Gmail: lento ritorno alla normalità

Gmail: lento ritorno alla normalità

Poche ore fa un gran numero di utenti Gmail hanno trovato la propria casella di posta elettronica irraggiungibile

di pubblicata il , alle 15:04 nel canale Web
 

Nelle scorse ore il servizio di posta elettronica Gmail ha avuto importanti disservizi: accedendo alle email dalla pagina web del servizio veniva visualizzata una laconica schermata di errore. Google ha ammesso il disservizio segnalando che il problema riguarda alcuni account, anche se sul web vengono segnalati account irraggiungibili in svariate aree geografiche.

We're aware of a problem with Gmail affecting a number of users. This problem occurred at approximately 1.30AM Pacific Time. We're working hard to resolve this problem and will post updates as we have them. We apologize for any inconvenience that this has caused.

In questo momento la posta elettronica di Google pare funzionare anche se in modo rallentato. Al momento non sono state diffuse le cause del disservizio ma, come di consueto, le pagine del blog ufficiale di Google non tarderanno ad essere aggiornate.

Il problema era relativo al solo servizio webmail, ciò vuol dire che che gestendo il proprio account Gmail utilizzando un client di posta elettronica era comunque possibile inviare e ricevere messaggi. Questa opzione doveva essere preventivamente abilitata dal pannello di configurazione Gmail. Per chi invece gestisce il proprio account Gmail anche in modalità offline, utilizzando Google Gears, nessun problema, anche se per sincronizzare la propria casella email è stato necessario attendere il ripristino del servizio.

Solo poche settimane fa Google era già stata al centro di un altro importante disservizio, e la notizia odierna riporta i servizi web di big G al centro delle discussioni. In queste situazioni si rende evidente come i servizi di Google siano anch'essi suscettibili di malfunzionamento e per l'utente domestico non è possibile interagire direttamente con il fornitore del servizio, o avere informazioni circa le tempistiche di ripristino della normalità.

Forse bisognerebbe semplicemente prendere atto di una cosa: i servizi gratuiti di Google sono comodi anche per i professionisti ma possono nascondere insidie. Per chi vuole miglior qualità del servizio e maggiori garanzie esistono online soluzioni specifiche a pagamento, offerte anche da Google.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

98 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
stefano2524 Febbraio 2009, 15:16 #1
Questa cosa è molto grave, soprattutto visto che si è ripetuta
Narmo24 Febbraio 2009, 15:18 #2
Bé? Cosa c'è di strano? Avranno avuto il classico casino di proporzioni bibbliche dalla quale nessuna SLA, nessuna ridondanza può salvare.

In questi casi è il caso di pregare tutti gli dei che si conoscono perchè il casino non arrivi al grado di "apocalittico"

In ogni caso anche a Google lavorano persone che commettono errori e anche a Google sono in funzioni macchine che si rompono, si bloccano , fanno smadonnare esattamente come quelle di tutto il resto del pianeta.
draxo24 Febbraio 2009, 15:21 #3
Forse bisognerebbe semplicemente prendere atto di una cosa: i servizi gratuiti di Google sono comodi anche per i professionisti ma possono nascondere insidie. Per chi vuole miglior qualità del servizio e maggiori garanzie esistono online soluzioni specifiche a pagamento, offerte anche da Google.


Forse avete ragione ma, considerato che tutti hanno dei disservizi prima o poi, secondo me spesso è più veloce google a risolversi i problemi rispetto a tanti altri blasonati servizi a pagamento.
2012comin24 Febbraio 2009, 15:22 #4
normalmente quando leggo che un azienda ha qualche guaio... tra me e me un po mi dispiace (relativamente). Nel caso di google non mi dispiace mai.

"Forse bisognerebbe semplicemente prendere atto di una cosa: i servizi gratuiti di Google sono comodi anche per i professionisti ma possono nascondere insidie. Per chi vuole miglior qualità del servizio e maggiori garanzie esistono online soluzioni specifiche a pagamento, offerte anche da Google."

esistono anche alternative gratuite a google... Ci sono addirittura aziende che ti danno un indirizzo email gratis senza pretendere diritti di vita e di morte sul contenuto della tua casella...

vabbè dai sto esagerando un po
demon7724 Febbraio 2009, 15:25 #5
Un casino può capitare.. e non importa quanto paghi per un determinato servizio!
Per quanto mi riguarda google da un servizio talmente elevato da essere superiore anche a servizi a pagamento!
Se poi andiamo a guardare il numero di probelmi come quello qui descritto rispetto al tempo di servizio regolare credo che sia impensabile qualsiasi lamentela!
p4ever24 Febbraio 2009, 15:26 #6
Trattandosi cmq di un servizio gratuito, come la quasi totalità di quelli offerti da google credo ci sia ben poco da imprecare o lamentarsi...i problemi possono capitare ovunque...se pago però girano le palle, se invece è gratis posso solo stringere le chiappe aspettando che si sistemi la cosa e dire grazie!
draxo24 Febbraio 2009, 15:27 #7
Originariamente inviato da: 2012comin
esistono anche alternative gratuite a google... Ci sono addirittura aziende che ti danno un indirizzo email gratis senza pretendere diritti di vita e di morte sul contenuto della tua casella...


Non vorrei andare troppo OT ma sei veramente sicuro di quello che affermi e soprattutto lo puoi effettivamente verificare? Ti ricordo che ormai su questa terra nessuno da niente per niente (sono parecchio acido oggi )
MiKeLezZ24 Febbraio 2009, 15:37 #8
con imap nessun problema e certo i professionisti usano questo, non la webmail

pensiamo anzi ai morti di fame di redmond che nel 2009, pur dopo averti fatto spendere 300 euro per il loro os, non ti forniscono un accesso né imap né pop3...
diabolik198124 Febbraio 2009, 15:37 #9
ennesima dimostrazione della scarsa qualità dei servizi di Google.
2012comin24 Febbraio 2009, 15:38 #10
Originariamente inviato da: draxo
Non vorrei andare troppo OT ma sei veramente sicuro di quello che affermi e soprattutto lo puoi effettivamente verificare? Ti ricordo che ormai su questa terra nessuno da niente per niente (sono parecchio acido oggi )


no guarda, era solo una battuta/provocazione abbastanza infantile :P

Semplicemente non mi piace la filosofia google in merito alla privacy, quindi uso le alternative che trovo e sto bene così.
Non voglio scatenare una "battaglia" contro google... mi considero già sconfitto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^