Cavi sottomarini danneggiati nel Mediterraneo: comunicazioni critiche con l'Asia

Cavi sottomarini danneggiati nel Mediterraneo: comunicazioni critiche con l'Asia

Tre cavi sottomarini sono stati danneggiati e hanno messo in ginocchio le telecomunicazioni del continente asiatico

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 16:17 nel canale Web
 

Qualche giorno fa tre cavi sottomarini collocati sui fondali del mediterraneo sono stati seriamente danneggiati: l'area in cui si è verificato l'incidente è lo specchio d'acqua compreso tra Sicilia e Egitto, ma le ripercussioni di questo problema hanno avuto una ricaduta a livello globale.

Stando alle note diffuse da France Telecom, il guasto ha avuto pesanti ripercussioni su una vasta area del continente asiatico: India, Singapore e Malesia hanno dovuto fare i conti con una parziale disponibilità del servizio, mentre altre aree sono state totalmente tagliate fuori dalla rete. Per ovviare al problema e per offrire una minima accessibilità al servizio France Telecom ha previsto un nuovo routing dei dati attraverso le tratte dirette in USA. e da qui in Asia.

Non è la prima volta che accadono incidenti simili, ma in questa circostanza si sono avute pesanti ripercussioni perché ben 3 cavi sono stati danneggiati, un completamente distrutto mentre gli altri due parzialmente tagliati. Sono in corso di svolgimento alcune indagini atte a definire ogni contorno della vicenda: all'origine del problema si ipotizza una frana sottomarina, oppure una rete o un'ancora riconducibile a una nave in transito.

Ciò che rimane al momento certo è il danno arrecato e i tempi necessari alla completa risoluzione del problema. Una nave attrezzata è già in attività per ripristinare il collegamento, ma si prevedono almeno dieci giorni di lavoro per terminare tutte le fasi necessarie al completo ripristino.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

72 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GByTe8722 Dicembre 2008, 16:23 #1
Uhm... non capisco se siano stati tranciati tre cavi "vicini" o in luoghi diversi.... nel primo caso capisco (ancora, ecc) nel secondo no

Riparare sti cavi deve essere costosetto...
SwatMaster22 Dicembre 2008, 16:37 #2
Ma da quando le navi vanno con le ancore calate, scusate?
kwb22 Dicembre 2008, 16:41 #3
Originariamente inviato da: SwatMaster
Ma da quando le navi vanno con le ancore calate, scusate?


In effetti
riva.dani22 Dicembre 2008, 16:45 #4
Di nuovo? Era successa la stessa cosa non molto tempo fa, ed i diversi cavi danneggiati erano molto distanti tra loro. La colpa era stata data anche allora ad una nave che gironzolava casualmente in quella zona strascicando l'ancora e quindi rovinando accidentalmente cavi che si trovavano a chilometri e chilometri di distanza l'uno dall'altro. Erano persino risaliti a quale nave fosse. Poi non so cosa ne abbiano fatto...

Edit: Scusate, le navi erano due, e con "non molto tempo fa" mi riferivo all'aprile di quest'anno. Ecco il link: http://www.hwupgrade.it/news/busine...cise_24999.html
apocalypsestorm22 Dicembre 2008, 16:45 #5
saranno state le reti x la pesca...
cmq provvisoriamente potrebbero utilizzare il satellite..
Automator22 Dicembre 2008, 16:45 #6
beh non è che se una petroliera o un cargo butta l'ancora si fermi in 40 metri....
si ferma in qualche chilometro...
clovis22 Dicembre 2008, 16:47 #7
Quote:
..."mentre altre aree sono state totalmente tagliate fuori dalla rete".
E meno male che l'architettura della Rete delle reti è stata sviluppata e realizzata (?) per bypassare problemi del genere! per 3 cavi (lo so, non sono doppini...) succedon tutti sti casini? PER TRE CAVI?!?
Già immagino i conflitti dei prossimi 10-20 anni quali startegie belliche utilizzeranno...
Rubberick22 Dicembre 2008, 16:52 #8
il satellite? LOL mi sa che nn apparano un 100esimo del traffico di quelle fibre
p4ever22 Dicembre 2008, 17:06 #9
Sento puzza di paranormale....alieni sottomarini?

oppure bin laden ha imparato a nuotare e ha voluto farci uno scherzo??
Wee-Max22 Dicembre 2008, 17:08 #10
concordo con Automator...se devi fermare una petroliera ci impieghi qualche chilometro...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^