quello che serve è nei primi.
Siccome non ho il tempo materiale per guardare tutti i link della prima pagina di ricerca e dire se sono o meno utili...posso solo dire che comunque che a mio parere i primi risultati sono pertinenti alla ricerca poi non so se dopo il i primi 3 collegamenti c'è altro...
comunque resta il fatto che un aumento del numero dei risultati mostra un perfezionamento nella ricerca, perchè altrimenti non vedo come spiegare il perchè il vecchio algoritmo ne tralasci ...
Spectrum7glr18 Agosto 2009, 12:35 #7
Originariamente inviato da: LoganTom
comunque resta il fatto che un aumento del numero dei risultati mostra un perfezionamento nella ricerca, perchè altrimenti non vedo come spiegare il perchè il vecchio algoritmo ne tralasci ...


assolutamente no...quante volte cercando termini "innocenti" in mezzo ai risultati trovi cose VM (e non parlo di Virtual Machines)? aggiungere un risultato inutile a 100 utili non dimostra certo un affinamento dell'algoritmo (l'indicizzazione è solo una parte del processo...io quando cerco mi aspetto anche un "filtro" intelligente sui risultati)
LoganTom18 Agosto 2009, 12:47 #8
okey forse ho sbagliato l'osservazione...ma dobbiamo anche pensare che non è ancora pubblico questo caffeine quindi si spera nel fatto che applichino dei metodi di filtraggio definibili come intelligenti...comunque fino ad ora si dimostra interessante.
IlCarletto18 Agosto 2009, 13:06 #9
si ma le parole più ricercate sono altre


caffeine: circa 751.000.000 per sex. (0,17 secondi)
google: circa 651.000.000 per sex. (0,12 secondi)
LoganTom18 Agosto 2009, 13:14 #10
ecco questo dimostra perchè google ha migliorato...per cercare "sex"...ahah non mi sarei mai aspettato di vedere un commento simile... comunque è vero, quella parola è tra le più ricercate e google vuole bene ai suoi frequentatori quindi gli fornisce maggiori siti..ahah

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^