Dropbox for Team è disponibile per gli utenti pro

Dropbox for Team è disponibile per gli utenti pro

Cinque utenti e un terabyte di storage con la possibilità di amministrare i singoli user in modo centralizzato. Queste le caratteristiche di Dropbox for Team

di pubblicata il , alle 16:26 nel canale Web
 

Alla diffusa e apprezzata versione di Dropbox pensata per l'utente consumer si affianca ora un nuovo servizio con caratteristiche tali da renderlo adatto a un pubblico di professionisti. Dropbox è un servizio che permette lo storage, la condivisione e l'accesso a contenuti memorizzati in cloud, e tutto ciò è possibile utilizzando PC, tablet o smartphone per i quali sono previsti appositi client e app.

Per la versione professionale di Dropbox vengono segnalate funzionalità di amministrazione centralizzate al fine di creare e gestire gruppo di lavoro multi utente e oltre a ciò Dropbox prevede per questo tipo di utenti modalità unificate di fatturazione e gestione dell'account. L'abbonamento base per questo tipo di servizio prevede il pagamento di 795 dollari su base annua con la possibilità di avere un massimo di 5 utenti con 1TB di spazio per lo storage in cloud.

Sono previste altre soluzioni scalabili che permettono di aumentare il numero di utenti appartenenti a un gruppo di lavoro, e per ognuno di essi verrà reso disponible uno spazio aggiuntivo pari a 200GB di storage. Tuttti i dettagli relativi a Dropbox for Team sono disponibili in questo post del blog ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ImperatoreNeo10 Novembre 2011, 19:49 #1

Tutto bello ma....

...poi arriva il tizio/i che hanno "bucato" Sony e si mette a guardare nei c**** tuoi!

No ma questo sistema sarà certamente ultrasicuro... Inviolabile.. inaffondabile

Come il Titanic.

Io diffido da questo cloud. Non mi avrete mai!
Mahonar10 Novembre 2011, 20:33 #2
Originariamente inviato da: ImperatoreNeo
...poi arriva il tizio/i che hanno "bucato" Sony e si mette a guardare nei c**** tuoi!

No ma questo sistema sarà certamente ultrasicuro... Inviolabile.. inaffondabile

Come il Titanic.

Io diffido da questo cloud. Non mi avrete mai!


Ok prendiamo atto della tua diffidenza, peraltro così ben argomentata.
Raghnar-The coWolf-10 Novembre 2011, 21:43 #3
800$ all'anno è troppo costoso...
Piccioneviaggiatore11 Novembre 2011, 00:30 #4
Diciamo pure che cia,nsa e similari posson richiedere in qualsiasi momento la chiave di decriptazione.
Il Cloud e' assolutamente insicuro.
merlin11 Novembre 2011, 01:23 #5
Originariamente inviato da: Piccioneviaggiatore
Diciamo pure che cia,nsa e similari posson richiedere in qualsiasi momento la chiave di decriptazione.
Il Cloud e' assolutamente insicuro.


oh, caspita, grazie di avercelo comunicato.
ora tolgo subito le foto delle vacanze e le fatture dal mio account dropbox. non sia mai che un cattivone di spia statunitense voglia frugare nella mia dichiarazione dei redditi....
hombre11 Novembre 2011, 06:19 #6

Perche' utilizzare il Colud?

A tutt'oggi non trovo una vera utilita' nel Cloud.
Se qualcuno degli esperti che leggono questo forum potesse disegnarmi uno scenario di utilizzo per cui varrebbe la pena affrontarne i costi e i rischi ne sarei contento.

Au revoir!
Stevejedi11 Novembre 2011, 07:48 #7
Originariamente inviato da: hombre
A tutt'oggi non trovo una vera utilita' nel Cloud.
Se qualcuno degli esperti che leggono questo forum potesse disegnarmi uno scenario di utilizzo per cui varrebbe la pena affrontarne i costi e i rischi ne sarei contento.

Au revoir!


Sono a lezione, prendo appunti sul portatile, ci studio, lavoro.
Torno a casa, eccomi sul fisso, tutti i files sincronizzati, senza dover girare con chiavi usb.
Sono in giro, mi serve un documento, ho un Android/iPhone, posso usarlo.
Sono in qualunque posto, mi basta un dispositivo collegato alla rete internet e ricordarmi le mie credenziali d'accesso e posso ottenere i miei files.
Marko#8811 Novembre 2011, 08:13 #8
Originariamente inviato da: hombre
A tutt'oggi non trovo una vera utilita' nel Cloud.
Se qualcuno degli esperti che leggono questo forum potesse disegnarmi uno scenario di utilizzo per cui varrebbe la pena affrontarne i costi e i rischi ne sarei contento.

Au revoir!


Si, in effetti è diffcilissimo immaginarsene l'utilizzo...
baruk11 Novembre 2011, 08:42 #9
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
800$ all'anno è troppo costoso...


Si parla di un servizio PRO, e quindi di scambio di documenti e files tra professionisti di una società, per cui 800$ all'anno mi sembrano validi.
Per chi paventa sguardi indiscreti sui propri files, niente vieta di criptare i file sensibili in loco per poi uploadarli successivamente.
Jerrozzo11 Novembre 2011, 09:09 #10
Qualcuno diffida dei cloud, qualcuno critica chi diffida ...
Ma in realtà a quanti realmente serve un sistema di storage online che non sia facilmente rimpiazzabile con USB o con il vecchio sistema di spedirsi i files più utilizzati su mail?

A me non serve il cloud.... almeno per ora.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^