Bitcoin come valuta a corso legale: il piccolo stato di El Salvador pronto ad adottarlo

Bitcoin come valuta a corso legale: il piccolo stato di El Salvador pronto ad adottarlo

Presentato un disegno di legge dal Presidente Bukele: presto la criptovaluta più famosa potrebbe diventare moneta a corso legale esattamente come il Dollaro statunitense

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Web
Bitcoin
 

El Salvador, piccolo Stato dell'America Centrale incuneato tra Guatemala e Honduras, potrebbe essere il primo Paese al mondo ad adottare Bitcoin come valuta a corso legale. Il presidente Nayib Bukele ha annunciato di aver proposto un disegno di legge per portare la criptovaluta più famosa allo stesso livello del dollaro USA. El Salvador, infatti, è un paese "dollarizzato": pur avendo una sua valuta locale ormai fuori corso, il Colòn salvadoregno, attualmente la valuta nazionale è il Dollaro statunitense.

Secondo le informazioni disponibili, divulgate anche dalla CNBC, il governo collaborerà con Strike, società specializzata in portafogli digitali, così da poter costruire un quadro finanziario adeguato attorno all'impiego della criptovaluta come moneta a corso legale. Jack Mallers, fondatore di Strike, ha affermato che Bitcoin può aiutare Paesi come El Salvador a proteggersi da "shock potenziali" dovuti all'inflazione come accade con le valute tradizionali.


Nayib Bukele, il Presidente di El Salvador che propone Bitcoin a corso legale

Si tratta di una mossa che potrebbe essere, nel concreto, molto meno audace di quel che sembra sulla carta. La stessa CNBC evidenzia infatti che il 20% del prodotto interno lordo del Paese è costituito dalle rimesse dei migranti le cui transazioni sono spesso oggetto di ritardi e costi elevati. Bitcoin, e in generale le criptovalute, potrebbero rendere questi trasferimenti molto più agevoli. Inoltre i pagamenti digitali sembrano essere ben accolti dai cittadini residenti, con l'app di Strike che è divenuta rapidamente una tra le più popolari nel Paese da quando è stata lanciata a marzo. El Salvador, del resto, è un'economia prevalentemente basata sul denaro contante: il 70% circa dei residenti non sono titolari di conti bancari o non dispongono di una carta di credito.

Bitcoin come valuta a corso legale: presto realtà in El Salvador?

Nonostante queste considerazioni, l'adozione di una criptovaluta come Bitcoin rappresenta un azzardo abbastanza rilevante per un Paese. Bitcoin, come si sa, non è garantito da nulla e come tutte le criptovalute ha una volatilità particolarmente pronunciata con oscillazioni importanti e spesso dovute ad indiscrezioni, voci di corridoio o tweet di qualche "buontempone". Chi volesse affidarsi totalmente a Bitcoin per la propria economia personale potrebbe andare incontro a non pochi grattacapi in quelle fasi in cui la criptovaluta prende a calare di valore con violenza e senza preavviso.

Tuttavia se il tentativo di El Salvador dovesse dimostrare un qualche tipo di successo potrebbe rappresentare per Bitcoin e per altre criptovalute un nuovo punto d'appoggio nella finanza tradizionale, permettendo di fare affari più facilmente con un Paese intero. Se possa rappresentare un precedente a cui altri si ispireranno è difficile da poter dire: in realtà molti Paesi nel mondo, specie le economie sviluppate, hanno già avviato una fase di valutazione per la creazione delle cosiddette CBDC - Central Bank Digital Currency, cioè valute digitali emesse e supportate dalla banca centrale.

Per ora, come detto, si tratta solo di un disegno di legge. Ma il partito di Bukele è in maggioranza presso l'Assemblea unicamerale di El Salvador, ed è quindi probabile che la proposta divenga presto realtà.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TorettoMilano07 Giugno 2021, 09:25 #1
moneta anarchica nata in opposizione di elite finanziarie e governi
negli store (steam, tesla) è durata pochi giorni. vediamo quanto dura come moneta nazionale
demon7707 Giugno 2021, 09:57 #2
Ma che bella idea!
Adottare come valuta ufficiale una moneta garantita da niente e nessuno che in un anno passa da 1 a mille e viceversa? Fantastico! Cosa può andare storto?

Così, completamente a caso, lo stipoendio di un mese può farti comprare casa oppure non permetterti di comprare neanche da mangiare! Che belo!
WarSide07 Giugno 2021, 10:08 #3
In El Salvador hanno già ceduto la sovranità monetaria perché circolano praticamente solo USD. Rendere legali i BTC alla fine non gli cambia poi tanto politicamente parlando.

Certo che gli americani potrebbero innervosirsi e decidere di esportare un po' di democrazia pure in El Salvador
Zappz07 Giugno 2021, 11:38 #4
Sembra che anche il Paraguay voglia fare la stessa cosa.
Gringo [ITF]07 Giugno 2021, 11:52 #5
Eccoci siamo al dunque, la famosa "Prova su Strada" del Bitcoin per un uso come moneta legale, il problema è che al 95% la gente lo terrà in cassetto e continuerà ad usare il dollaro come moneta locale, vanificando tutto.
Interessante comunque, la cosa potà rispondere se dura ad una domanda fatta sul famoso post https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?p=47434805#post47434805"] #nonlasciatelomorire [/URL] basterà attendere i risultati, se avranno il coraggio di continuare ad informarci in merito.
CrapaDiLegno07 Giugno 2021, 12:32 #6
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Eccoci siamo al dunque, la famosa "Prova su Strada" del Bitcoin per un uso come moneta legale, il problema è che al 95% la gente lo terrà in cassetto e continuerà ad usare il dollaro come moneta locale, vanificando tutto.
Interessante comunque, la cosa potà rispondere se dura ad una domanda fatta sul famoso post https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?p=47434805#post47434805"] #nonlasciatelomorire [/URL] basterà attendere i risultati, se avranno il coraggio di continuare ad informarci in merito.


Ma quale prova su strada.. sono economie che non valgono uno sputo e il cui problema, come si legge anche nell'articolo, è perdere molti punti di PIL solo per pagare i trasferimenti che provengono da coloro che si sono trasferiti all'estero.
Non hanno manco la capacità di supportare una moneta propria (che sarà inflazionata a 1000% e quindi nessuno vuole).
Paesi del terzo mondo fintamente resi autonomi quando invece dipendono completamente dalle economie di altri.
Giusto in questi paesi va bene avere una moneta che non è stabile e può oscillare del 50% in una settimana. E' probabilmente meno del valore che perde la moneta locale in maniera costante.

Originariamente inviato da: WarSide
In El Salvador hanno già ceduto la sovranità monetaria perché circolano praticamente solo USD. Rendere legali i BTC alla fine non gli cambia poi tanto politicamente parlando.

Certo che gli americani potrebbero innervosirsi e decidere di esportare un po' di democrazia pure in El Salvador


Sai che gli frega degli americani di queste nano-economie... al massimo l'interesse è andare a rubargli tutte le risorse naturali.. che poi il paese adotti il dollaro, lo yen o le conchiglie per i suoi scambi interni non credo sia di alcun interesse (anzi, può essere un vantaggio nel caso queste si dimostrassero molto più deboli rispetto al valore del USD.. ti pago in conchiglie e via, sei contento lo stesso, magari anche di più della brutta, sporca, maleodorante moneta dell'invasore oppressore).
Gringo [ITF]07 Giugno 2021, 12:38 #7
Ma quale prova su strada.. sono economie che non valgono uno sputo

E' un economia instabile, sacrificabile allo scopo, vuoi sperimentare in un economia simile... adottiamola in italia.... bhu hahahahahh!!!!
Lieutenant07 Giugno 2021, 13:08 #8

L'aspetto interessante

L'aspetto interessante e potenzialmente con implicazioni enormi sta dietro al significato di "valuta a corso legale".

Nel momento in cui una nazione stabilisce che una determinata valuta ha "corso legale" essenzialmente stabilisce che tale valuta deve essere accettata PER LEGGE in tutte le transazioni che avvengono nel paese.

Questo significa, ad esempio, che se un'azienda in un'altra nazione volesse fare affari in El Salvador sarebbe legalmente obbligata ad accettare Bitcoin come mezzo di pagamento.

Anche se le implicazioni economiche sono minime, date le dimensioni dell'economia di El Salvador, l'implicazione e' che il sistema bancario internazionale dovra' cominciare a considerare Bitcoin come valuta vera e propria se ha clienti che operano in El Salvador.

Tempo fa inciampai in una tesi secondo la quale in futuro vedremo una situazione in cui grandi economie adotteranno una propria valuta (dollaro, yuan, euro) mentre quelle piu' piccole, non volendo trovarsi "schiave" di una valuta esterna su cui non hanno controllo, andranno a concentrarsi tutte attorno a una singola criptovaluta decentralizzata. Trovai la tesi interessante... ma non mi aspettavo di vedere i primi passi in tal senso cosi' presto.

Staremo a vedere se questa proposta di legge verra' adottata. Mi aspetto una opposizione (e pressione) fortissima da parte degli Stati Uniti...
CrapaDiLegno07 Giugno 2021, 13:09 #9
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
E' un economia instabile, sacrificabile allo scopo, vuoi sperimentare in un economia simile... adottiamola in italia.... bhu hahahahahh!!!!


Ma non vale nulla un test fatto su qualcosa che non è idoneo.

Se vuoi verificare che una economia possa essere basata su una moneta con un valore arbitrario che può cambiare da un giorno all'altro devi farlo su una economia reale, di dimensioni sensate, che si auto-sostiene e per tanto deve sopravvivere ai problemi che questa nuova valuta porta con se.
Non dove i problemi di queste monete sono inferiori ai problemi delle economie instabili e senza valore.

Ho una vecchia bicicletta sacrificabile, vediamo se riesco a verificare che questi cingoli da carroarmato funzionano bene.
Ho un malato di Covid, diamogli un'aspirina e verifichiamo se cura il cancro.
Più o meno l'idea di test che hai suggerito sono questi.
Originariamente inviato da: Lieutenant
L'aspetto interessante e potenzialmente con implicazioni enormi sta dietro al significato di "valuta a corso legale".

Nel momento in cui una nazione stabilisce che una determinata valuta ha "corso legale" essenzialmente stabilisce che tale valuta deve essere accettata PER LEGGE in tutte le transazioni che avvengono nel paese.

Ma anche no.
Io che vendo e compro da un paese non ho alcun obbligo di accettare la moneta locale di quel posto.
Se vuoi che ti compro le mele te le pago in dollari (o in conchiglie, come meglio preferisci, tanto meglio per me tanto peggio vale la tua moneta locale) ma se ti vendo le banane me le paghi come voglio io, non quello che vuoi tu.
Mica che le banche sono attrezzate per far pervenire e recuperare conchiglie se alcuni paesi decidono che quella è la moneta locale.
Non è che paghi le compagnie petrolifere in dollari romulani perché sono costrette a prendere la tua moneta se ti vendono il petrolio.. infatti tutto il mondo lo paga in dollari mica per niente.

A casa tua fai quello che vuoi, ma internazionalmente non è detto che la tua decisione sia vincolante per gli altri.
Tanto più che non c'è una legislazione unica e condivisa su queste criptovalute e dubito che qualcuno voglia arrischiarsi di iniziare una economia parallela che può essere distrutta in un nano secondo da una legge che le bandisce per esempio negli USA, in Europa o anche in Cina.
Giusto i traffici illegali vanno bene con questi mezzi, che durano il tempo della transizione per poi essere convertiti in monete FIAT subito dopo.
Zappz07 Giugno 2021, 13:14 #10
Originariamente inviato da: Lieutenant
L'aspetto interessante e potenzialmente con implicazioni enormi sta dietro al significato di "valuta a corso legale".

Nel momento in cui una nazione stabilisce che una determinata valuta ha "corso legale" essenzialmente stabilisce che tale valuta deve essere accettata PER LEGGE in tutte le transazioni che avvengono nel paese.

Questo significa, ad esempio, che se un'azienda in un'altra nazione volesse fare affari in El Salvador sarebbe legalmente obbligata ad accettare Bitcoin come mezzo di pagamento.

Anche se le implicazioni economiche sono minime, date le dimensioni dell'economia di El Salvador, l'implicazione e' che il sistema bancario internazionale dovra' cominciare a considerare Bitcoin come valuta vera e propria se ha clienti che operano in El Salvador.

Tempo fa inciampai in una tesi secondo la quale in futuro vedremo una situazione in cui grandi economie adotteranno una propria valuta (dollaro, yuan, euro) mentre quelle piu' piccole, non volendo trovarsi "schiave" di una valuta esterna su cui non hanno controllo, andranno a concentrarsi tutte attorno a una singola criptovaluta decentralizzata. Trovai la tesi interessante... ma non mi aspettavo di vedere i primi passi in tal senso cosi' presto.

Staremo a vedere se questa proposta di legge verra' adottata. Mi aspetto una opposizione (e pressione) fortissima da parte degli Stati Uniti...


Questo punto di vista e' veramente interessante.

Gia' il Paraguay si sta muovendo, ora vediamo che faranno gli altri.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^