Facebook lancia i Video Ads Premium, la nuova frontiera della pubblicità online

Facebook lancia i Video Ads Premium, la nuova frontiera della pubblicità online

I Video Ads Premium sono video che verranno caricati e riprodotti automaticamente sulla News Feed di Facebook. Annunciato lo scorso dicembre, il nuovo tipo di contenuti potrà apparire agli utenti americani nei prossimi mesi

di pubblicata il , alle 17:11 nel canale Web
Facebook
 

Facebook si continua ad evolvere: dopo aver annunciato una nuova rivisitazione grafica per il News Feed, il colosso di Zuckerberg introduce una nuova funzionalità al social network: i Premium Video Ads saranno contenuti basati su un nuovo formato audio-video con finalità pubblicitarie che coinvolgeranno gli utenti in maniera più efficace rispetto ai tradizionali banner e post pubblitari.

Facebook, nuova interfaccia News Feed

La funzionalità è stata proposta giovedì ai primi inserzionisti pubblicitari con un roll-out previsto per i prossimi mesi. Facebook ha iniziato i primi test sui nuovi contenuti lo scorso dicembre, progettandoli appositamente per "inserzionisti che vogliono raggiungere un vasto pubblico" con contenuti audio-video di alta qualità.

Da oggi alcuni inserzionisti selezionati potranno pubblicare video di 15 secondi che verranno riprodotti automaticamente senza audio non appena appariranno sullo schermo per poi arrestarsi se si va oltre nella pagina. Se selezionato, il video si espanderà nella visuale a schermo pieno, abilitando l'audio. Di seguito riportiamo le caratteristiche dei nuovi contenuti, così come la società le aveva annunciate lo scorso dicembre:

  • Invece di dover cliccare per avviare la riproduzione, i video verranno lanciati appena appariranno sullo schermo - senza suono - come succede con i contenuti condivisi dagli amici o dalle pagine verificate. Se non vuoi guardare il video, semplicemente passa oltre.
  • Se il video viene cliccato o riprodotto a pieno schermo, verrà riprodotto anche il suo suono.
  • Alla fine del video, apparirà un carosello di due video aggiuntivi, rendendo più semplice la scoperta di ulteriori contenuti dello stesso inserzionista.
  • Su dispositivi mobile, tutti i video che verranno riprodotti automaticamente saranno stati caricati in precedenza quando connessi ad una rete Wi-Fi - questo significa che questi contenuti non utilizzeranno la connessione dati cellulare anche se non si è connessi ad una rete Wi-Fi al momento della riproduzione.

I Premium Video Ads possono essere acquistati dagli inserzionisti con metodologie simili a quelle operate in ambito televisivo. Facebook collaborerà con Ace Metrix per assicurare che tutti i nuovi inserti siano coerenti con i contenuti tipici del social network vagliando la qualità e la capacità di coinvolgere gli utenti, prima della pubblicazione.

La novità è prevista inizialmente solo per utenti statunitensi, mentre sarà implementata solo successivamente in altri paesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gylgalad14 Marzo 2014, 17:51 #1
--> add-on su firefox e passa la paura
terahash8414 Marzo 2014, 17:54 #2
Che palle ste pubblicità, capiscono che ci devono guadagnare, però dai....
lope3314 Marzo 2014, 20:59 #3
Poi si lamentano dei vari adblock, chissà come mai vengono usati.
Ai tempi delle pubblicità testuali non mi interessava usarli, ma ora che è tutto un popup/video/pubblicità a pagina intera, è impossibile navigare senza.
Pier de Notrix14 Marzo 2014, 22:11 #4
e fu così che passò la moda di Facebook...
Stevejedi15 Marzo 2014, 00:29 #5
Ed ecco che i piani da 2GB non basteranno più ai Facebook-on-smartphone-dipendenti.
Mighty Max15 Marzo 2014, 10:15 #6
Originariamente inviato da: Stevejedi
Ed ecco che i piani da 2GB non basteranno più ai Facebook-on-smartphone-dipendenti.


Dall'articolo
•Su dispositivi mobile, tutti i video che verranno riprodotti automaticamente saranno stati caricati in precedenza quando connessi ad una rete Wi-Fi - questo significa che questi contenuti non utilizzeranno la connessione dati cellulare anche se non si è connessi ad una rete Wi-Fi al momento della riproduzione.


Non son così folli da voler allontanare gli smartphone da facebook
Utonto_n°115 Marzo 2014, 11:21 #7
Tanta fantastica spiegazione sul funzionamento di video popup che esistono già da un bel pò in altri siti, tipo corriere della sera, sembra lo spaccino per innovazione
EinWindir15 Marzo 2014, 12:10 #8
Originariamente inviato da: Gylgalad
--> add-on su firefox e passa la paura


Quoto, per fortuna ci sono gli add-on
Freaxxx15 Marzo 2014, 13:46 #9
Io le ultime manovre di Facebook non le capisco manco per nulla, sono ancora rimasto al perché abbiano comprato whatsapp aspettandosi pure un successo di riflesso, quando l'unica conseguenza è stata il diminuire dell'utenza e l'aumentare della concorrenza.

Adesso hanno proprio bisogno dell'ads per fare quattrini ? Ma perché ? A momenti neanche Youtube si salva con la pubblicità, perfino Apple non fa che tagliare i costi degli ads sul mobile un anno si e l'altro no, adesso gli ads sono di successo ? Fa tendenza rompere le scatole agli utenti ?
Kicco_lsd15 Marzo 2014, 16:23 #10
Senza considerare che parte uno di questi simpatici video mentre giochi online e il ping va a farsi benedire... Ad-Block tutta la vita!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^