Facebook F8: ecco tutte le novità in arrivo. Dal nuovo Tinder, alla sicurezza passando per Messenger

Facebook F8: ecco tutte le novità in arrivo. Dal nuovo Tinder, alla sicurezza passando per Messenger

Mark Zuckerberg ha annunciato sul palco della conferenza F8 2018 tutte le novità in arrivo sul Social Network per eccellenza. Nuova interfaccia per Messenger, uno strumento per la sicurezza ma anche un nuovo sistema di "dating" come Tinder e molto altro ancora. Ecco gli annunci più importanti.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Web
FacebookInstagramWhatsApp
 

Una conferenza breve quella che il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, ha realizzato per l'apertura degli eventi F8 2018, la due giorni dedicata agli sviluppatori e dunque a tutte le novità che vedremo sul Social Network più importante al mondo. In questo caso la conferenza è avvenuto a poche settimane dallo scandalo Cambridge Analytica e dalle domande a cui il CEO del Social "blu" ha dovuto rispondere nelle sale del Congresso USA a Washington.

Una vicenda che non è ancora stata archiviata ma che sembra aver, forse, fatto imparare tante cose sulla privacy di queste piattaforme digitali che tutto fanno vedere e tutto "incamerano". Mark Zuckerberg come ogni anno ha voluto aprire la due giorni di Facebook F8 2018 e lo ha fatto dicendo veramente poco sulla vicenda di Cambridge Analytica ma sviscerando tutte le novità in arrivo nei prossimi mesi compreso un nuovo strumento completo per la privacy. Ma andiamo con ordine e vediamo tutte le novità presentate.

Clear History: lo strumento per ''eliminare i dati''

La prima novità, anche se il CEO di Facebook ne ha parlato poco, riguarda proprio lo scandalo della vendita dei dati personali degli utenti su Facebook e di quello che la piattaforma farà per evitare che tutto ciò si ripeta. Ecco dunque Clear History un vero e proprio strumento completo che gli utenti iscritti al portale del social network potranno utilizzare per visionare tutte le informazioni relative alle proprie cronologie dei siti web visitati ma anche e soprattutto tutti gli elementi cliccati e le applicazioni con le quali hanno interagito utilizzando il proprio profilo.

F8Facebook_7.jpg

Clear History, come dichiarato anche dal nome stesso, permetterà agli utenti di "pulire" o per meglio dire "eliminare" tutti i dati del proprio profilo e dunque tutte le interazioni con app di terze parti o siti web che hanno catturato possibili dati sensibili. In questo caso, come detto al CEO di Facebook, sarà come cancellare la cronologia o eliminare i cookie dal proprio browser. Chiaramente tutto questo comporterà agli utenti una inevitabile esperienza peggiore ma è chiaro che se si vuole sicurezza a qualcosa si deve pur rinunciare.

Messenger tutto nuovo soprattutto nel design

La piattaforma di messaggistica di Facebook verrà completamente ridisegnata e soprattutto migliorerà nelle sue funzionalità rendendola più semplice ma allo stesso tempo più completa ed utile per il suo utilizzo. Tante le novità che arriveranno con la nuova versione dell'app di messaggistica del Social Network: a detta del CEO di Facebook si avrà un'esperienza semplificata che garantirà soprattutto una maggiore velocità, elemento questo che nelle ultime versioni si era perso creando non pochi grattacapi agli sviluppatori della piattaforma.

Il CEO l'ha chiamata rivoluzione e ha aggiunto come verranno lanciati strumenti per le aziende capaci di permettere la comunicazione con i clienti utilizzando proprio l'applicazione di messaggistica connubio del social network. Ci saranno chatbot capaci di fornire maggiori e più dettagliate informazioni ai clienti.

Non solo perché il nuovo Messenger è stato pensato anche per la Realtà Aumentata e la nuova funzione AR che verrà introdotta permetterà proprio alle aziende di incorporare questo tipo di strumento digitale per attrarre in modo diverso gli utenti. Ecco che produttori di automobili potranno usare questo strumento per far "entrare" nelle proprie automobili gli utenti direttamente da casa o magari per fargli fare anche qualche chilometro sempre e comunque stando nella poltrona di casa ma con un effetto quanto mai realistico. Nessuna data di rilascio per la nuova applicazione ma di fatto il CEO ha già dichiarato come si sia già ad una fase di testing molto avanzata.

Il Tinder di Facebook: in arrivo un servizio di dating

E' forse una delle novità che ha fatto maggiore scalpore durante la presentazione di Mark Zuckerberg. Parliamo del Tinder made in Facebook ossia della possibilità, in futuro, di trovare l'anima gemella direttamente sul social network. Il CEO lo ha denominato come lo strumento per "per creare relazioni lunghe e reali, non semplici appuntamenti singoli" direttamente all'interno della piattaforma più utilizzata al mondo. Un modo per semplificare la volontà da parte di molti utenti di cercare la propria anima gemella. Inevitabile non pensare ad un "guanto di sfida" lanciato a Tinder che ha visto proprio a posteriore dell'annuncio di Zuckerberg un ribasso importante (-22%).

Il nuovo "Tinder di Facebook" è stato progettato innanzitutto per avere la massima sicurezza e soprattutto con la migliore privacy per gli utenti. Gli amici non vedranno mai il vostro profilo che invece sarà mostrato solamente agli utenti che non sono vostri contatti. Si dovranno costruire dei profili appositi con molteplici informazioni che potranno essere inserite o meno e non solo saranno accompagnati da pulsanti speciali per indicare la preferenza o meno per una persona. La nuova funzionalità non sarà disponibile per tutti coloro che dichiareranno nel proprio profilo di Facebook di essere sposati o in una relazione: le coppie saranno salve in questo caso?

La Realtà Aumentata: ecco il nuovo Oculus GO

L'acquisizione di Oculus qualche tempo fa ha permesso a Facebook di integrare la Realtà Aumentata nel proprio social network ma anche di dedicarsi a nuove interazione grazie allo sviluppo di nuovi strumenti o nuovi dispositivi. Ecco che durante la conferenza di presentazione del Facebook F8 2018, Mark Zuckerberg, ha annunciato il nuovo Oculus GO ossia il visore di Realtà Virtuale che non richiederà alcun PC o smartphone di collegamento.

Tecnicamente monta un display da 5.5 pollici con una risoluzione di 2.560x1.440 pixel e basa il suo funzionamento su di un processore Snapdragon 821 pronto ad offrire buona potenza per un'esperienza simile a quella offerta con i vari Gear VR o anche altri della concorrenza. La durata della batteria è di circa tre ore e Oculus GO sarà disponibile da oggi stesso in due versioni con memoria da 32GB ad un prezzo di 219€ oppure con 64GB per un prezzo di 269€.

Interessante scoprire come all'interno del dispositivo saranno già preinstallate di default delle applicazioni come giochi o anche app per la navigazione su web e molto altro e sarà possibile interagire con esse tramite un controller incluso nella confezione di vendita. Interessante anche il peso di soli 468 grammi che permetteranno una buon supporto anche per qualche tempo di utilizzo maggiore rispetto al normale ma soprattutto anche l'annuncio del supporto di Oculus TV, un'applicativo capace di "rivoluzionare" il modo di vedere la TV: tra i partner già annunciati Netflix, Espn e Showtime.

Instagram e WhatsApp: tutti con novità importanti

Tante le novità in arrivo anche per quanto riguarda i vari WhatsApp e Instagram. In questo caso per la piattaforma di messaggistica sono in arrivo novità riguardanti gli stickers ossia gli adesivi che potranno finalmente essere utilizzati dagli utenti assieme alle classiche emoticon. Un modo ancora più divertente per chattare con gli amici che Telegram, il rivale per eccellenza di WhatsApp, aveva introdotto già da molto tempo.

Per Instagram invece le novità riguarderanno l'introduzione di un nuovo layout della pagina Esplora che permetterà in modo più immediato e semplice di trovare immagini o anche profili interessanti sul social. Non solo perché in un prossimo futuro su Instagram sarà possibile anche effettuare delle videochiamate con i propri contatti direttamente dalla pagina Direct. Una funzione che oltretutto potrà essere usata anche con più amici in modo contemporaneo. Per tutte queste novità vi rimandiamo ai prossimi articoli specifici sempre su Hardware Upgrade.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
onka02 Maggio 2018, 10:49 #1
Fotto ?
davvero?
Arioch02 Maggio 2018, 10:52 #2
Stavo per scriverlo io, questa funzione di incontri fa ben sperare!
sertopica02 Maggio 2018, 10:59 #3
Forse si riferiscono al nuovo servizio di dating. O forse e' lui a F8erci?
Cappej02 Maggio 2018, 12:01 #4
Per quel poco che lo uso, solo via browser... non installo l'app manco sotto tortura
rog77x702 Maggio 2018, 12:14 #5
Perchè non aggiungere un nuovo design per la grafica Desktop che quella di ora fa caxxxx...
demon7702 Maggio 2018, 12:42 #6
Originariamente inviato da: onka
Fotto ?



No vabbeh.. si vede che sto invecchiando. Sul subito non avevo collegato.. quando l'ho fatto mi sono strozzato col caffè!!

Comunque è importante partire da basi solide per queste scelte.. in particolare:

1- NESSUNO MAAAAAAI usa FB per broccolare e7o trovarsi la trombata facile con mille profili paralleli. Serviva davvero qualcosa per il dating.

2- Tinder NOTORIAMENTE serve per trovare una relazione stabile, lunga e duratura con una brava ragazza. Nessuno penserebbe mai di trovarci sopra i peggio troioni e casalingue annoiate per una sveltina del mercoledi pomeriggio..
davide311203 Maggio 2018, 21:52 #7

...

Che poi F 8 foneticamente in inglese suona come "effeit" che se pronuciato stretto con un po' di fantasia sembra quasi un "è fake" all'italiana.... XD
thresher325304 Maggio 2018, 00:50 #8
Originariamente inviato da: davide3112
Che poi F 8 foneticamente in inglese suona come "effeit" che se pronuciato stretto con un po' di fantasia sembra quasi un "è fake" all'italiana.... XD

La pronuncia é "Fate". Ha senso in inglese, meno in italiano
demon7704 Maggio 2018, 10:07 #9
Originariamente inviato da: thresher3253
La pronuncia é "Fate". Ha senso in inglese, meno in italiano


Quindi in inglese si legge "DESTINO".. mente in italiano si legge "FOTTO".
...
...
...
...
fidati, ha più senso in italiano!
s-y04 Maggio 2018, 10:19 #10
notevole la risultanza italianizzando
btw io direi più adatto faith, nella versiona anglofona...

cmq fuor di metafora, hanno deciso di puntare sul pelo per riguadagnare 'reputazione', funziona sempre

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^