Facebook annuncia Paper: l'app che reinventa l'intero social network

Facebook annuncia Paper: l'app che reinventa l'intero social network

Disponibile dal 3 febbraio negli Stati Uniti e solo per dispositivi iOS, Paper è una nuova applicazione di Facebook che ci permette di visualizzare e condividere gli elementi della nostra News Feed - e non solo - in una maniera del tutto nuova

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Web
iOSApple
 

Se ne parla da più di un anno ed è finalmente arrivato l'annuncio ufficiale da parte di Facebook. Paper è un progetto che ha come obiettivo quello di rivedere la News Feed del social network ma, come scrive The Verge, non è solo una nuova applicazione per la lettura di notizie, ma la "reinvenzione dello stesso Facebook", utilizzando le stesse parole della pubblicazione americana.

Facebook, Paper

Paper contiene solamente le funzioni più utilizzate del social network, e le imposta in una maniera del tutto nuova: secondo The Verge una volta utilizzata risulta impossibile tornare all'applicazione tradizionale. La nuova app rappresenta il primo lavoro dei Creative Labs di Facebook, che ha proprio l'obiettivo di scoprire nuovi modi con cui gli utenti possono interagire fra di loro.

Proprio come un quotidiano tradizionale, l'applicazione è suddivisa in sezioni multiple che mostrano contenuti specifici sulla base dei nostri interessi. L'utente potrà inoltre scegliere le notizie fra una serie di categorie che si differenziano in base ad argomenti predefiniti come fotografia, sport, cibo, scienza. Una sezione sarà definita "Ideas", che offre approfondimenti riguardo, per l'appunto, ad una specifica idea, un evento, o una personalità, e cambierà ogni giorno.

Il modo in cui verranno organizzati i vari post all'interno delle sezioni è basato su un algoritmo sviluppato dalla stessa società. Paper si basa sia su software computazionali che sull'esperienza di un team "umano" per conoscere quando una storia può essere definita di qualità. In passato si era discusso del possibile ingaggio da parte di Facebook di autori per scrivere nuovi contenuti, tuttavia al momento sembra che Paper utilizzerà gli stessi contenuti che vengono pubblicati quotidianamente sul social network, senza post esclusivi per l'applicazione.

Con Paper viene abbandonata l'interfaccia più tradizionale dell'applicazione mobile di Facebook, per un'esperienza basata soprattutto su gesture che l'utente imparerà attraverso alcuni reminder che appariranno sulle schermate. Tutto viene strutturato per offrire un'esperienza a pieno schermo, a partire dai cambiamenti di stato dei nostri amici, sino ad arrivare alle foto, in cui l'utente potrà navigare semplicemente spostando lo smartphone.

Per pubblicare nuovi contenuti attraverso Paper (e quindi visualizzarli anche su Facebook), inoltre, l'utente accederà ad una finestra per la composizione del post del tutto nuova, che mostrerà esattamente il modo in cui lo stesso verrà visualizzato dagli altri utenti. L'obiettivo degli ideatori di Paper non è, pertanto, creare un modo diverso di leggere i contenuti di Facebook, ma quello di realizzare un prodotto del tutto nuovo che permette anche di condividere contenuti di tipo diverso: "Pensate a quando è venuto fuori Instagram e ha consegnato un modo del tutto nuovo di condividere roba", ha dichiarato Michael Reckhow, Product Manager di Facebook, a The Verge.

Paper sarà disponibile su App Store il prossimo mercoledì 3 febbraio solamente agli utenti americani. La società non ha rilasciato informazioni riguardo al supporto su altre piattaforme e alla disponibilità in altre aree geografiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
recoil30 Gennaio 2014, 17:12 #1
si chiama Paper, non Pages che è il nome di un'applicazione Apple

dal punto di vista della UX mi pare un grande passo avanti, dal video ho visto delle buone idee
certo bisogna vedere se è comoda nell'uso di tutti i giorni ma sembra un notevole passo avanti nei confronti dell'app di Facebook che è abbastanza una porcheria
Portocala30 Gennaio 2014, 17:21 #2
Originariamente inviato da: recoil
si chiama Paper, non Pages che è il nome di un'applicazione Apple


No Nino, no iParty
inited30 Gennaio 2014, 17:57 #3
Ma tutto sommato sta bene dove sta, e non sui miei dispositivi. Ché già gli altri aggregatori si sono andati trasformando via via in outlet "curated", che in fondo è traducibile con "leggi quel che vogliamo noi" (ci fosse stato un lettore rss che abbia tenuto botta fra quelli che avevo scelto), adesso che pure il campione del cibo in scatola, facehugger, mi venga a dire anche che notizie devo leggere, è praticamente una pernacchia in pieno viso (d'altronde essendo un facehugger...).
winebar30 Gennaio 2014, 18:19 #4
Se quando lo porteranno su Android faranno un'ottimizzazione come quella dell'app ufficiale siamo apposto.
E pensare che a quanto pare in Facebook reputano Android come la piattaforma di riferimento per lo sviluppo dell'applicazione.

Comunque sembra una bella app e pare fatta discretamente, ma penso che alla fin dei conti gli utenti andranno sempre sull'app ufficiale.
Ma solo a me da l'impressione di aver preso molto da Flipboard?
SK8R130 Gennaio 2014, 18:29 #5
Si è un po' flipboard un po' tumblr! A me piace!
recoil30 Gennaio 2014, 18:35 #6
Originariamente inviato da: winebar
Se quando lo porteranno su Android faranno un'ottimizzazione come quella dell'app ufficiale siamo apposto.
E pensare che a quanto pare in Facebook reputano Android come la piattaforma di riferimento per lo sviluppo dell'applicazione.

Comunque sembra una bella app e pare fatta discretamente, ma penso che alla fin dei conti gli utenti andranno sempre sull'app ufficiale.
Ma solo a me da l'impressione di aver preso molto da Flipboard?


beh una delle animazioni è copiata spudoratamente da Flipboard questo l'ho notato anche io

anche a me è capitato di vedere una mia idea sfruttata da altri lato UI ma io non pubblico sullo store quindi non mi hanno copiato, semplicemente hanno avuto la stessa idea anche se dopo di me, vuol dire che era buona
il caso di Flipboard è diverso perché si tratta di un'app famosissima quindi lo hanno fatto intenzionalmente, anche in quel caso devo dire che è una buona idea e sono stati bravi quelli di Flipboard a pensarci per primi
yume the ronin30 Gennaio 2014, 19:06 #7
flipboard sicuramente, apparentemente ha qualche funzione in più e qualche funzione in meno eheh, ci potrebbe scappare la solita causa
Gylgalad30 Gennaio 2014, 19:34 #8
non male
a patto che non ci infilito i post a caso come succede adesso
Sfasciacarene30 Gennaio 2014, 19:43 #9
Il bello è che in alcuni momenti già lagga su iphone 5s e su un video di presentazione... incominciamo bene... bisogna capire che oltre la UI ci sono le prestazioni da considerare... vedi iPhone 4, o meglio blocco di vetro luminoso...
hexaae30 Gennaio 2014, 20:01 #10
Facebook è cresciuto ed è diventato grande.
Da social per teenager con messaggini spara-cazzate adesso passa a un progetto parallelo come collettore di notizie da commentare e condividere (senz'altro più interessante)...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^