David Bowie supera ogni record giornaliero su VEVO

David Bowie supera ogni record giornaliero su VEVO

Dopo l'annuncio della morte di David Bowie gli utenti sono accorsi sui servizi di streaming e su YouTube a ricordare l'artista ascoltando, ancora una volta, i suoi indimenticabili brani

di pubblicata il , alle 20:31 nel canale Web
YouTube
 

Durante la settimana è esplosa sul web, e non solo, la notizia della morte di David Bowie, l'intramontabile artista che ha attraversato cinque decenni di musica rock influenzandone spesso svariati trend. Numerosi utenti hanno ricordato il loro idolo sui servizi social, hanno condiviso i brani più importanti della sua carriera, e li hanno ascoltati più e più volte sui vari servizi di streaming musicale, o visto i suoi video sul canale VEVO.

Ed è così che lo scorso 11 gennaio i video di David Bowie su VEVO sono stati visti 51 milioni di volte, un numero che mai nessun altro artista era riuscito ad eguagliare prima di lui in sole 24 ore. Il precedente record di visualizzazioni giornaliere all'interno del canale VEVO apparteneva ad Adele con la sua ultima hit "Hello". La cantante aveva raggiunto quota 36 milioni di visualizzazioni al "day one" ad ottobre, molto dietro rispetto all'attuale record.

La musica di Bowie ha visto lo scorso lunedì un picco di crescita del 5198% rispetto alla media della settimana precedente, almeno stando ai dati rilasciati dalla stessa VEVO. Nel catalogo della piattaforma si trovano più di 60 video relativi ad opere di Bowie, che hanno contribuito al raggiungimento dell'importante traguardo. Gran parte delle visualizzazioni è probabilmente arrivata da YouTube, di cui VEVO è il partner principale nella fornitura di video musicali.

Con 11,1 milioni di views, il video di Bowie più visto dell'11 gennaio è stato Lazarus, brano disponibile con l'ultimo album, Blackstar, rilasciato alcuni giorni prima della morte del cantante. Il produttore e collaboratore di lunga data Tony Visconti ha dichiarato che "la sua morte non è stata molto differente dalla sua vita, un'opera artistica. Ha realizzato Blackstar per noi e quello è stato il suo dono d'addio".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lordsok14 Gennaio 2016, 20:41 #1

lo share

oggi per fare share bisogna morire. Letteralmente
ZB14 Gennaio 2016, 22:06 #2

E' morto tre giorni fa..Ben arrivati!

Aspettavo con ansia di leggere cosa avrebbero scritto qui .. Questo "portale" se ne esce adesso con questo articolo fatto di numeri , share,cliccate sul tubo..
Ma vergognatevi va...neanche due parole di sincera commozione per questo personaggio che ha solo scritto metà della storia della musica pop!
Therinai14 Gennaio 2016, 23:39 #3
A me fotte un cazzo della sua morte e mi sfondo come sempre con Ziggy stardust and the spiders from mars in DVD
No dai, in realtà non posso credere che sia morto
blobb15 Gennaio 2016, 00:20 #4
Originariamente inviato da: ZB
Aspettavo con ansia di leggere cosa avrebbero scritto qui .. Questo "portale" se ne esce adesso con questo articolo fatto di numeri , share,cliccate sul tubo..
Ma vergognatevi va...neanche due parole di sincera commozione per questo personaggio che ha solo scritto metà della storia della musica pop!

quotone
Bestio15 Gennaio 2016, 01:40 #5
Che tristezza veramente, tutta questa massa di capre indottrinata dai media, che ascoltano M della peggior specie per tutto il giorno, e si accorgono di un grande come Bowie solo quando viene a mancare!

Perlomeno lui era comunque molto conosciuto, quando per la prima volta ho sentito in una di queste radio "generaliste" una canzone di Gary Moore mi sono stupito, ma poi ho capito tutto... anche lui era morto!


Addio gufo bianco, vola verso la luna per l'ultima volta.
Max_R15 Gennaio 2016, 10:01 #6
Gente ignorante come il pantano che su facebook posta sue foto solo perchè ha tirato le cuoia. E naturalmente alla radio ovunque girassi c'era musica sua l'altro giorno, il che fa tantissimo piacere eh, però preferivo lo facessero anche senza che lui venisse a mancare.
inited15 Gennaio 2016, 10:01 #7
Devo dire che Lazarus è sia una canzone molto bella che un video davvero espressivo. Non avevo visto Bowie come persona da un bel po' di tempo, e vederlo così, con i segni della malattia terminale così chiaramente presenti sul volto, nella pelle, in tutto il corpo, ma al contempo percepire come una specie di, non so, speranza, quasi fede che in questa morte imminente ci sia un qualcosa di più, un dopo, una rinascita da ottenere dopo aver attraversato quella che è la paura più profonda, che si affronta con la debolezza più totale, è stato toccante senza essere disperante. Impareggiabile fino all'ultimo.

Ci ha lasciati anche Alan Rickman. E' un brutto periodo che dura da qualche anno, o forse da sempre. Ognuno di noi nasce in un'epoca che ha determinati eroi, e vediamo con meno definizione quelli che son venuti prima o dopo di essi, e ci sembra che solo quelli che sono stati più presenti nella nostra vita siano quelli che davvero valga la pena rimpiangere (vale anche per i propri cari). Non è così, ma certo è difficile distogliere l'ultimo sguardo verso queste presenze così tanto più grandi del normale, e forse è anche un segno del fatto che ancora le sappiamo apprezzare.

La statistica è fredda, certo, ma è il risultato di quanto più sopra, al lettore la scelta se vederla solo per sé stessa o se inquadrarla nel proprio contesto.
Avatar015 Gennaio 2016, 10:27 #8
Originariamente inviato da: ZB
Aspettavo con ansia di leggere cosa avrebbero scritto qui .. Questo "portale" se ne esce adesso con questo articolo fatto di numeri , share,cliccate sul tubo..
Ma vergognatevi va...neanche due parole di sincera commozione per questo personaggio che ha solo scritto metà della storia della musica pop!


Capisco che ormai HWU pubblichi di tutto di più, ma cosa c'entrebbe ?

A me artisticamente Bowie non è piaciuto un granché onestamente, ne come personaggio ne come produzione musicale.
Starman, Heroes, Space oddity e Rebel rebel sono ottime, il resto è forgettable.
Max_R15 Gennaio 2016, 10:46 #9
Originariamente inviato da: Avatar0
Capisco che ormai HWU pubblichi di tutto di più, ma cosa c'entrebbe ?

A me artisticamente Bowie non è piaciuto un granché onestamente, ne come personaggio ne come produzione musicale.
Starman, Heroes, Space oddity e Rebel rebel sono ottime, il resto è forgettable.

The man who sold the world? Changes? Life on Mars? Ziggy Stardust? Sound and Vision? Under Pressure? Let's Dance? China Girl?
Ok gusti ma dimenticabili anche no dai. Certo sono d'accordo con te e lo dico da appassionato: non apprezzo tutto, ma direi che ha fatto grandi cose che hanno avuto a grande merito grande impatto.
Bestio15 Gennaio 2016, 11:05 #10
Sarà che ci sono cresciuto, ma io ho adorato anche le canzoni della colonna sonora di Labyrinth, ho conosciuto il duca bianco da adolescente proprio grazie a quel film e non ho mai più smesso di adorarlo (insieme a Jennifer Connelly. ) )

Memorabile poi la sua interpretazione della mia canzone preferita di sempre.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^