Google CADIE: rete neurale, linguaggio naturale e risoluzione autonoma dei problemi

Google CADIE:  rete neurale, linguaggio naturale e risoluzione autonoma dei problemi

Ieri in tarda serata Google ha annunciato il progetto Cognitive Autoheuristic Distributed-Intelligence Entity, CADIE. Attenzione alla data del caledario!

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:26 nel canale Web
Google
 

Anche Google scherza con il 1 di aprile e lo fa presentando il proprio progetto legato all' Entità Cognitiva Autoeuristica a Intelligenza Distribuita  (Cognitive Autoheuristic Distributed-Intelligence Entity, CADIE).

Da ormai diversi anni un piccolo gruppo di ricerca si occupa di alcuni problemi complessi nell'ambito della rete neurale, del linguaggio naturale e della risoluzione autonoma dei problemi. Lo scorso autunno questo gruppo ha raggiunto un importante traguardo: una nuova e potente tecnologia per la risoluzione dei problemi di apprendimento per rinforzo, che ha dato vita al primo cluster operativo di apprendimento neuro-evolutivo su scala mondiale.

Google, ieri sera alle 23,59, ha diffusa una nota al cui interno ha inserito i primi risultati dello studio. Riproponiamo qui di seguito parte del contenuto:

"...Si tratta di un momento entusiasmante che siamo decisi a sfruttare arrivando a capire più a fondo che cosa potrebbe significare la comparsa di CADIE per Google e per i nostri utenti. Anche se la tecnologia CADIE verrà immessa sul mercato con la prudenza che si addice a qualsiasi progresso di tale portata, nei prossimi mesi gli utenti potranno aspettarsi di notare la sua influenza su varie proprietà di Google.it. Oggi, ad esempio, CADIE ha dedotto da una veloce scansione del segmento visivo del social Web una serie di principi di design online da cui ha ricavato questa interessante home page (in inglese)."

Ulteriori dettagli sono disponibili qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crisa...01 Aprile 2009, 11:34 #1
altro link che spiega il progetto in modo un po' piu tecnico

http://tinyurl.com/cnylgo
Opteranium01 Aprile 2009, 11:35 #2

BUUUMMM!

pescione! e pensare che per un attimo ci ho creduto... poi ho visto la data ;-)
kralin01 Aprile 2009, 11:39 #3
prima o poi arriverà..
HexDEF601 Aprile 2009, 11:42 #4
mansell01 Aprile 2009, 11:44 #5
gli scherzi google sono sempre stati di "classe", ma quest'anno mi sembra davvero floscio..
marco_198401 Aprile 2009, 11:52 #6
e pure io ci sono cascato...
mansell01 Aprile 2009, 11:57 #7
http://www.google.com/virgle/index.html

che sia questo il vero pesce d'aprile?
GByTe8701 Aprile 2009, 11:59 #8
Credo che quest'anno i pescioni siano ovunque... provate ad aprire youtube
Xile01 Aprile 2009, 12:04 #9
La grande G non si smentisce mai!!!
demon7701 Aprile 2009, 12:04 #10
cazzo avevo fatto un salto sulla sedia..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^