ChatGPT destabilizza Stack Overflow: il forum per sviluppatori licenzia il 28% del personale

ChatGPT destabilizza Stack Overflow: il forum per sviluppatori licenzia il 28% del personale

Stack Overflow, il popolare forum pensato per agevolare il lavoro agli sviluppatori, ha annunciato un taglio del 28% della forza lavoro a causa del calo di traffico dovuto alla diffusione dei chatbot di IA generativa come ChatGPT

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Web
 

Stack Overflow, il popolare forum online dove gli sviluppatori si rivolgono per ottenere aiuto nella programmazione, ha annunciato martedì il licenziamento di oltre 100 dipendenti, pari al 28% della sua forza lavoro. La drastica riduzione arriva a poco più di un anno della massiccia campagna di assunzioni che aveva portato a raddoppiare l'organico, che aveva raggiunto quota 525 persone.

In un post nel blog ufficiale il CEO di Stack Overflow, Prashanth Chandrasekar, ha annunciato la dolorosa decisione con la necessità di tagliare i costi e puntare alla redditività. Stack Overflow è stata probabilmente travolta dall'ondata dei chatbot di IA generativa come ChatGPT, ma non solo, che offrono agli sviluppatori risposte immediate e personalizzate ai loro dubbi sulla programmazione.

Stack Overflow colpita dall'IA generativa: licenziato il 28% del personale

Il forum è da anni anni uno dei punti di riferimento della comunità degli sviluppatori, che possono confrontarsi e trovare soluzioni condivise ai problemi di sviluppo. Ma ora l'ascesa dell'IA generativa rappresenta una sfida per Stack Overflow e per altri servizi simili, visto che i chatbot sono in grado non solo di rispondere a domande specifiche, ma anche di generare e correggere automaticamente porzioni di codice.

È da notare che Chandrasekar non spiega le motivazioni che hanno portato Stack Overflow verso i licenziamenti. L'azienda, però, aveva reagito vietando temporaneamente le risposte generate dall'IA nel forum, provvedimento che si è rivelato di difficile applicazione, portando a proteste e scioperi da parte dei moderatori. Ora il drastico taglio dei costi appare una risposta per continuare a rimanere competitivi.

Lo scorso anno l'azienda aveva raddoppiato il personale con una campagna di assunzioni focalizzata in particolare sul team commerciale, ma pare che la tempistica si sia rivelata sfortunata, con il lancio di ChatGPT da parte di OpenAI che è avvenuto proprio mentre Stack Overflow gonfiava il personale.

La società potrebbe comunque giovare dall'arrivo dei chatbot basati su IA generativa, visto che sta cercando di convincere le big tech a pagare per l'accesso ai contenuti del forum per il training dei chatbot. L'IA ha bisogno di attingere a risorse affidabili, ma il paradosso è che rischia di rendere non sostenibili economicamente proprio quelle stesse risorse fondamentali per ottenere la conoscenza.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saturn17 Ottobre 2023, 09:35 #1
[CENTER] Link ad immagine (click per visualizzarla)

Evoluzione Morpheus, evoluzione...[/CENTER]
TorettoMilano17 Ottobre 2023, 09:37 #2
a conti fatti in un anno sono aumentati di 150 persone circa (+250-100).
ad ogni modo è palese come con l'avanzare dell'affidabilità di chatgpt &co diminuiranno posti di lavoro
UtenteHD17 Ottobre 2023, 09:50 #3
Ma non dicevano che per ora sti bot creano script o programmi che al primo sguardo girano bene, ma son pieni di buchi o falle e molto volnerabili?
DanieleG17 Ottobre 2023, 09:54 #4
Il codice generato da chatgpt non funziona praticamente mai.
coschizza17 Ottobre 2023, 09:57 #5
Originariamente inviato da: Saturn
[CENTER]
Evoluzione Morpheus, evoluzione...[/CENTER]


questa si chiama regressione non evoluzione questo è il problema stiamo andando sempre peggio
coschizza17 Ottobre 2023, 09:58 #6
Originariamente inviato da: DanieleG
Il codice generato da chatgpt non funziona praticamente mai.


nella mia breve esperienza è cosi ci sono piu volte che si inventa chiamate non esistenti che quelle dove da risultati funzionanti
MikTaeTrioR17 Ottobre 2023, 10:01 #7
guardate che non è che openAi sta sostituendo dei dipendenti di stack overflow...

semplicemente ora è piu semplice chiedere una soluzione (da poi ritoccare nel 99% dei casi ) direttamente a chatGPT (che si rifarà anche a quanto appreso proprio su stackoverflow ) che andare a spulciare stackoverflow....

riduzione traffico su stackoverflow => meno fatturato => meno risorse => meno dipendenti



ma anche la sostituzione dei dipendenti da parte di un AI non avverrà come molti sembrano immaginarsi ( Matrix ) ma piuttosto a causa di un efficientamento delle singole posizioni proprio grazie a questi strumenti avanzati saranno meno necessarie altre posizioni piu diciamo "laterali"


un giorno avverrà anche la sostituzione vera e propria ma FORSE e soprattutto chissà tra quanto..
coschizza17 Ottobre 2023, 10:03 #8
Originariamente inviato da: MikTaeTrioR
guardate che non è che openAi sta sostituendo dei dipendenti di stack overflow...

semplicemente ora è piu semplice chiedere una soluzione (da poi ritoccare nel 99% dei casi ) direttamente a chatGPT (che si rifarà anche a quanto appreso proprio su stackoverflow ) che andare a spulciare stackoverflow....

riduzione traffico su stackoverflow => meno fatturato => meno risorse => meno dipendenti



ma anche la sostituzione dei dipendenti da parte di un AI non avverrà come molti sembrano immaginarsi ( Matrix ) ma piuttosto a causa di un efficientamento delle singole posizioni proprio grazie a questi strumenti avanzati saranno meno necessarie altre posizioni piu diciamo "laterali"


un giorno avverrà anche la sostituzione vera e propria ma FORSE e soprattutto chissà tra quanto..


un giorno avverrà anche la sostituzione? questo è fisicamente impossibile perche a un certo punto la ai non potra piu imparare nulla visto che manchera la materia prima, cosa che gia è stato dimostrato che sta avvenendo gia oggi

bisogna trovare un equilibrio la ai da sola non puo esistere
MikTaeTrioR17 Ottobre 2023, 10:09 #9
Originariamente inviato da: coschizza
un giorno avverrà anche la sostituzione? questo è fisicamente impossibile perche a un certo punto la ai non potra piu imparare nulla visto che manchera la materia prima, cosa che gia è stato dimostrato che sta avvenendo gia oggi

bisogna trovare un equilibrio la ai da sola non puo esistere


ho messo infatti un bel "FORSE e chissà tra quanto"

la tecnologia attuale di certo non è sufficiente..ma in futuro potrebbero esserci delle belle evoluzioni grazie a cose che ancora non abbiamo capito bene tipo il quantum computing...ma appunto, chissà tra quanto...piu fantascienza che altro attualmente
cignox117 Ottobre 2023, 10:17 #10
--questo è fisicamente impossibile perche a un certo punto la ai non potra piu imparare nulla visto che manchera la materia prima

Chissá. Ci sono molti se e forse. Si é giá visto che le AI possono imparare a giocare ai videogiochi praticamente "da sole". E la "materia prima" potrebbe un giorno essere fornita direttamente dai produttori di api e linguaggi, in un processo (magari a quel punto praticamente necessario) di fornire supporto AI ai propri tool per garantirne la diffusione, esattamente come oggi é necessario fornire documentazione aggiornata e spesso una community.
Di fatto, mi pare che siamo in un periodo molto turbolento, dai difficili risvolti, e non penso sia fuori luogo pesare a come mitigare alcune spiacevoli conseguenze.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^