In collaborazione con GoodBarber

GoodBarber, creare app è alla portata di tutti

GoodBarber, creare app è alla portata di tutti

Un servizio che permette, anche a chi è digiuno di programmazione, di realizzare app native per iOS e Android. GoodBarber mette a disposizione tutti gli strumenti ed una possibiità di personalizzazione davvero ampia, mettendo al primo posto lo stile e il design

di pubblicata il , alle 14:45 nel canale Web
AndroidiOSApple
 

L'enorme diffusione di smartphone e tablet, che il pubblico ha favorevolmente accolto in quanto dispositivi più semplici e immediati rispetto ad un PC o ad un notebook, ha rivoluzionato il mondo del software con l'avvento del concetto di app: anch'essi programmi ma, esattamente come i dispositivi su cui vengono fruiti, meno complessi e di più semplice utilizzo rispetto ai pacchetti di applicativi propri per il mondo desktop.

Se la creazione di app è stata in origine un'attività accessibile solamente a coloro i quali in possesso di solide nozioni di programmazione, con il passare del tempo si sono diffusi strumenti, servizi e applicazioni web-based che consentono anche a chi è digiuno di programmazione di poter realizzare la propria app, seguendo procedure passo-passo e permettendo quindi di concentrarsi esclusivamente sui contenuti da inserire.

Spesso però il rovescio della medaglia nell'utilizzo di questo tipo di servizi e strumenti è rappresentato dalla creazione e proliferazione di numerose "app-fotocopia" che, pur rivolgendosi a differenti fasce di pubblico e proponendo contenuti diversi, finiscono con il somigliarsi dal punto di vista dell'impostazione estetica, per via di una scarsa possibilità di personalizzazione dello stile e del design.

Riconoscendo in questo una opportunità di differenziazione, ecco che la corsa GoodBarber propone l'omonimo servizio online per la creazione di "beautiful app": la società insiste molto su questo aspetto poiché, grazie agli strumenti messi a disposizione, offre all'utente una grandissima possibilità di personalizzazione consentendo di scegliere uno tra oltre cinquanta template preimpostati (o di crearne uno per conto proprio partendo da zero), e di associare a questo uno tra sei diversi stili di navigazione all'interno dell'app, che influirà significativamente sulla sua organizzazione complessiva. La ricchezza delle combinazioni disponibili è inoltre garantita dalla possibilità di attingere da un catalogo di oltre 350 icone e di più di 600 font. L'utente manterrà comunque la massima libertà di scelta e controllo su tutti gli elementi, potendo così realizzare un'app estremamente accurata e il più possibile aderente al proprio progetto.

GoodBarber si rivolge in particolare a coloro i quali vogliono realizzare un'app di informazione o di intrattenimento, offrendo la possibilità di realizzare contenuti direttamente tramite il CMS integrato che potranno essere, quindi, pubblicati in esclusiva tramite la nostra app, oppure recuperandoli da altri contenitori che già abitualmente l'utente utilizza, come per esempio YouTube, Wordpress o Picasa.

La creazione dell'app è un processo veramente molto intuitivo ed accessibile tranquillamente anche a chi non possieda nozioni di programmazione. Una interfaccia grafica chiara e semplice guida l'utente attraverso i passi per la creazione dell'app, partendo anzitutto dall'impostazione stilistica e per passare poi al "motore centrale" della nostra app, ovvero le tipologie di contenuti.

Tramite GoodBarber l’utente può arricchire la propria app con testi, gallerie di immagini, video, podcast e molto altro. La gestione dei contenuti avviene tramite le "sezioni", ovvero null'altro che moduli utilizzati per aggregare i contenuti. Le sezioni sono suddivise in base al contenuto che andranno a gestire per la pubblicazione: per esempio nella sezione "Articles" sarà possibile scegliere come fonte dei contenuti un blog Wordpress, TypePad o WMaker o anche un feed RSS, oppure ancora nella senzione "Video" sarà possibile scegliere come fonte un canale YouTube o Vimeo. Per far sì che i contenuti siano disponibili all'interno dell’ app sarà sufficiente inserire le credenziali di accesso al profilo dell’utente delle varie fonti: YouTube, Wordpress o quant'altro.

GoodBarber però non si limita a confezionare un'app e a gettarla nella mischia: l’utente avrà a disposizione anche una serie di strumenti per monitorare l'app una volta pubblica e per effettuare alcune altre operazioni. Oltre la possibilità di gestire la pubblicazione di pezzi originali grazie al CMS integrato in GoodBarber, sarà possibile ad esempio inviare notifiche Push personalizzate e moderare gli eventuali commenti ai contenuti pubblicati. Non solo: GoodBarber offre anche una dettagliata reportistica della nostra applicazione che può essere inoltre incrociata ed integrata con i dati di piattaforme di analitica esterne. E' infine possibile sfruttare le possibilità di monetizzazione di circuiti pubblicitari esterni (AdMob, MobPartner, per citarne alcuni) a quello offerto da GoodBarber che permette la creazione di campagne di advertising più affini ai contenuti pubblicati nell'app.

Il servizio realizza app in codice nativo per iOs e Android, in maniera da disporre di applicazioni ottimizzate e performanti su ciascuna delle due piattaforme di riferimento. Inoltre è possibile realizzare l'applicazione in HTML5, così che possa essere fuita su un normale browser in versione web-app e da qualsiasi altra piattaforma compatibile con lo standard web ora di riferimento. GoodBarber mette inoltre a disposizione un'app per iOs ed Android per la gestione della nostra app anche da smartphone.

Le funzionalità di GoodBarber possono essere provate gratuitamente per 30 giorni, senza alcuna limitazione (se non quella della pubblicazione sugli store): trascorso il periodo di prova sarà possibile scegliere uno tra due profili ad abbonamento, il Piano Standard a 16 Euro al mese ed il Piano Completo a 32 Euro al mese (in entrambi i casi con fatturazione annuale, se si preferisce la fatturazione mensile il costo è rispettivamente di 20 Euro e 40 Euro al mese). Gli elementi più significativi che il Piano Completo offre sono: possibilità di sfruttare i circuiti pubblicitari, reportistica più approfondita, uso del CMS integrato, e possibilità di gestire contenuti generati dagli utenti.

GoodBarber è attualmente disponibile alla versione 2.5 "Salvador", che verrà evoluta nel corso dei prossimi mesi alla versione 3.0 la quale offrirà un back-office ancor più intuitivo e, di significativo interesse, la possibilità di realizzare app native anche per iPad.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 
^