Bimbo di 10 anni hackera Instagram e riceve 10 mila dollari da Facebook

Bimbo di 10 anni hackera Instagram e riceve 10 mila dollari da Facebook

Jani ha solo dieci anni e nonostante ciò è riuscito a scoprire una vulnerabilità su Instagram sfuggita ai tecnici del servizio. Questo gli ha permesso di guadagnare una taglia di ben 10 mila dollari

di pubblicata il , alle 10:06 nel canale Web
FacebookInstagram
 

Jani non ha nemmeno l'età minima per entrare nella community di Instagram, ma negli scorsi mesi è riuscito ad hackerarlo scoprendo una grave vulnerabilità sul servizio. Si tratta di una scoperta che è valsa al ragazzino finlandese un premio di 10 mila dollari da parte di Facebook, che ha acquisito Instagram nel 2012 per un miliardo di dollari. Oggi il servizio ne potrebbe valere 56 miliardi, quindi la spesa di 10 mila dollari è ampiamente sostenibile per mantenere l'app al sicuro.

Instagram Windows 10 Mobile

Identificato con il solo nome di Jani, il decenne pare che abbia scoperto un bug su Instagram che consente ad un eventuale utente malintenzionato di cancellare qualsiasi commento pubblicato sulla piattaforma effettuando alcune modifiche non meglio specificate al codice: "Avrei potuto cancellare i commenti di chiunque, anche di Justin Bieber", ha ironizzato Jani alla pubblicazione finlandese Iltalehti. Ma non l'ha fatto, e ha invece informato i tecnici del servizio della falla scoperta.

L'aspirante esperto di sicurezza ha inviato una e-mail alla società, comprovando quanto ritenuto con la cancellazione di un commento pubblicato dai tecnici su un account di test. Il bug è stato sistemato sul servizio verso la fine del mese di febbraio, e a marzo Facebook ha informato Jani del fix offrendogli una ricompensa monetaria di 10 mila dollari. Jani diventa così il più giovane ad aver scoperto una vulnerabilità per Facebook e ad aver ricevuto un premio dalla società.

Il precedente record era stato stabilito da un tredicenne nello scorso 2013, con Jani che è il primo utente ad aver scoperto una falla sul sistema senza nemmeno poterlo utilizzare, visto che è vietato ai minori di 13 anni. Dal lancio del programma di "caccia al bug", avvenuto nel 2015, Facebook ha ricevuto più di 2.400 richieste valide, consegnando premi per un totale di circa 4,3 milioni di dollari a più di 800 ricercatori. Nel solo 2015 210 ricercatori hanno ricevuto quasi 1 milione di dollari, con un premio medio di circa 1.800 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Syk04 Maggio 2016, 10:38 #1
in italia sarebbe sfruttazione di lavoro minorile?
marezza04 Maggio 2016, 10:56 #2
Al massimo sfruttamento...
s-y04 Maggio 2016, 10:56 #3
Originariamente inviato da: Syk
in italia sarebbe sfruttazione di lavoro minorile?


no, sarebbe adomento del protocollo 'peocismo'
Cappej04 Maggio 2016, 11:40 #4
mha... a 10 anni h messo mano al codice...? Chapeau...
Bazzu04 Maggio 2016, 11:50 #5
l'avrà fatto il padre e per fare scalpore avrà dato il merito al figlio..
biometallo04 Maggio 2016, 12:00 #6
Originariamente inviato da: Bazzu
l'avrà fatto il padre e per fare scalpore avrà dato il merito al figlio..

E perché escludere a priori sia stato lui?
In fondo il fenomeno dei bambini prodigio non è certo una novità.

OT
Originariamente inviato da: Syk
in italia sarebbe sfruttazione di lavoro minorile?

Il tuo invece è vilipendio della lingua italica.
benderchetioffender04 Maggio 2016, 12:05 #7
Originariamente inviato da: biometallo
E perché escludere a priori sia stato lui?
In fondo il fenomeno dei bambini prodigio non è certo una novità.

OT

Il tuo invece è vilipendio della lingua italica.




in ogni caso 10k? Suckenberg raschia scogli
gionny804 Maggio 2016, 13:13 #8

qualcuno me lo deve spiegare

adesso qualcuno mi deve spiegare come è possibile. per poter hackerare "modificando del codice" bisogna avere delle conoscenze.
se hackeri l'app da mobile, questa è compilata e un ragazzino già conosce architettura arm o x86 a 10 anni? ok supponiamo che sia possibile, a che età ha cominciato a studiare? a 5-6 anni? ma se in 1 elementare ti insegnano a stento a leggere e scrivere, come avrà fatto a capire la matematica che c'è dietro e anche la lingua inglese?

Io dico questo perchè 1 sono invidioso, 2 voglio capire in che modo è stato fatto.
I bambini prodigio? OK posso anche essere prodigio ma se non ho materiale su cui studiare non me ne faccio niente, di certo non nasco con le architetture dei processori in testa.

Adesso se tutto il discorso calza, qualcuno all'età di 5/6 anni avrà cominciato a fargli fare matematica, inglese, informatica etc perchè non mi direte che all'età di 5 anni mi metto da solo a prendere i libri dicendo "adesso si che trovo un bug usando le api di instagram" quando a stento riesco a capire cos'è il mondo.

Magari qualcuno mi spiega il tutto.
amd-novello04 Maggio 2016, 13:28 #9
10k?

pidocchiosi
omerook04 Maggio 2016, 15:03 #10
in Finlandia deve esserci proprio un clima di m.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^