Financial Modeling World Cup: guardate l'incredibile sfida tra i campioni dei fogli di calcolo Excel

Financial Modeling World Cup: guardate l'incredibile sfida tra i campioni dei fogli di calcolo Excel

La Financial Modeling World Cup non è altro che una competizione mondiale tra campioni che utilizzano in modo del tutto singolare i fogli di Excel. Chiaramente in questo caso il software di produttività viene impiegato in un altro modo. Scopriamo come.

di pubblicata il , alle 11:15 nel canale Web
Excel
 

Da qualche anno ormai abbiamo visto, nella cosiddetta era digitale, la comparsa di sempre più competizioni online che mettono in contrapposizione giocatori esperti direttamente sulle tastiere dei loro PC, a distanza anche di migliaia e migliaia di chilometri. In questo caso, dopo aver visto campionati dei cosiddetti esport o anche competizioni in multiplayer, ecco che una delle più importanti ma anche quanto mai tradizionali competizioni online riguarda il giocare sui fogli di excel.

Non è uno scherzo. Parliamo infatti della Financial Modeling World Cup (FMWC) ossia il famoso gioco, se così si può considerare, che viene realizzato direttamente su fogli di Excel. Si sono radunati online i più esperti campioni del popolare software di produttività del pacchetto Office di Microsoft e in questo caso, come ogni anno, si sono sfidati risolvendo elaboratissimi modelli finanziari realizzati proprio nei fogli di calcolo.

Financial Modeling World Cup: come funziona?

Intanto sappiate che la Financial Modeling World Cup è una competizione mondiale tra campioni che devono risolvere modelli finanziari. I partecipanti risolvono casi di studio reali creando modelli finanziari in Microsoft Excel. In questo caso, come ogni competizione che si rispetti, anche alla Financial Modeling World Cup sono state effettuate delle qualificazioni (un primo turno con partecipanti da oltre 37 nazioni) e poi sono state effettuate delle sfide ad eliminazione diretta tra gli 8 partecipanti rimasti.

Quali sono le regole del gioco? Secondo il sito ufficiale, i partecipanti devono risolvere casi studio del tutto economici lunghi fino a 5 pagine e accompagnati anche da domande di difficoltà e punteggio crescente. Nello specifico per la cronaca, la finalissima di quest'anno ha visto contrapposti il canadese Michael Jarman e l'australiano Andrew Ngai con quest'ultimo che ha dominato la sfida diventando l'Excel Master del 2021. Il premio? L'australiano è riuscito a portarsi a casa la bellezza di 10.000 dollari.

 

Nel video della finalissima è possibile vedere la difficoltà della competizione ma anche quanto questi campioni siano in grado di risolvere i difficilissimi modelli matematici e finanziari creati ad hoc da un team di esperti, in pochissimo tempo e soprattutto con un'abilità che è molto spesso fuori dal comune, trasformando le caselle di Excel in scenari complessi e dinamici. Se volte provarci QUI trovate la pagina dei casi studio delle finali di questo 2021.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium16 Dicembre 2021, 11:37 #1
il mio massimo è SOMMA(Ax:Ay)
Notturnia16 Dicembre 2021, 17:37 #2
che spettacolo.. questi sono i veri NERD :-D
adesso so dove si va a cercare i dipendenti del futuro altro che linkedin
nonsidice16 Dicembre 2021, 19:58 #3
Sembra SimCity (il primo)
secondo me è fatto apposta, prendendo spunto da lui.
In ogni caso impressionante cosa si può fare conoscendo a FONDO gli applicativi.
frankie16 Dicembre 2021, 21:14 #4
Il vero problema è "con Excel"
Notturnia17 Dicembre 2021, 08:55 #5
Originariamente inviato da: frankie
Il vero problema è "con Excel"


conosci un foglio di calcolo più versatile ?
davide311229 Dicembre 2021, 15:53 #6
Originariamente inviato da: Notturnia
che spettacolo.. questi sono i veri NERD :-D
adesso so dove si va a cercare i dipendenti del futuro altro che linkedin


Ottimo... condivido, lasciamo perdere linkedin

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^