offerte prime day amazon

Duplex, l'IA di Google si rivelerà agli umani durante le chiamate

Duplex, l'IA di Google si rivelerà agli umani durante le chiamate

Il sistema di intelligenza artificiale di Google capace di conversare e prendere appuntamenti ha terrorizzato alcuni spettatori. La società però ci tiene a precisare che il prodotto finito si paleserà come "artificiale"

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Web
Google
 

La cosa più spettacolare che Google ha mostrato durante la sua conferenza I/O è stata la chiamata realizzata dall'intelligenza artificiale attraverso un sistema chiamato Duplex. Si tratta di una tecnologia capace di emulare l'atteggiamento di un essere umano principalmente per organizzare appuntamenti, che ha meravigliato gli spettatori ma li ha anche atterriti per i risvolti sul piano etico. In un futuro non molto lontano potremmo parlare con interlocutori non umani senza neanche saperlo, con l'IA che svolgerà tutto il "lavoro sporco".

Per tranquillizzarli Google ha dichiarato che il sistema di conversazioni avrà una feature di "rivelazione integrata", cioè quando sarà pronto per il rilascio al pubblico si annuncerà come IA al principio della conversazione in modo che dall'altra parte si sappia che il dialogo non sta avvenendo con un essere umano: "Quella mostrata durante l'I/O era solo una demo di una tecnologia allo stadio embrionale dello sviluppo", ha dichiarato un portavoce di Google alla stampa USA. "E cercheremo di seguire e integrare tutti i feedback prima che diventi un prodotto".

La demo mostrata da Google aveva lo scopo di far capire il modo in cui potrebbe divenire Google Assistant una volta integrata la tecnica di generazione sonora WaveNet, di DeepMind, abbinando alla semplice dettatura anche la possibilità di annuire, manifestare meraviglia e usare accorgimenti tipicamente adottati dagli esseri umani. Duplex, però, è stato mostrato in un modo un po' controverso durante la I/O: Google ha infatti fatto sentire alcune conversazioni in cui l'IA ingannava gli interlocutori fingendosi un essere umano e non palesandosi come "artificiale".

Ed è stato proprio questo aspetto, a margine della spettacolarità della tecnologia sviluppata da Google, che ha suscitato diverse perplessità negli spettatori. Google ha svelato alcuni dettagli di Duplex a questo indirizzo, dove ha scritto anche che "è importante che gli utenti e le aziende abbiano un'esperienza positiva con il servizio, e la trasparenza è una parte fondamentale di ciò". Abbagliato dalla voglia di far vedere qualcosa di spettacolare agli spettatori, Sundar Pichai ha commesso il grave errore di omettere questo aspetto di cruciale importanza durante l'I/O.

Duplex è ancora in fase di sviluppo ed è in una fase embrionale dei lavori e, stando al post, in queste settimane Google effettuerà l'implementazione del sistema di "presentazione" in modo da annunciarsi all'interlocutore, prima di iniziare l'opera di implementazione in Google Assistant che avverrà questa estate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
recoil14 Maggio 2018, 14:11 #1
mi sembra la cosa corretta da fare così chi risponde al telefono si rende conto di avere a che fare con una macchina e calibra le risposte sapendo che la telefonata ha uno scopo preciso e le interazioni sono limitate

la cosa interessante di Duplex è la comprensione del discorso anche quando le risposte non sono quelle attese, come nella demo del ristorante dove devi prenotare per il giorno 7 e il tizio capisce che devi prenotare per 7 persone
significa che l'assistente personale è vicino a comprendere molto bene una persona anche se si va fuori da certi schemi

secondo le il fatto di prenotare senza perdere tempo al telefono è veramente il meno, più si va avanti e più esercizi commerciali avranno un sistema di prenotazione online quindi non servirà fare la telefonata
forse sarà più facile che si ribalti la situazione, l'esercizio commerciale ha il suo servizio online e sei tu a parlare con il tuo assistente che comunica in tempo reale con il negozio e ti dice quando c'è posto e ti fa le domande del caso (che taglio vuoi, a cena vuoi il posto dentro il locale o nel dehor, devi prenotare un tagliando e vuoi anche fare il cambio gomme ecc.)
lo puoi fare con il sito ma se stai guidando o non ha il telefono a portata fai tutto a voce in modo più naturale
demon7714 Maggio 2018, 14:11 #2
Sto già pensando agli usi nefasti di una tecnologia simile.. adesso per i call center non servono neanche più le tipe sottopagate.
Opteranium14 Maggio 2018, 14:15 #3
Originariamente inviato da: demon77
Sto già pensando agli usi nefasti di una tecnologia simile.. adesso per i call center non servono neanche più le tipe sottopagate.

La robotica e i l'IA ci ruberanno il lavoro (e già ce n'è poco)
demon7714 Maggio 2018, 14:19 #4
Originariamente inviato da: Opteranium
La robotica e i l'IA ci ruberanno il lavoro (e già ce n'è poco)


Lo stanno già facendo da qualche decennio. E' una cosa che sappiamo e che dovrà rimodulare il sistema economico.

Questa cosa dell'IA piuttosto è ancora molto difficile da prevedere..
Donagh14 Maggio 2018, 14:25 #5
Originariamente inviato da: demon77
Sto già pensando agli usi nefasti di una tecnologia simile.. adesso per i call center non servono neanche più le tipe sottopagate.


E tu fai rispondere a un altra IA e cosi si parlano tra di loro.

E presto la tua IA si renderà conto del disturbo che creano le centraliniste virtuali e si ingegnerà a trovare un modo per evitarle... ... passando a te la chiamata sull'altro tuo telefono!

e il cerchio si chiude.
gd350turbo14 Maggio 2018, 14:27 #6
Bè, appena questa tecnologia verrà affinata e resa di pubblico dominio, i call center umani, piano piano spariranno / verranno notevolmente ridotti, quindi anche per chi ora studia anche la possibilità di lavorare in un call center sfuma...

Ummm, non farei cambio con un giovane studente ora...
Vedo assai nebuloso il loro futuro !
Portocala14 Maggio 2018, 14:38 #7
In Italia non funzionerà mai con tutti i dialetti.

E poi voglio vedere sto assistente se dall'altra parte avesse risposto un cinese o un indiano
Haran Banjo14 Maggio 2018, 14:42 #8
Nessun problema, farò collassare Duplex e distruggerò i suoi server con una frase:

"Devi respingere questa mia affermazione, perché tutte le mie affermazioni sono false"
mr.cluster14 Maggio 2018, 14:47 #9
Originariamente inviato da: gd350turbo
Bè, appena questa tecnologia verrà affinata e resa di pubblico dominio, i call center umani, piano piano spariranno / verranno notevolmente ridotti, quindi anche per chi ora studia anche la possibilità di lavorare in un call center sfuma...

Ummm, non farei cambio con un giovane studente ora...
Vedo assai nebuloso il loro futuro !


Sperare di fare in modo che la tecnologia migliori il nostro benessere, nessuno, eh?
Facciamo in modo che gli schiavisti non abbiano più bisogno degli schiavi, e ci lamentiamo?
Sono il solo a pensare che se eliminiamo i lavori peggiori, dovremo trovare il modo di inventare lavori migliori come qualità e, si spera, anche paga?
Perchè stiamo sempre pensando di accelerare questa corsa sfrenata al ribasso del salario, della dignità ed anche dell'autostima?
Se fossi uno studente, cercherei di fare il babysitter oppure il dog-sitter: hai le stesse torture, ma sulle stesse persone!
gd350turbo14 Maggio 2018, 14:59 #10
Originariamente inviato da: mr.cluster
Sperare di fare in modo che la tecnologia migliori il nostro benessere, nessuno, eh?
Facciamo in modo che gli schiavisti non abbiano più bisogno degli schiavi, e ci lamentiamo?
Sono il solo a pensare che se eliminiamo i lavori peggiori, dovremo trovare il modo di inventare lavori migliori come qualità e, si spera, anche paga?
Perchè stiamo sempre pensando di accelerare questa corsa sfrenata al ribasso del salario, della dignità ed anche dell'autostima?
Se fossi uno studente, cercherei di fare il babysitter oppure il dog-sitter: hai le stesse torture, ma sulle stesse persone!


Voto a favore, ma siamo in presenza di un sistema che guarda solo al profitto !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^