Facebook Timeline, tutta la vita nel profilo

Facebook Timeline, tutta la vita nel profilo

Zuckerberg toglie il velo al nuovo profilo che caratterizzerà Facebook. Un cambiamento importante, portato avanti per rinnovare il social network e offrire una migliore integrazione

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 09:53 nel canale Web
Facebook
 

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha mostrato, nella giornata di ieri, il tanto chiacchierato restyling delle pagine profili Facebook. La nuova struttura permette ora di avere un flusso di informazioni che scava direttamente nel passato di ogni persona, creando un unico filo conduttore.

F8

Nel corso di f8, la conferenza per gli sviluppatori tenutasi a San Francisco, Zuckerberg ha tolto il velo a come i profili del noto social network diventeranno. Nel corso della sua presentazione, il CEO societario si è occupato di analizzare le modifiche che hanno caratterizzato il layout di Facebook dal 2006 a oggi, facendo notare come il servizio si è sempre soffermato su di un elemento in particolare: parlare dell'oggi e del presente; non è mai stato invece un grande strumento per condividere cosa è stato fatto in passato.

"Siamo molto di più di quello che abbiamo fatto recentemente", ha spiegato Zuckerberg alla platea.

Ecco allora arrivare Timeline, la nuova versione del classico profilo Facebook. Si tratta, a detta di chi ha sviluppato il layout, di un modo di presentarsi non semplicemente dicendo chi si è e cosa si sta facendo, ma cosa si è fatto e come si era. Da quando si è nati ad oggi.

F8

La nuova modalità, completamente automatica, si aggiornerà dinamicamente in base alle interazioni dell'utente che avrà comunque la possibilità (meno male) di modificare la timeline aggiungendo e rimuovendo particolari, dall'inizio alla fine. I nuovi profili permettono ora di integrare anche la funzionalità mappe, che permette di mostrare dove si è stati, grazie all'integrazione con Facebook Places: dai nostri viaggi al luogo in cui siamo nati.

A caratterizzare il layout della nuova pagina ci sarà una cover-photo, che non andrà a sostituire la classica foto di profilo, ma darà il benvenuto a chi si recherà sulla nostra pagina. Sarà un modo, a detta di Zuckerberg, per esprimere chi si è.

L'integrazione di Facebook, grazie a timeline, sarà con ogni tipo di contenuto, dalle foto alle applicazioni. Ad affiancare timeline ci sarà Ticker: una versione alternativa al normale aggiornamento di status, che permetterà agli utenti di avere una esperienza di utilizzo simile a quella di Twitter.

La nuova forma che gli sviluppatori hanno dato a Facebook va, ovviamente, a migliorare molti aspetti: ecco allora una migliore integrazione e condivisione di contenuti musicali (grazie anche a Facebook Music), ma non solo. Spazio anche a notizie e giochi.

Se la descrizione delle nuove funzionalità può lasciare perplessi, sarà l'esperienza di utilizzo a rendere più chiaro il tutto.

I nuovi e importanti cambiamenti arriveranno su Facebook solo nelle prossime settimane, e con loro arriverà l'ondata di malcontento legata alla difficoltà di utilizzo. L'evoluzione del social network rappresenta però l'unico modo per rimanere uno strumento capace di rispondere, giorno dopo giorno, alle crescenti richieste del pubblico. A questo indirizzo, sulla pagina ufficiale di Facebook è possibile osservare due video che mostrano le nuove funzionalità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gbhu23 Settembre 2011, 09:56 #1
Non capisco come sia possibile che milioni di persone affidino i loro dati personali, anagrafici, foto personalissime, dati sensibili, etc... ad un certo Mark Zuckerberg.
HostFat23 Settembre 2011, 10:01 #2
Se volete attivarvelo in anteprima, eseguite questa procedura:
http://techcrunch.com/2011/09/22/ho...ebook-timeline/
piererentolo23 Settembre 2011, 10:02 #3
Come idea è copiata dal film "Final Cut" con Robin Williams.
Ultimamente stò abusando un po' del termine, ma a me come idea sembra geniale.
Io stesso avrei voluto fare una cosa simile con i miei figli (certo non pubblicandolo davanti a 700 milioni di persone...), ma sul come, che servizi utilizzare come impostare la cosa ho sempre avuto tanti dubbi. Vediamo adesso stà cosa come viene sviluppata e se può essere utile alle mie esigenze.
Certo il fattore privacy è un problemino.
MaxArt23 Settembre 2011, 10:04 #4
Timeline è una feature un po' inquietante... E francamente non so quanto utile. La storia della propria vita è qualcosa di intimo che la gente, in genere, tende a tenere per sé e i propri cari, piuttosto che lasciarne traccia in Rete e soprattutto in un aggregatore di dati personale.
Vabbé...

P.S.: se capite l'inglese, guardatevi l'imitazione di Zuckerberg fatta da Andy Samberg dei Lonely Island
HostFat23 Settembre 2011, 10:07 #5
La sto provando.
E' veramente comoda perchè permette velocemente di accedere a tutto ciò che sconsideratamente abbiamo messo e aggiunto su Facebook, dandoci la possiblità di cancellarlo
appleroof23 Settembre 2011, 10:09 #6
Mai fatto l'account facebook, questa cosa poi è quasi aberrante.
p4ever23 Settembre 2011, 10:09 #7
io aspetto con ansia Facebook Afterlife....con una webcam puntata 24h su 24h sulla mia lapide, in modo che tutti i miei contatti sappiano cosa sto facendo in quel momento e come stanno messi i miei fiori...
manowar8423 Settembre 2011, 10:15 #8
Originariamente inviato da: gbhu
Non capisco come sia possibile che milioni di persone affidino i loro dati personali, anagrafici, foto personalissime, dati sensibili, etc... ad un certo Mark Zuckerberg.


che noia.... basta non metterceli non ti obbligano a dirgli il tuo num di cell, dove abiti, foto ecc.
quiete23 Settembre 2011, 10:16 #9
"è gratis e lo sarà sempre"
l'importante è essere consapevoli che non è vero
Pier220423 Settembre 2011, 10:18 #10
Chissà se un Renato Vallanzasca di questi giorni metterebbe la sua vita sulla Timeline di FB?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^