Facebook ci osserva anche una volta sloggati?

Facebook ci osserva anche una volta sloggati?

Un'analisi mette in evidenza come, alcuni cookies di Facebook, tengano traccia dell'utente e inviino informazioni al noto social network anche dopo che un utente ha effettuato l'operazione di log-out

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 11:46 nel canale Web
Facebook
 

La protezione della privacy di un individuo è un tema che, complice la continua crescita dei social network e la facilità della diffusione di informazioni, risulta particolarmente attuale e importante. Facebook, il più noto tra i social network, è da tempo indicato come uno strumento che spesso prevarica il limite della privacy, andando ben oltre la sua semplice e "originale" funzione.

A parlarne in modo dettagliato, scendendo anche in un'analisi tecnica, è Nik Cubrilovic (imprenditore e hacker) che afferma sul suo blog, a questo indirizzo, come Facebook in realtà ci osservi anche una volta sloggati dal noto social network.

Secondo le informazioni rivelta da Cubrilovic, infatti, Facebook andrebbe ad alterare alcuni cookies traccianti una volta effettuata l'operazione di log out, invece che eliminarli. Le informazioni relative all'account, quindi, rimangono presenti all'interno dei cookies: tradotto in termini pratici, ogni volta che si utilizza un widget facebook (come ad esempio il "mi piace") il browser continuerà ad inviare informazioni identificabili a Facebook.

I test portati avanti da Cubrilovic vanno ad analizzare il comportamento di alcuni cookies creati e gestiti dalle API di Facebook: le righe di codice dimostrano, dati alla mano, come questi dati rimangano in memoria dei cookies e non vengano cancellati dal sistema.

Facebook
Le linee di codice di uno dei cookie incriminati

La risposta di Facebook non si è fatta attendere e arriva tra i commenti della notizia. A rispondere è Arturo Bejar, ingegnere di Facebook che spiega come i dati registrati siano importanti per prevenire spam, phising, e altre possibili falle di sicurezza. Tra le frasi riportate da Bejar spunta tra tutte questa: "Also please know that also when you’re logged in (or out) we don’t use our cookies to track you on social plugins to target ads or sell your information to third parties - Vorrei evidenziare come quando voi siate loggati o sloggati, non usiamo i nostro cookies per raccogliere informazioni su di voi per i nostri plug-in o per la pubblicità o per vendere le informazioni ad altri".

Una frase piuttosto ambigua perchè, se da una parte viene messa in luce l'onestà di Facebook (e detto da un dipendente Facebook la cosa non stupisce), non viene nemmeno smentita la possibilità di fare questo.

L'analisi di Cubrilovic riaccende le polemiche attorno al comportamento di Facebook e il trattamento dei dati raccolti durante l'utilizzo, da parte dell'utente finale, del social network. Non è un mistero che l'azienda di Zuckerberg tenda a minimizzare l'importanza della privacy: quando però si tratta di 800 milioni di persone, anche il valore più piccolo diventa importante. Per essere completamente sicuri di non inviare informazioni, di alcun tipo, a Facebook l'unico rimedio è quello di eliminare i cookies interessati dal proprio PC dopo aver effettuato l'operazione di log-out.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

80 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheMonzOne26 Settembre 2011, 11:51 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Per essere completamente sicuri di non inviare informazioni, di alcun tipo, a Facebook l'unico rimedio è quello di eliminare i cookies interessati dal proprio PC dopo aver effettuato l'operazione di log-out.
Cosa che dovrebbe essere buona norma con qualsiasi sito, non solo con Facebook...
bennonzo26 Settembre 2011, 12:03 #2
su firefox uso ghostery che blocca questi dati
http://www.ghostery.com/about
piererentolo26 Settembre 2011, 12:07 #3
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Cosa che dovrebbe essere buona norma con qualsiasi sito, non solo con Facebook...

A quanto pare solo io faccio pulizia ogni 2 settimane? (sempre se mi ricordo)
Pozhar26 Settembre 2011, 12:10 #4
insomma, niente di nuovo.
Portocala26 Settembre 2011, 12:11 #5
Non cancello i cookies dal 2010 Ci metterei troppo a ricordarmi i vari siti che ho visto.
anac26 Settembre 2011, 12:16 #6
ennesimo articolo per farsi un po di pubblicità' dato che google lo senza usare i cookies :P
MR.HOUSE 8826 Settembre 2011, 12:21 #7
Hanno scoperto l'acqua calda
Consiglio26 Settembre 2011, 12:31 #8
Io ormai da mesi uso solamente la navigazione in incognito.
TheMonzOne26 Settembre 2011, 12:37 #9
Originariamente inviato da: piererentolo
A quanto pare solo io faccio pulizia ogni 2 settimane? (sempre se mi ricordo)
Basta settare il browser in modo che lo faccia in automatico, ad esempio, ogni volta che lo chiudi oppure a intervalli predefiniti.
tommy78126 Settembre 2011, 12:41 #10
ancora più semplice: basta non usare gli inutili social network, se avete degli amici e volete vederli muovete le gambe ed uscite di casa e per quelli che non potete vedere fisicamente...scrivetevi delle lettere! non è anacronistico il tutto, serve solo a riportare allo stato di realtà amicizie che sopravvivono solo nel mondo virtuale grazie ad un mi piace o a un commentino ogni tanto su una bacheca. sempre più pena per le nuove generazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^