Dazn ufficiale, migliorata la qualità e dimezzato il buffer per il Netflix del calcio

Dazn ufficiale, migliorata la qualità e dimezzato il buffer per il Netflix del calcio

Dazn scende in campo con una nota rivolta alla stampa in cui sottolinea gli sforzi fatti per migliorare il servizio. Dal primo week-end di Serie A, secondo l'azienda, è stata migliorata la qualità e dimezzato il buffering time medio

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Web
 

Dazn ha portato una ventata di aria fresca in Italia con lo sport in tempo reale su PC, dispositivi mobile e Smart TV, e come ogni innovazione che si rispetti sta affrontando i primi problemi di gioventù. Si affianca a Sky per le proposte del calcio del campionato di Serie A, e ha già ricevuto una denuncia alle Autorità di Antitrust ma, ancora peggio, sta affrontando anche una sequela interminabile di lamentele da parte di alcuni utenti che parlano di servizio insoddisfacente.

DAZN

I problemi sono quelli tipici delle piattaforme di streaming live congestionate: buffering time lungo, interruzioni, scarsa qualità delle immagini, a cui si aggiungono anche alcune imprecisioni per quanto riguarda il bilanciamento cromatico delle registrazioni. In seguito alla partita Juventus-Parma dello scorso sabato, l'azienda ha inviato un comunicato stampa in cui evidenzia come la società stia continuando a muoversi affinché tutte le problematiche riscontrate vengano contenute.

Gli estratti più significativi parlano di "grande impegno per migliorare l'esperienza" di visione per i consumatori e di un dimezzamento del buffering time medio degli utenti (a quanto pare con pacchetti di dimensioni inferiori rispetto al passato) in parallelo ad un miglioramento della qualità dell'immagine. Secondo l'azienda la partita della Juventus, la prima per il servizio con la squadra campione in carica, è andata a gonfie vele portando sul servizio un grosso numero di nuovi utenti.

Nel comunicato si legge: "Il nostro obiettivo è migliorare giornata dopo giornata l’esperienza dei nostri clienti. Il calcio è emozione, un momento di aggregazione e gioia, da condividere con amici e famiglia. Nel corso delle ultime settimane il nostro team ha lavorato con grande impegno per migliorare l’esperienza dei nostri clienti".

E continua: "Il numero degli utenti registrati è più che raddoppiato dal primo weekend di Serie A TIM. Allo stesso tempo, grazie all’impegno quotidiano del nostro team, anche la qualità del servizio è migliorata e abbiamo dimezzato il buffering time medio degli utenti rispetto al primo weekend di Serie A. Questi miglioramenti per noi sono un punto di partenza; il nostro impegno sarà, infatti, costante nel migliorare giornata dopo giornata l’esperienza dei nostri clienti".

Ma le lamentele degli utenti Dazn non si sono placate, anche se attraverso forum e social non è facile farsi un'idea della portata del disservizio. È chiaro che online i post negativi ottengono una visibilità maggiore rispetto agli elogi, ma pare che sempre più utenti riescano a vedere la Serie A su Dazn almeno in maniera accettabile. Solo una parte invece denuncia disservizi, con la compagnia che sembra essere al lavoro per sistemare la situazione o almeno metterci una pezza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexbilly03 Settembre 2018, 13:36 #1
Tra un mese andrà velocissimo
Unrue03 Settembre 2018, 13:38 #2
Io penso che può capitare che un nuovo servizio (perlomeno per l'italia) all'inizio abbia dei problemi. Addirittura andare a fare subito degli esposti mi pare esagerato.

L'importante è che poi migliori e che magari effettui un qualche tipo di rimborso ai clienti per i disagi (che so, regalare qualche partita o cose del genere).
dado197903 Settembre 2018, 13:39 #3
Sto facendo il mese gratis... non so se rinnoverò perché ci sono poche partite per 10 euro... ma a me la qualità è sembrata accettabile e non ho mai avuto problemi di banda.
[?]03 Settembre 2018, 13:53 #4
Originariamente inviato da: Unrue
Io penso che può capitare che un nuovo servizio (perlomeno per l'italia) all'inizio abbia dei problemi. Addirittura andare a fare subito degli esposti mi pare esagerato.

L'importante è che poi migliori e che magari effettui un qualche tipo di rimborso ai clienti per i disagi (che so, regalare qualche partita o cose del genere).


Certo.. allora mi dai il servizio gratis e poi se andrà bene lo fai pagare.
Altrimenti se pago (e con la prossima partita la maggior parte dell'utenza ha finito il mese gratuito) il servizio deve essere impeccabile.
Ad oggi è una chiavica, anche ieri lamentele e insulti ovunque...
Hoolman03 Settembre 2018, 13:53 #5
Ben venga il calcio via banda larga.. a me frega zero, ma in Italia è sicuramente il modo più diretto per generare domanda e estendere copertura e abbonamenti su reti NGA..
Ratavuloira03 Settembre 2018, 13:58 #6
Originariamente inviato da: Hoolman
Ben venga il calcio via banda larga.. a me frega zero, ma in Italia è sicuramente il modo più diretto per generare domanda e estendere copertura e abbonamenti su reti NGA..


Quotone
Unrue03 Settembre 2018, 14:00 #7
Originariamente inviato da: [?]
Certo.. allora mi dai il servizio gratis e poi se andrà bene lo fai pagare.
Altrimenti se pago (e con la prossima partita la maggior parte dell'utenza ha finito il mese gratuito) il servizio deve essere impeccabile.
Ad oggi è una chiavica, anche ieri lamentele e insulti ovunque...


Da parte del cliente sicuramente se si paga deve essere impeccabile, ma in pratica non è certo così per i nuovi servizi. Se una cosa vuole andare male ci va che tu abbia pagato o meno. Sono servizi complessi e possono andare male per una miriade di motivi. L'importante è che fidelizzino il cliente con qualche genere di rimborso e che ovviamene risolvano i problemi iniziali.
dado197903 Settembre 2018, 14:05 #8
Originariamente inviato da: [?]
Certo.. allora mi dai il servizio gratis e poi se andrà bene lo fai pagare.
Altrimenti se pago (e con la prossima partita la maggior parte dell'utenza ha finito il mese gratuito) il servizio deve essere impeccabile.
Ad oggi è una chiavica, anche ieri lamentele e insulti ovunque...

Beh, ma per adesso la cosa sta come dici sopra... nessuno ha ancora pagato e quindi , per ora, il servizio è gratis.
Cappej03 Settembre 2018, 14:06 #9
Markettona!
gd350turbo03 Settembre 2018, 14:13 #10
La potenza del calcio in italia ma anche nel mondo, sarebbe in grado di fermare la rotazione della terra, se venisse impiegata in tale scopo !

Non si è mai sentito di denunce per trasmissioni in streaming in qui si verificavano errori di trasmissione...

Hanno trasmesso una partita in beta testing gratuito per giunta, e a causa di qualcuno che ha perso qualche byte, è partita immediatamente la denuncia !

Semplicemente incredibile !

A me il calcio non interessa, ma sarebbe interessante e soprattutto utile se a seguito di questo, partissero ristrutturazioni e potenziamenti delle reti trasmissive !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^