Facebook, chiuse pagine non ufficiali di Lega e Movimento 5 Stelle con quasi 2 milioni di follower

Facebook, chiuse pagine non ufficiali di Lega e Movimento 5 Stelle con quasi 2 milioni di follower

Le pagine chiuse pubblicavano notizie false producendo disinformazione. Fra queste oltre la metà erano legate in maniera non ufficiale ai due partiti politici

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Web
Facebook
 

Facebook ha chiuso 23 pagine italiane che, insieme, avevano raccolto 2,46 milioni di seguaci che "condividevano informazioni false e contenuti divisivi contro i migranti, antivaccini, e antisemiti, a ridosso delle elezioni europee". Si legge così nella nota che ha diffuso Avaaz a seguito di un'indagine compiuta dal movimento cittadino globale. Avaaz aveva segnalato numerose violazioni delle Condizioni d'Uso della piattaforma, come "cambi di nome che hanno trasformato pagine non politiche in pagine politiche o legate a partiti in maniera non ufficiale".

Fra le pratiche in violazione dei termini d'uso della piattaforma anche l'uso di profili falsi, la diffusione di contenuti d'odio, comportamenti non autentici e spam per promuovere i contenuti. Delle 23 pagine chiuse una buona parte promuoveva contenuti falsi sfruttando la popolarità di Lega e Movimento 5 Stelle. In totale le pagine legate ai due partiti avevano "più follower delle loro pagine ufficiali": 506 mila per le pagine legate alla Lega, 1,4 milioni per quelle nel cui nome si leggeva Movimento 5 Stelle. Negli ultimi tre mesi avevano generato, insieme, oltre 2,44 milioni di interazioni.

La più attiva fra le pagine ormai chiuse era "Vogliamo il movimento 5 stelle al governo", a sostegno del partito ma non riconosciuta dallo stesso. Fra le fake news diffuse da questa pagina una delle più celebri era la falsa citazione attribuita a Roberto Saviano, secondo la quale lo scrittore avrebbe detto che avrebbe "preferito salvare i migranti che le vittime dei terremoti". Nonostante Saviano non avesse mai detto queste parole la falsa citazione ha fatto il giro del web costringendo lo scrittore a una smentita pubblica.

A sostegno della Lega, fra le più attive, c'era "Lega Salvini Premier Santa Teresa di Riva", che aveva condiviso un video che mostrava migranti intenti a distruggere una macchina dei carabinieri. Il video ha raggiunto 10 milioni di visualizzazioni, ma non è altro che la scena di un film. Una bufala facilmente smascherabile che è stata smascherata più volte nel corso degli anni, ma che continua ancora oggi a essere condivisa sulle piattaforme social. Molte delle pagine sono state chiuse per cambi di nome ingannevoli: ad esempio alcune, prima di riportare il nome dei partiti, erano collegate ad attività locali.

Altre delle pagine coinvolte nell'operazione di chiusura non erano politiche, ma solo in apparenza: "I valori della vita", ad esempio, si presentava come pagina lifestyle e condivideva spesso contenuti di disinformazione e click-baiting di estrema destra provenienti da leggilo.org. La ricerca di Avaaz è stata presentata lo scorso 3 maggio e maggiori dettagli possono essere trovati a questo indirizzo (in inglese).

"L'indagine svolta è parte di una campagna a livello europeo di Avaaz per combattere la diffusione della disinformazione in vista delle elezioni europee", ha dichiarato il movimento. "Un gruppo di giornalisti investigativi, ricercatori e analisti stanno monitorando le operazioni di disinformazione in atto nel continente, con l'obiettivo di identificare le fake news prima che si diffondano, smantellare le reti che le manovrano, e lavorare con piattaforme social e governi per correggere le informazioni false. Un'indagine simile realizzata da Avaaz in Spagna ha portato alla chiusura da parte di Facebook di 3 network di estrema destra che diffondevano disinformazione, per un totale di 17 pagine e 1,4 milioni di follower, a pochi giorni dalle elezioni politiche nazionali dello scorso Aprile".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

121 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CYRANO13 Maggio 2019, 11:29 #1
GOMBLODDOOO !!!



Clslmslmslmsmmskms
Saturn13 Maggio 2019, 11:33 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/web/f...ower_82294.html

Le pagine chiuse pubblicavano notizie false producendo disinformazione. Fra queste oltre la metà erano legate in maniera non ufficiale ai due partiti politici

Click sul link per visualizzare la notizia.


Un'altra notizia con attinenza zero agli argomenti che dovrebbe trattare questo portale che tuttavia mi fa interrogare per l'ennesima volta sul perchè si continuino a tenere chiuse sezioni come "Storia, politica e attualità", quando qui su notizie ormai si parla praticamente di tutto senza distinzione e senza problemi. Mah...i misteri !
AlexSwitch13 Maggio 2019, 11:47 #3
Originariamente inviato da: Saturn
Un'altra notizia con attinenza zero agli argomenti che dovrebbe trattare questo portale che tuttavia mi fa interrogare per l'ennesima volta sul perchè si continuino a tenere chiuse sezioni come "Storia, politica e attualità", quando in qui su notizie ormai si parla praticamente di tutto senza distinzione e senza problemi. Mah...i misteri !


Super quote!!
Spawn758613 Maggio 2019, 12:03 #4
Originariamente inviato da: Saturn
Un'altra notizia con attinenza zero agli argomenti che dovrebbe trattare questo portale che tuttavia mi fa interrogare per l'ennesima volta sul perchè si continuino a tenere chiuse sezioni come "Storia, politica e attualità", quando in qui su notizie ormai si parla praticamente di tutto senza distinzione e senza problemi. Mah...i misteri !


Ti è sfuggito un "in".

Beh oddio, Facebook e i social sono strumenti della tecnologia attuale, per cui non mi sembrano notizie così poco attinenti...
Fosse stato "Chiuse le sedi dei giornali X" sarei stato d'accordo...
thresher325313 Maggio 2019, 12:16 #5
Originariamente inviato da: Saturn
Un'altra notizia con attinenza zero agli argomenti che dovrebbe trattare questo portale che tuttavia mi fa interrogare per l'ennesima volta sul perchè si continuino a tenere chiuse sezioni come "Storia, politica e attualità", quando qui su notizie ormai si parla praticamente di tutto senza distinzione e senza problemi. Mah...i misteri !


Si parla di web e tecnologia e i social fanno parte anche di queste categorie, che ci piaccia o meno.
Saturn13 Maggio 2019, 12:19 #6
Chi voleva capire, ha capito...HWUpgrade era ben altro per quanto mi riguarda, altro che parlare di social e facebook. Maledetto sia il giorno che l'informatica è diventata un fenomeno di massa !
Aggiungiamo poi che la discussione finirà a breve su temi esculsivamente politici (vietati a quanto mi risulta) fino all'intervento di un mod che ordinerà di "tornare in topic"...

...ripeto ha più senso riaprire le sezioni chiuse e discutere li di certi argomenti.
Dumah Brazorf13 Maggio 2019, 12:22 #7
Di non attinente c'è solo il titolo da clickbait.
La notizia è che (finalmente) fb ha cominciato a chiudere pagine che postano contenuti di disinformazione accertata. Il fatto che tirino in ballo partiti politici è un contorno.
Vediamo come commenterete la prossima notizia, che suppongo arrivi tra poco, di twitter che censura i post no-vax.
c.m.g13 Maggio 2019, 12:25 #8
Bello combattere le fake news censurando intere pagine che aggregano milioni di utenti per scambiarsi informazioni, alcune false, per carità, ma moooolte altre vere... Avaaz è una ONG che fa capo a Geoge Soros
sintopatataelettronica13 Maggio 2019, 12:28 #9
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Di non attinente c'è solo il titolo da clickbait.


Concordo.

La notizia è non solo attinente .. ma anche doverosa.
Phoenix Fire13 Maggio 2019, 12:29 #10
Originariamente inviato da: c.m.g
Bello combattere le fake news censurando intere pagine che aggregano milioni di utenti per scambiarsi informazioni, alcune false, per carità, ma moooolte altre vere... Avaaz è una ONG che fa capo a Geoge Soros


non cancellano pagine che aggregano milioni di utenti, cancellano pagine che pubblicano solo fake news per fomentare odio e rabbia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^