Chrome come Internet Explorer: Microsoft avrebbe abbandonato EdgeHTML per scorrettezze di Google

Chrome come Internet Explorer: Microsoft avrebbe abbandonato EdgeHTML per scorrettezze di Google

Google sarebbe la responsabile, con il suo presunto comportamento poco pulito, della decisione di Microsoft di passare da EdgeHTML a Blink come motore di rendering di Edge. Microsoft vittima delle sue stesse politiche

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Web
MicrosoftGoogleChrome
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LukeIlBello21 Dicembre 2018, 11:01 #11
Originariamente inviato da: lucusta
"Resta comunque emblematico che Microsoft sia rimasta vittima delle stesse politiche che ha applicato nello scorso decennio con Internet Explorer."
falso!
non per difendere Microsoft, ma su ie si usava activeX, api che permettevano un uso ben più profondo del programma (e si son visti anche i risultati negativi, essendo la falla migliore per entrare), quindi erano i siti sviluppati con activeX che risultavano incompatibili con gli altri.
il fatto di scrivere codice fatto apposta per peggiorare le prestazioni degli altri è cosa ben diversa ed è concorrenza sleale (e quel "dev" vuoto avrebbe messo in crisi anche chrome, tantè che la dimostrazione l'hanno fatta proprio cambiando user agent a chrome e aprendo YT riscontrando il medesimo problema).

... e comunque rimango fedele sempre a FF, ma vedere che da un giorno all'altro edge procurava un uso della CPU al 100% mi ha fatto tribolare un pò, prima di capire che era colpa di google... (e per queste perdite di tempo che mi procurano che li considero bastardi infami).


falso un par di ciufoli ... IE6 aveva un sistema di tag tutto suo, ben diverso da quelli standard WWC
quindi tutti i browser risultavano sbilenchi nel renderizzare le pagine fatte dai pericolosissimi programatroti anni 90 che si dilettavano su asp e vb6 (o jscript, noto solo a MS).. quindi la situazione è PARA PARA..

premesso ciò doverosamente (io c'ero al contrario di molti di voi, purtroppo vista l'età ) dico che google fa schifo oggi, come ieri MS e sono d'accordissimo sul fatto che edge sia molto superiore a chrome..
e infatti nell'altro thread non mi spiegavo una decisione insensata, a livello prestazionale.. ma evidentemente i mariuoli di google si sono impegnati bene
sono totalmente d'accordo con l'articolo
LukeIlBello21 Dicembre 2018, 11:02 #12
Originariamente inviato da: Rubberick
C'e' anche da dire che sul serio la loro gestione con Internet Explorer poteva essere fatta meglio..

Anni di un browser tenuto li senza migliorie.. Chrome è un bel prodotto ma in assoluto si dovrebbe fare una statua a Mozilla, se non fosse per loro e Firefox..


sisi straquoto w mozilla
LukeIlBello21 Dicembre 2018, 11:04 #13
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate
A volte faccio scraping ed ho modo di vedere quanto son scritte coi piedi le pagine web altrui.
Con tutto l'html malformed che c'è in giro, Edge impazziva per un div vuoto???!? E lo dicono anche in giro?


ci si mette nulla eh.. basta non chiudere il tag video correttamente, e insegnare a chrome a chiuderlo lo stesso (esempio stupido), mentre gli altri browser vedono un div..
Thalon21 Dicembre 2018, 11:22 #14
Certo che la storia si ripete ciclicamente: adesso è chrome a dominare il mercato dei browser come lo era internet explorer anni fa a cavallo dei due secoli, e google usa le stesse pratiche scorrette che usava microsoft ai tempi.
Mi sa che tra un po' pure firefox gli andrà dietro, e la cosa mi preoccupa se poi chrome diventa lo standard incontestabile.
s-y21 Dicembre 2018, 11:30 #15
la ruota è girata per ms, e girerà quindi anche per google
nickname8821 Dicembre 2018, 12:01 #16
Originariamente inviato da: s-y
la ruota è girata per ms, e girerà quindi anche per google

La posizione dominante di Google è arrivata con la crescita dei mercati dei dispositivi ultra mobile che ora sono più grandi di quello di PC e notebook, mentre in passato questi ultimi rappresentavano la quasi totalità.

La ruota per girare ancora deve vedere un cambiamento analogo.
MikTaeTrioR21 Dicembre 2018, 12:34 #17
un div vuoto crea un problema e la colpa è di Google?!?!

ma poi c'è una sostanziale differenza e si chiama Chromium...ai tempi di IE nessuno poteva farsi il suo IE personale gratuitamente e cambiandoselo come voleva...

ridicola MS e ridicolo anche questo articolo se posso permettermi
emiliano8421 Dicembre 2018, 13:04 #18
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate
A volte faccio scraping ed ho modo di vedere quanto son scritte coi piedi le pagine web altrui.
Con tutto l'html malformed che c'è in giro, Edge impazziva per un div vuoto???!? E lo dicono anche in giro?


Originariamente inviato da: MikTaeTrioR
un div vuoto crea un problema e la colpa è di Google?!?!

ma poi c'è una sostanziale differenza e si chiama Chromium...ai tempi di IE nessuno poteva farsi il suo IE personale gratuitamente e cambiandoselo come voleva...

ridicola MS e ridicolo anche questo articolo se posso permettermi


oh allora anche mozilla deve essere ridicolo...se posso permettermi
https://www.cnet.com/news/mozilla-e...hrome-browsers/

Originariamente inviato da: LukeIlBello
ci si mette nulla eh.. basta non chiudere il tag video correttamente, e insegnare a chrome a chiuderlo lo stesso (esempio stupido), mentre gli altri browser vedono un div..


esattamente, ricordo una volta che un collega scrisse del codice in javascript, che funzionava (e aveva testato) solo su chrome… ora non ricordo precisamente il problema, ma era una cosa che teoricamente non doveva proprio girare, andava contro le regole di js

Originariamente inviato da: Thalon
Certo che la storia si ripete ciclicamente: adesso è chrome a dominare il mercato dei browser come lo era internet explorer anni fa a cavallo dei due secoli, e google usa le stesse pratiche scorrette che usava microsoft ai tempi.
Mi sa che tra un po' pure firefox gli andrà dietro, e la cosa mi preoccupa se poi chrome diventa lo standard incontestabile.


Originariamente inviato da: s-y
la ruota è girata per ms, e girerà quindi anche per google


quoto… l'unico problema è che quando si trattava di MS aveva tutti contro (e mi stà anche bene), ora che si tratta di google e chrome quasi nessuno se ne frega
nickname8821 Dicembre 2018, 13:13 #19
Originariamente inviato da: emiliano84
quoto… l'unico problema è che quando si trattava di MS aveva tutti contro (e mi stà anche bene), ora che si tratta di google e chrome quasi nessuno se ne frega

Ovviamente la risposta alla tua domanda te la sei già data nella parte in grassetto.
Per il resto bisogna dire che IE era un cadavere in tutti i sensi, non era considerabile un prodotto, serviva solo a far presenza e statistica, lo usava solo l'utente medio che non conosceva l'esistenza degli altri.

IE io l'ho usato ( pochissimo perchè internet non era ancora una realtà ) solamente nell'era del 56K, poi usato a Mozzilla e poi per gli altri.
s-y21 Dicembre 2018, 13:18 #20
Originariamente inviato da: emiliano84
quoto… l'unico problema è che quando si trattava di MS aveva tutti contro (e mi stà anche bene), ora che si tratta di google e chrome quasi nessuno se ne frega


va bene, ma sinceramente fa specie sentir parlare di ms come se fosse stata rasa al suolo.
non mi spiacerebbe essere 'vittima' come lo è ms

il mio commento era a livello generale, nel senso che è normale che il libero mercato tenda a instaurare monopoli di fatto, che poi diventano automaticamente non-liberi e 'da combattere'. che poi a livello di utenza si possa fare qualcosa, mah, romantica, ma poco verosimile

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^