Facebook lavora ad un'app standalone per la notifica di notizie

Facebook lavora ad un'app standalone per la notifica di notizie

Il social network starebbe sviluppando una nuova app che consentirà all'utente di selezionare fonti ed argomenti per la notifica di notizie importanti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:41 nel canale Web
Facebook
 

Facebook è al lavoro per sviluppare un'applicazione standalone per la notifica di notizie, operando a stretto contatto con alcuni partner selezionati. Le informazioni giungono dalla testata Business Insider, che è riuscita a visionare alcuni screenshot della nuova app e ha avuto modo di parlare con una fonte piuttosto vicina alle operazioni.

I dettagli disponibili sono abbastanza frammentari, ma secondo le informazioni emerse pare che l'utente dovrà scaricare una nuova applicazione da parte di Facebook e all'interno di essà potrà scegliere quale delle pubblicazioni-partner vuole seguire e su quali argomenti desidera ricevere la notifica di notizie importanti. Attualmente Facebook avrebbe selezionato solo poche compagnie per il lancio del servizio.

Al momento della pubblicazione di una notizia importante, gli editori partner possono creare una notifica mobile che sarà mostrata istantaneamente a tutti i follower, in modo molto simile a quanto aviene su Twitter. Quando l'utente clicca sul link, viene portato direttamente al sito web della pubblicazione per leggere l'articolo.

In questo modo Facebook, riducendo la nuova applicazione ad un insieme di notifiche e link, non va ad obbligare gli editori a formattare i contenuti per la pubblicazione in un'app apposita o nella sezione Instant Articles e mette nell'arsenale uno strumento in più per far paura ai competitor.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^