Google Assistant si rifà il look: ecco tutte le novità grafiche (e non solo) dell'assistente virtuale

Google Assistant si rifà il look: ecco tutte le novità grafiche (e non solo) dell'assistente virtuale

Google Assistant, l'assistente virtuale dell'azienda di Mountain View, ha deciso di rinnovare la propria interfaccia grafica presente sugli smartphone con un nuovo layout e molte novità. Eccole tutte.

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Web
Google
 

Google Assistant è niente meno che l'assistente virtuale dell'azienda di Mountain View. Un compagno fedele che permette agli utenti in possesso di uno smartphone Android di avere sempre a portata di mano, o per meglio dire di dita, un assistente capace di rispondere ad ogni domanda ma soprattutto capace anche di esternare informazioni di ogni tipo dalle news al meteo o altro.

In questo caso quello che cambia di Google Assistant è la parte più visiva dei comandi vocali ossia la possibilità d'ora in poi di facilitare anche i tocchi su schermo. Ecco che l'utente potrà ora interagire in maniera ancora più importante proprio grazie a queste novità che l'azienda ha deciso di inserire facilitando la doppia interazione tra voce e tocco.

Google Assistant: cosa cambia?

Il nuovo design combina al meglio il testo con i comandi vocali sullo smartphone riuscendo a fornire tutte le informazioni pertinenti nel momento in cui l'utente ne ha più bisogno. In questo caso basterà chiedere qualsiasi cosa all'Assistente Google direttamente sullo smartphone e lo stesso farà apparire immagini, cursori e pulsanti capace di poter essere attivati e dunque permettendo un aiuto ancora più importante e soprattutto in modo ancora più veloce.

Il nuovo design di Google Assistant include:

  • Immagini più grandi ancora più facilmente osservabili.
  • Nuovi controlli e cursori per gestire al meglio i propri dispositivi smart home. In questo caso sarà possibile usare i quadranti per regolare le luci alla giusta luminosità o i cursori per controllare il volume del proprio altoparlante.
  • Un'interfaccia di messaggistica interattiva che consente di utilizzare le dita per aggiungere una virgola, modificare una parola o apportare altre modifiche rapide durante la composizione dei messaggi.

  • Sui telefoni Android, ora è più facile accedere ad una panoramica della propria giornata. Basterà aprire l'Assistente e scorrere verso l'alto sullo schermo per ottenere informazioni dettagliate in base all'ora del giorno e alle recenti interazioni con l'Assistente.
  • Gli sviluppatori e i brand hanno ora strumenti per sfruttare appieno lo schermo dello smartphone. Starbucks permette di avere anteprime per selezionare i propri articoli consigliati dei loro menu, Food Network ha immagini più grandi delle loro ricette e FitStar usa le GIF per dare un'anteprima degli allenamenti.

Insomma tante novità che potranno migliorare effettivamente l'utilizzo di Google Assistant offrendo controlli più intuitivi e soprattutto non solo vocali. Un vantaggio per chi non vuole sempre usare la propria voce per avere informazioni o comunque per chi ha necessità anche di avere sotto mano, o meglio sott'occhio, app e servizi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickmot05 Ottobre 2018, 10:19 #1
Nel mio uso giornaliero direi che Assistant ha il problema contrario, ovvero il poterlo usare totalmente senza interazione touch e visuale.
Perché mai dovrei parlare al mio telefono se posso interagire con lo schermo in maniera sicura?

E' alla guida che ha la sua massima utilità.
Gandalf7605 Ottobre 2018, 12:17 #2
a me si avvia ogni tanto da solo con youtube...
simonbz05 Ottobre 2018, 21:47 #3

Voce dell'assistente...

Scusate, sono possessore di Huawei p20 pro... Non credo sia device dependent, ma in Italia non c'è ancora modo di mettere la voce femminile all'assistente? Ho cercato un po' di guide, tutte mi mandano nelle impostazioni, ma dove indicano non trovo il cambio del timbro della voce dell'assistente. Mi fate sapere se bisogna ancora aspettare in Italia?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^