Con Pony Express le bollette si ricevono e pagano su Gmail

Con Pony Express le bollette si ricevono e pagano su Gmail

Google sembrerebbe al lavoro su un progetto chiamato Pony Express, che potrebbe permetterci di gestire le nostre bollette via Gmail

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Web
Google
 

Che la missione di Google sia quella di organizzare e gestire ogni singolo aspetto della nostra vita non è di certo una novità, e con Pony Express vuole aggiungere un ulteriore tassello al novero di funzionalità che ci propone. Si tratta di un'opzione che ci consentirà a breve non solo di ricevere le bollette nella nostra inbox di Gmail, ma anche di pagarle senza la necessità di lasciare il client.

Pony Express

A rivelare la novità è stato il sito statunitense Re/code, che è venuto in possesso di documenti riservati e ha rilasciato alcuni screenshot provenienti da un aggiornamento non ancora pubblico dell'applicazione Gmail ufficiale. Come spesso abbiamo visto con le novità in arrivo da Mountain View, tuttavia, la nuova feature potrebbe arrivare in un primo momento solo per gli utenti degli States.

Una volta configurate le nostre credenziali, come nome, indirizzo e Social Security, sarà un ente di terze parti ad avere il compito di verificare la loro idoneità. L'utente dovrà poi procedere inserendo i dati di una propria carta di credito, debito o di un conto bancario per riuscire a ricevere e pagare le bollette sia attraverso il client Gmail, che con Inbox.

Nei documenti portati alla luce da Re/code si scopre che Google sta collaborando con le compagnie che si occupano di stampare le bollette o inviarle via email, e non con i fornitori dei servizi correlati alle bollette stesse. È probabile che Google stia trattando con entrambe le tipologie di aziende, ma non possiamo dirlo con certezza attraverso la documentazione trapelata negli scorsi giorni.

Pony Express Pony Express

La novità è prevista per il debutto per l'ultimo trimestre del 2015 e al momento non crediamo possa divenire realtà in tempi brevissimi anche in Italia. Gestire quantitativi di denaro è un'opzione che i vari big del mercato non vogliono perdere negli ultimi tempi: la stessa Google aveva inserito la possibilità di effettuare e ricevere pagamenti su Gmail, funzionalità che anche Facebook ha pensato di sposare nelle ultime settimane.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie25 Marzo 2015, 23:06 #1
1 anno e oltre per ricevere le bollette online di EON...
Zenida25 Marzo 2015, 23:50 #2
Si ma quando la fatturazione elettronica coinvolgerà anche i privati (qui in italia almeno) ci sarà da cambiare di nuovo il sistema, dato che tutto dovrà passare per l'agenzia dell'entrate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^