Chris Beard è il nuovo CEO ad interim di Mozilla, sostituisce Eich

Chris Beard è il nuovo CEO ad interim di Mozilla, sostituisce Eich

Sarà Chris Beard ad occupare provvisoriamente il ruolo di CEO di Mozilla in seguito alle dimissioni di Brendan Eich dopo lo scandalo scoppiato per un presunto caso di omofobia

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Web
Mozilla
 

Mozilla Foundation ha scelto Chris Beard per occupare provvisoriamente il precedente ruolo di Eich, dimessosi dalla società per via di alcune polemiche scoppiate poche settimane fa. Beard sarà CEO ad interim di Mozilla fino a quando la società non perfezionerà la ricerca per un nuovo amministratore delegato.

Chris Beard, CEO di Mozilla Foundation

Il 25 marzo riportavamo la notizia riguardo alla nomina di Brendan Eich come CEO di Mozilla Foundation. Incarico durato in realtà solamente pochi giorni, dal momento che lo stesso Eich ha richiesto le dimissioni dopo meno di due settimane. Il motivo è da ricercare nel polverone scatenatosi intorno ad un pagamento di Eich nei confronti di un gruppo attivista anti-gay.

Lo stesso Chris Beard era fra i candidati al ruolo di CEO quando è poi stato nominato Eich. In precedenza, Beard ha occupato il ruolo di Chief Marketing Officer per Mozilla dopo essere stato assunto nel 2004 dalla società. Ha partecipato di recente al lancio di Firefox su Android e Firefox OS, anche agli eventi di presentazione al Mobile World Congress. In passato ha occupato ruoli di rilievo per HP e Sun Microsystems.

"Chris è stato un Mozilliano più a lungo rispetto alla maggior parte di noi", ha annunciato Mitchell Baker, presidente esecutivo della società. "Fa parte di Mozilla da prima del rilascio di Firefox 1.0, ha guidato e diretto molti dei nostri progetti innovativi, e la sua visione di Mozilla è pari a quella di nessun altro. Ho fatto affidamento sul suo giudizio per quasi una decade".

Il nuovo CEO ad interim di Mozilla Foundation si guadagna anche un posto come membro del consiglio di amministrazione e non è detto che la scelta definitiva sul CEO della società non possa ricadere sullo stesso Beard.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick17 Aprile 2014, 10:29 #1
:\ da un nome del genere mi sarei aspettato un tizio bello barbutone xDD

chessò un incrocio tra Stallman e Chuck Norris

sai che figata?
anac17 Aprile 2014, 12:25 #2
il prossimo mozilla avrà di default tutti i colori rosa ....

sono contro chi boicotta però mi sà che contro mozilla lo farei .....
luigi.201317 Aprile 2014, 19:08 #3
"scandalo scoppiato per un presunto caso di omofobia"

Ha solo espresso la sua opinione, mica li ha menati.


Cmq se questo nuovo CEO è pro gay e lo dice pubblicamente dite che dovrà dimettersi pure lui?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^